Vai al contenuto
Novità
  • Pubblicazioni

    Pubblicazioni per chitarra

    Alfredo Franco, 24 Preludi e Ricercari per Chitarra

    Le Edizioni UtOrpheus pubblicano i 24 Preludi e Ricercari per Chitarra di Alfredo Franco; revisione a cura di Leonardo de Marchi.
    I 24 Preludi e Ricercari sono un’opera con finalità didattiche in cui il compositore Alfredo Franco (1967) sintetizza la sua predilezione per alcune forme musicali ormai canonizzate dalla tradizione musicale. Difficile non scorgere in filigrana un omaggio a uno dei più significativi cicli pedagogici per chitarra del XX secolo, vale a dire i 24 Preludi che il compositore messicano Manuel Maria Ponce (1882-1948) scrisse su stimolo del celeberrimo Andrés Segovia. Analogamente a Ponce, Franco struttura una raccolta che va a coprire tutte le 24 tonalità del sistema temperato equabile; ad ogni Preludio segue un Ricercare, forma contrappuntistica di tipo imitativo ben rappresentata nella letteratura rinascimentale per liuto, che esplora le possibilità polifoniche dello strumento nella tonalità d’impianto del corrispondente Preludio.

    Caro Mario

    Per la prima volta in edizione a stampa, dagli archivi della Library of Congress di Washington, il carteggio fra due esponenti chiave della musica del Novecento, indissolubilmente legati dalla comune dedizione alla chitarra. Per la loro impronta colloquiale e spontanea, queste lettere di Andrés Segovia a Mario Castelnuovo-Tedesco delineano con inedita precisione il profilo del grande chitarrista spagnolo. Ne emergono non solo i valori fondanti della propria “missione” di musicista, ma anche i turbamenti e le apprensioni che i frenetici impegni di un concertista internazionale comportavano.
    Nei confronti di Castelnuovo-Tedesco, la stima e l’affetto che traspaiono dalle lettere assumono i connotati di un’autentica militanza in favore della sua musica. È possibile così ripercorrere le vicende delle composizioni più celebri come anche dei progetti concertistici ed editoriali che Segovia rincorse senza infine riuscire a realizzare. Il suo incessante desiderio di musica trovava appagamento nella fresca creatività dell’amico compositore quasi fosse un antidoto agli affanni del quotidiano.
    Lettura appassionante e spesso rivelatrice, questa raccolta epistolare completa idealmente le biografie di Andrés Segovia e di Mario Castelnuovo-Tedesco, nella stessa collana Edizioni Curci, offrendo un documento prezioso per la storia della chitarra e del suo repertorio.
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazione importante

Usando il Forum dichiari di essere d'accordo con i nostri Terms of Use.