Vai al contenuto
Novità

Giulio Meschini

Membri
  • Numero contenuti

    5
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Giulio Meschini

  • Rank
    Novizio
  • Compleanno 11/05/1964
  1. Giulio Meschini

    Sonata Op.61, Joaquin Turina

    Grazie, in riferimento al consiglio di ascolti mirati Altro post senza parole:
  2. Giulio Meschini

    Sonata Op.61, Joaquin Turina

    Buon pomeriggio, ringrazio sinceramente per gli autorevoli e gentili interventi. Molto utile la precisazione sugli armonici e sarà certo mia cura effettuare degli ascolti delle opere per pianoforte e di quelle orchestrali di Turina. La versione di Segovia avevo intenzione di consultarla esattamente nella direzione che avete ben indicato, d'altronde l'assenza totale di diteggiatura nell'edizione Alvarez stimola a cercare dapprima in autonomia le soluzioni per poi confrontarsi con le soluzioni trovate da altri e giudicarsi con la migliore obiettività di cui si dispone. Avendo affrontato solo il primo tempo della Sonata mi riservo di affidarvi ancora qualche mio dubbio. Un cordiale saluto gm
  3. Buona notte, riporto qui di seguito alcune domande inserite (forse Ot) nella mia presentazione (alla quale sigh....nessuno ha risposto).......sperando in una maggior fortuna: Ho intenzione di studiare la Sonata di Turina op. 61 e dispongo sia dell'edizione segoviana (schott ga 132) che di un edizione acquistata in pdf online di Marian Alvarez Benito, piu' recente (Schott urtext GA 551) . Sto lavorando su quest'ultima, con l'intenzione di confrontarla poi con le scelte diSegovia. Ho notato alcune differenze a battuta 30 (Fa diesis nella versione di Alvarez fa naturale in quella segoviana) e a battuta 39 del primo tempo (fa naturale nella versione di Alvarez, fa diesis in quella di Segovia). Potete gentilmente dirmi se ci sono tracce anche in questo forum degli errori di stampa e di quale sia la versione attendibile? . Mi sarebbe anche utile rintracciare alcune considerazioni fatte dal Maestro Gilardino su un numero di Guitart di cui non dispongo. Infine mi piacerebbe scambiare qualche opinione sulle interpretazioni presenti in rete su Youtube. Mi piace molto per esempio questa: Vi ringrazio per i contributi che vorrete offrirmi. Buona notte
  4. Toc.Toc. C'è qualcuno?...........tutti a studiare?
  5. Ciao a tutti, per coerenza con l'orario sono un po' assonnato. Ringrazio l'Amministratore ed il padrone di casa per la tempestiva abilitazione. Avevo un vecchio account ormai scaduto e sono stato molto lontano dalla chitarra per almeno un paio d'anni. Ritrovo ora questo forum rinnovato e......dannatamente veloce con Chrome. Sono molto contento di rientrarvi in un periodo nel quale voglio rimettermi a studiare regolarmente. Sono certo che mi sarà molto utile e spero di poter aggiungere anch'io qualche granello. Amo il nostro strumento e gli ho dedicato molto tempo della mia storia, ora ne fà parte in maniera diversa, spero piu' matura. Vi chiedo subito un consiglio: Ho intenzione di studiare la Sonata di Turina op. 61 e dispongo sia dell'edizione segoviana (schott ga 132) che di un edizione acquistata in pdf online di Marian Alvarez Benito, piu' recente (Schott urtext GA 551) . Sto lavorando su quest'ultima, con l'intenzione di confrontarla poi con le scelte di Segovia. Ho notato alcune differenze a battuta 30 (Fa diesis nella versione di Alvarez fa naturale in quella segoviana) e a battuta 39 del primo tempo (fa naturale nella versione di Alvarez, fa diesis in quella di Segovia). Potete gentilmente dirmi se ci sono tracce anche in questo forum degli errori di stampa e di quale sia la versione attendibile? . Mi sarebbe anche utile rintracciare alcune considerazioni fatte dal Maestro Gilardino su un numero di Guitart di cui non dispongo. Infine mi piacerebbe scambiare qualche opinione sulle interpretazioni presenti in rete su Youtube. Vi ringrazio per i contributi che vorrete offrirmi. Buona notte
×

Informazione importante

Usando il Forum dichiari di essere d'accordo con i nostri Terms of Use.