Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Visualizzazione dei risultati per il tag 'ennio porrino'..

  • Cerca per Tag

    Tag separati da virgole.
  • Cerca per Autore

Tipo di contenuto


Categorie

  • Articoli sul repertorio originale

Categorie

  • Mercatino per chitarra

Categorie

  • Novità Discografiche

Categorie

  • Eventi e appuntamenti

Categorie

  • Pubblicazioni

Forums

  • Inizia da qui
  • Novità
    • Inizia da qui e presentati alla community
    • Comunicazioni dagli Admin
    • Appuntamenti ed eventi
    • Novità discografiche
    • Altre discussioni sui CD per chitarra
    • Pubblicazioni
    • Altre discussioni sulle pubblicazioni
    • Riviste di musica classica
    • Quattro chiacchiere e voci di corridoio.
    • Supporto online
    • Liuteria
  • Repertorio
    • Articoli sul repertorio originale
    • Altre discussioni sul repertorio
    • Trascrizioni
    • Interpretazioni
    • Comporre per chitarra
  • Studiando
    • Leggi e musica
    • Suggerimenti per tecnica e programmi
    • Triennio e Biennio
    • Quinto anno, Ottavo anno, Diploma
  • Area di ritrovo
    • Mercatino per chitarra
    • Rigorosamente Off-Topic
    • Archivio degli Eventi e appuntamenti

Categorie

  • Spartiti per chitarra
  • File Audio Mp3
  • Depliant e regolamenti
  • Guide, metodi e articoli
  • CGWC

Trovato 3 risultati

  1. Concerto dell'Argentarola per chitarra e orchestra che Mario Gangi tenne a Napoli sotto la guida dell'autore il 19 aprile 1958, nella Sala grande del Conservatorio con l'orchestra napoletana della Radio Televisione Italiana. La registrazione fu trasmessa nel decennale della scomparsa di Ennio Porrino (1910-1959). Il concerto è preceduto da un'intervista a Mario Gangi. Nella stessa serata il Maestro Gangi eseguì anche il Concerto di Mauro Giuliani op.30
  2. Finalmente, dopo quasi 6 mesi di interruzione, posso riprendere a lavorare sul Concerto dell'Argentarola di Ennio Porrino. Sono entrato in possesso del manoscritto di Porrino (credo non esista una copia a stampa) della parte per chitarra sola e la riduzione del concerto per chitarra e pianoforte. L'orchestrazione (la riduzione non è certo un buon punto di partenza per valutarla) sembra eccellente e anche se non vado pazzo per le composizioni seriali questa sembra che funzioni. Sembra che, purtroppo, che il compositore non conoscesse a fondo lo strumento a sei corde: salti improbabili e inevitabili nonostante uno studio approfondito, 'crescendo' con tanto di 'rasgueado' portati al culmine per sottrazione di note invece che per addizione e altri dettagli che lo rendono di difficile esecuzione non tanto chitarristicamente parlando, quanto nella fusione delle parti. Ho finito oggi di diteggiare il primo e il secondo tempo, lavoro iniziato in Giugno durante i concerti estivi all'estero, e volevo condividere con voi queste impressioni.
  3. Sapete se qualcuno ha inciso questo concerto per chitarra e orchestra? Mi piacerebbe ascoltarlo...
×

Informazione importante

By using this site, you agree to our Terms of Use.