Vai al contenuto
Novità

Paolo_

Membri
  • Numero contenuti

    161
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su Paolo_

  • Rank
    Saltuario
  1. Paolo_

    Alfredo Franco_ "Me promenant le long du rivage"

    Alfredo la musica è in commercio?
  2. E quando invece che un brano lo si è fatto proprio?
  3. Maestro anche il Nocturne è un lavoro giovanile del compositore britannico?
  4. Ne sconsiglia lo studio Maestro?
  5. Curiosando nel repertorio chitarristico sono venuto a conoscenza di nuova musica dedicata a Segovia, il brano in oggetto è infatti scritto per il chitarrista spagnolo. E', questo brano, uno dei tanti scritti per Segovia ma mai dallo stesso eseguiti? Grazie
  6. Credo che si debba distinguere, la musica scritta da Debussy per pianoforte e il suo linguaggio musicale.
  7. Anche Bream si accorse dei preludi di Debussy, ne trascrisse un paio della prima serie; nonostante la levatura delle trascrizioni, io lascerei Debussy al pianoforte: vedo la sua musica inscindibilmente legata allo strumento per il quale è stata concepita.
  8. Paolo_

    'Novembrina' studio per chitarra di Alfredo Franco

    Complimenti ad entrambi, bellissima musica e ottima interpretazione.
  9. Ha ragione Maestro; ero a conoscenza della vicenda che ha portato il compositore fiorentino alla dedica a Bruzzichelli del suo brano, mi ero confuso. La ringrazio per la risposta.
  10. Leggendo alcune informazioni sui primi brani per chitarra scritti da MCT, scopro che Aranci in fiore, scritto nel 1936 e dedicato a Segovia, fu suonato più volte in concerto dallo stesso, e che nel '34 a Firenze sempre il chitarrista spagnolo diede la prima (italiana?) delle Variazioni op.71. Mi chiedevo, il repertorio di Segovia che quest'ultimo non ha registrato è consistente? Mi vien da pensare anche al Concerto di Villa-Lobos, eseguito per la prima volta in America (se non sbaglio) da Segovia ma mai registrato.
  11. Paolo_

    Agustin Barrios - Estudio en Mi menor

    Stupenda interpretazione. Complimenti.
  12. Maestro la ringrazio molto per le Sue risposte, esaurienti e ricche di informazioni difficilmente (almeno per me) reperibili. Un piccolo off-topic: sotto le guide del M° Cafagna ho terminato da poco lo studio dell' Estudio sin luz del maestro spagnolo; mi accingo allo studio della su citata Oracion. Ha da fornirci (credo che non sia il solo interessato) alcune informazioni storiche sulla scrittura di questo brano? Sperando di non abusare della Sua disponibilità, La ringrazio nuovamente Maestro.
  13. Parla della citazione di Ponce presente in Oracion di Segovia?
  14. Mi verrebbe da pensare che la sua ( di Segovia) estetica sia stato il "parametro" nella scelta dei singoli compositori, le musiche dei quali sono state oggetto di trascrizioni del maestro spagnolo. Segovia tuttavia trascrisse Franck, Grieg, Schumann, Debussy, Mozart, Beethoven, Bach, Benda (cito a caso) ecc , compositori la cui estetica musicale in alcuni casi è decisamente differente. La mia domanda è questa: quali sono Maestro, secondo Lei, e sempre che vi siano, i criteri che portarono il maestro spagnolo alla scelta di quel determinato "compositore da trascrivere" (mi si passi l'espressione)? Tutto si risolve nel puro gusto musicale?
  15. Paolo_

    Laudate Dominum

    http://www.youtube.com/watch?v=1U380J_NHqs&feature=related Piccolo omaggio a Lucia Popp e al genio mozartiano.
×

Informazione importante

Usando il Forum dichiari di essere d'accordo con i nostri Terms of Use.