Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'andrés segovia'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Inizia da qui
  • News
    • Inizia da qui e presentati alla community
    • Community Messages from Administrators
    • Appuntamenti ed eventi
    • Giovani Musiche - EstOvest Festival
    • Sardinia Moving Arts
    • CD releases
    • Other topics about CD releases
    • Publications
    • Other topics about CG publications
    • Classical music magazines
    • Various topics
    • Online support
    • Guitar building
  • Repertoire
    • Articles on original repertoire
    • Other topics about CG repertoire
    • Transcriptions
    • Interpretazioni
    • Composition for classical guitar
  • Practicing guitar
    • Leggi e musica
    • Suggerimenti per tecnica e programmi
    • Triennio e Biennio
    • Quinto anno, Ottavo anno, Diploma
  • Area di ritrovo
    • Market for Classical Guitar
    • Off-Topic Area
    • Events archive

Categories

  • Guitar scores
  • Abel Carlevaro Library
  • File Audio Mp3
  • Depliants and rules
  • Guide, metodi e articoli
  • CGWC

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Found 19 results

  1. 37 downloads

    Partendo dalla risorsa del Forum Mario Castelnuovo-Tedesco, Concerto Op.33 - Andrés Segovia pubblicata qui, ho pensato di operare un piccolo restauro. Quello che ho fatto è: Ricampionare il file in modo che suoni un poco sotto i 440Hz (a causa - credo - della differenza di velocità tra la scrittura e la lettura del disco, il file originale è quasi in Mi bemolle, quindi anche le formanti sono alterate) Ridurre il rumore di fondo dovuto allo stracciamento della puntina su un disco sicuramente non recente Usare un'equalizzazione leggera che agisca sulle frequenze che caus
  2. Cari amici, è un vero piacere di essere stato accettato come un membro del Forum Italiano di Chitarra Classica e mettere a disposizione il mio blog dove troverete tutte le registrazioni in studio fatte dal Maestro Andrés Segovia e informazioni sulle loro uscite in vinile e su cd. Poco a poco aggiungerò fotografie di registrazioni e copertine di vecchi album del Maestro. Tutti i suggerimenti che vorresti farmi saranno ben accolti. Grazie in anticipo Daniel
  3. Una storica foto di Andrés Segovia mentre lavora nel suo studio.
  4. 32 downloads

    Silvio Cerutti intervista Andrés Segovia (1893 - 1987) Articolo tratto dalla rivista per chitarra Il Fronimo, Numero 2, Gennaio 1973 (C)1973 - Suvini Zerboni Tutti i diritti sono riservati
  5. Don Andrés and Paquita: The Life of Segovia in Montevideo è la narrazione a cura di Alfredo Escande della vita del maestro spagnolo a Montevideo. La pubblicazione è edita da Marisa Herrera Postlewate This heartbreaking tale uncovers a mystery in the life of one of the most important personalities of the twentieth century, guitarist Andres Segovia (1893-1987). He married the widowed Paquita Madriguera (1900-1965), famous child prodigy pianist and prized student of Enrique Granados, in 1935 as his international career was blossoming. They fled their native Spain under death threa
  6. Un cofanetto con 10 cd del più grande chitarrista del Novecento In un unico cofanetto tutte le più importanti interpretazioni del virtuoso spagnolo. Ben 9 ore di musica con i capolavori di Bach, Weiss, Milan, Dowland, De Visée, Sanz, Paganini, Sor, Tárrega, Harris, Ponce, Villa-Lobos, Moreno-Torroba, Castelnuovo-Tedesco, Tansman, Turina e le celebri trascrizioni da Rameau, Frescobaldi, Scarlatti, Haydn, Purcell, Mendelssohn, Granados, Albéniz. Bonus track con il duo Klaus e Rainer Feldmann (Granados, Rodrigo e Albéniz) e dello Spanish Guitar Quartet (Serrano, Albéniz, Chapi, Tarrega
  7. 13 downloads

    Grazie al forum-blog brasiliano dedicato alla chitarra "Violão erudito" ecco disponibile la registrazione del concerto che Andrés Segovia diede a Montevideo, nel 1939, e durante il quale diede la prima esecuzione del "Concerto in re op. 99" di Mario Castelnuovo-Tedesco.
  8. Data: 01/10/2017 La XXXI edizione del Festival Internacional Andrés Segovia nel trentesimo anniversario della scomparsa del Maestro. Ai concerti si affiancherà il Curso de extensión universitario UNED - Master Class de Guitarra y Conferencias de Estética e y Composición Musical che si svolgerà il 18 il 19 ed il 20 di Ottobre I dettagli dei singoli appuntamenti sono disponibili nel programma in PDF scaricabile da questo link. Maggiori informazioni: https://festivalandressegovia.com Leggi la scheda di questo/a evento
  9. La XXXI edizione del Festival Internacional Andrés Segovia nel trentesimo anniversario della scomparsa del Maestro. Ai concerti si affiancherà il Curso de extensión universitario UNED - Master Class de Guitarra y Conferencias de Estética e y Composición Musical che si svolgerà il 18 il 19 ed il 20 di Ottobre I dettagli dei singoli appuntamenti sono disponibili nel programma in PDF scaricabile da questo link.
  10. Un paio di foto di Andrés Segovia che suona una chitarra antica.
  11. DotGuitar pubblica il mio cd di debutto "Colloquio con Andrés Segovia". It is all but common to find a present-day, young guitar concert performer who would elect an icon like Andrés Segovia as the ideal mentor for an imaginary conversation spanning across time. As the utmost representative of the guitar’s rebirth in the twentieth century, Segovia, well after his death in 1987, continued to embody a sort of myth which concert goers – and, as a matter of fact, even those who do not attend concert halls – identified with the guitar. It is a pairing which has only another match in the histor
  12. Andrés Segovia - Las seis cuerdas de una guitarra Documentario del 1972.
  13. Titolo: Andrés Segovia. L’uomo, l’artista Autore: Angelo Gilardino Formato: 14,5x21 Pagine: 256 ISBN: 9788863951349 Prezzo: € 19,00 Edizione: Edizioni Curci, Milano 2012 «Esimio Maestro Segovia, Lei ha lasciato questo mondo la mattina del 3 giugno 1987, un quarto di secolo fa. In questo periodo, la Sua memoria non è sbiadita – i chitarristi seguitano l’evocazione del Suo nome, e anche i nuovi mezzi di comunicazione telematica hanno preso possesso dei filmati in cui Lei suona o parla, e li fanno rimbalzare in tutto il pianeta – ma la conoscenza della Sua figura umana, al di là del
  14. Uno dei casi più singolari di diteggiatura segoviana non usata dal Maestro è quello relativo allo studio op. 29 n. 13, il n. 19 della sua celebre raccolta, in cui, nelle battute finali, ha interpretato il segno di legatura fra il re e il fa (poi tra il fa e il re) sulla quarta corda, come legato tecnico, con tanto di diteggiatura inequivocabile. A mia memoria non ricordo alcun chitarrista, ma anche alcun revisore (tra coloro che hanno anche apposto la propria diteggiatura), che non abbia ricalcato la versione segoviana. Peccato che proprio Segovia nella sua registrazione (Madrid Agosto
  15. L'etichetta discografica Deutsche Grammophon pubblica il cofanetto "Gold Guitar" con varie incisioni tratte dal suo catalogo. Dettagli e anteprime: https://itunes.apple.com/it/album/guitar-gold-multipack/id420903675 Maggiori informazioni: https://itunes.apple.com/it/album/guitar-gold-multipack/id420903675 Leggi la scheda di questo/a novità discografica
  16. Caro Piero, l'amico e collega sevillano Julio Gimeno, grande scandagliatore di emeroteche spagnole, ci viene in aiuto riguardo alla trascrizione segoviana della "Deuxième Arabesque" per pianoforte di Debussy. Ootrai constatare - come ho fatto io - che il giovane Segovia si fece forte del pezzo debussiano, e della sua trascrizione del medesimo, non soltanto dinanzi agli ottusi allievi di Tárrega. Siamo nel 1913!
  17. Salve a tutti, volevo sottoporvi un questio in merito alle composizioni pubblicate in questa importantissima collana. Mi sto approcciando allo studio della Sonata di MCT. Da qualche anno è disponibile la partitura originale dell'opera non rimaneggiata da Segovia, ma noto che tutti continuano a suonare la versione Segoviana. La domanda è la seguente: chi oggi si approccia allo studio di composizioni del periodo Segoviano, che sono state ripubblicate in versione originale dalla Bèrben, e tuttavia suonate ancora oggi nelle versioni Segoviane, a quale edizione dovrà attenersi? E' giusto "ripud
  18. Salve a tutti, gentili frequentatori del forum: avrei bisogno di sapere quali sono, numericamente parlando (K??), le due Sonate di Scarlatti trascritte da Segovia, cioè quella in Mi minore e quella in La minore; vorrei fare un confronto, ma non riesco a trovare la numerazione! Approfittando della vostra gentilezza vorrei anche sapere se siete a conoscenza dell'esistenza di volumi contenenti le celeberrime trascrizioni di J.Williams e J.Bream per due chitarre: mi riferisco ai lavori di Debussy, Ravel, Faurè... Sarei anche interessato (qualora vi fossero!) a volumi editi magari dai fratelli As
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.