Vai al contenuto
Novità
  • Pubblicazioni

    Pubblicazioni per chitarra

    Luigi Portalupi (1907-1950): 20 Brani per chitarra sola

    Luigi Portalupi (1907-1950): 20 Brani (Opere originali e transcrizioni per chitarra sola)
    A cura di Marco Bazzotti e Antonio Stragapede in collaborazione con l'Atelier Chitarristica Laudense
    Contiene:
    Opere originali di Luigi Portalupi:
    Annetta di Tharau (canzone popolare), revisione di M. Bazzotti Piccola Melodia in Do maggiore (Al Maestro Luigi Mozzani), revisione di M. Bazzotti Piccola Melodia in Fa maggiore (Studio per la mano sinistra), revisione di M. Bazzotti Preludio [La Chitarra, 1937] (Al Professor Benvenuto Terzi), revisione di M. Bazzotti Passo doppio Serenata araba (Al Maestro Luigi Mozzani),Revisione di M. Bazzotti Trascrizioni di Luigi Portalupi:
    Rudolf Sieczynski (1879-1952): Vienna Vienna (Wien, du Stadt meiner Träume) Nino Ravasini (1900-1980): Disperatamente t’amo, Revisione di A. Stragapede Giuseppe Blanc (1886-1969): Malombra Robert Schumann (1810-1856): Rêverie, Trascrizione di L. Portalupi e M. Bazzotti Pietro Mascagni (1863-1945): Intermezzo da Cavalleria Rusticana, Revisione e diteggiatura di Marco Bazzotti Olivier Métra (1830-1889): La Sérénade, Valse Espagnole Sergej V. Rachmaninov (1873-1943): Preludio op. 3 n°2 Stanislao Gastoldon (1861-1939): Musica proibita Dino Olivieri (1905-1963): Tornerai, Revisione di A. Stragapede Vittorio Monti (1868-1922): Czardas Johann Strauss jr (1825-1899):Vino, Donne e Canto, Waltz Op. 333, Revisione di Marco V. Bazzotti Josef Caspar Mertz (1806-1856): Preghiera Eldo di Lazzaro (1902-1968): Reginella campagnola Anonimo: Canzone russa. Link Amazon: Luigi-Portalupi-Originali-Transcrizioni-Chitarradp/1548369268

    Oscar Bellomo, Ten Variations on an Armenian Theme

    GuitART pubblica la composizione per chitarra sola del chitarrista compositore Oscar Bellomo (1980) intitolata "Ten Variations on an Armenian Theme".
    Ne ho parlato in un articolo qui.
    Da questo link si può ascoltare la registrazione del tema.
    La composizione sarà parte integrante del progetto discografico Novecento Guitar Variations le cui registrazioni inizieranno nell'inverno del 2019.

    L'Onda Storie italiane di uomini e chitarre

    L'Onda Storie italiane di uomini e chitarre
    Da un’idea di Antonio Stragapede e Alex Savelli, con la collaborazione di Danilo Malferrari (Associazione Le Nuvole), a cura di Marco Bazzotti. Contiene l’intervista sull’Onda con Francesco Guccini.
    L'Onda è un viaggio emozionante di suoni e racconti, nello spazio e nel tempo, attraverso le vite avventurose e le musiche straordinarie di grandi chitarristi italiani. Musicisti visionari e coraggiosi che, agli albori del Novecento, hanno prima sognato e poi attuato il rinnovamento dell'arte chitarristica in Italia e nel mondo, contribuendo di fatto a influenzare tutto ciò che oggi consideriamo musica moderna. Il saggio copre il periodo tra il 1870 e il 1950 e presenta alcuni documenti finora del tutto sconosciuti alla storiografia ufficiale dello strumento, tratti dal periodo più critico della sua storia, periodo cruciale per la chitarra, che rischiava di sparire a favore dello strumento emergente dell'epoca: il mandolino. È un viaggio nella memoria oggi svanita, perché «ricordare serve sempre, perché non creiamo improvvisamente, dal nulla…» (F. Guccini).
    Il progetto de L’Onda comprende il cd omonimo, suonato con chitarre antiche e moderne da Antonio Stragapede con il supporto di Marco Bazzotti, e recitato da Filippo Planker su testi di Antonio Stragapede e Alex Savelli che ne è anche produttore.
    L’intero progetto è anche un omaggio a Bologna e al suo grande liutaio Giancarlo Stanzani (1933-2015).
    (C) 2018 Edizione Pendragon, Bologna, 191 pp.
    Libro e cd prodotti da Alex Savelli e Ass. Le Nuvole, email malfeda@gmail.com tel. 3392309012



    Onda_preview_2018_MB.pdf

    La Chitarra Vol.3: Indici e facsimili

    La Chitarra - rivista mensile letteraria e musicale, scritti e musiche 1934-1942 
    Vol. 3: Indici e facsimili della Selezione di Scritti 1934-42
    a cura di Vincenzo Pocci e Marco Bazzotti. 
    A completamento dei due primi volumi con la selezione degli scritti, questo volume affronta il delicato compito dell'indicizzazione dell'intero lascito della rivista, ovvero delle sue oltre 1100 pagine letterarie e 250 musicali. All'indice cronologico, seguono numerosi indici analitici (degli inserzionisti, per autore, delle musiche pubblicate, delle recensioni di musiche e libri, dei chitarristi recensiti e dei necrologi), ove sono stati corretti errori di stampa e attribuzioni nei casi dubbi.
    Strumento agevole per una lettura informata, adatta sia allo studioso più esigente di oggi come al ricercatore, il volume è arricchito da 32 tavole con facsimili tratti da «La Chitarra» e da altre riviste che la citarono. Completa il quadro generale l'accesso online all'indicizzazione con ricerca, e trascrizione completa, delle pagine della rivista storica, tratte da archivi privati. 
×

Informazione importante

Usando il Forum dichiari di essere d'accordo con i nostri Terms of Use.