Jump to content
Novità

Search the Community

Showing results for tags 'isaac albéniz'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Categories

  • Articles on Original Repertoire

Forums

  • Inizia da qui
  • News
    • Inizia da qui e presentati alla community
    • Community Messages from Administrators
    • Appuntamenti ed eventi
    • CD releases
    • Other topics about CD releases
    • Publications
    • Other topics about CG publications
    • Classical music magazines
    • Various topics
    • Online support
    • Guitar building
  • Repertoire
    • Articles on original repertoire
    • Other topics about CG repertoire
    • Transcriptions
    • Interpretazioni
    • Composition for classical guitar
  • Practicing guitar
    • Leggi e musica
    • Suggerimenti per tecnica e programmi
    • Triennio e Biennio
    • Quinto anno, Ottavo anno, Diploma
  • Area di ritrovo
    • Market for Classical Guitar
    • Off-Topic Area
    • Events archive

Categories

  • Guitar scores
  • Abel Carlevaro Library
  • File Audio Mp3
  • Depliants and rules
  • Guide, metodi e articoli
  • CGWC

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Found 10 results

  1. 2 downloads

    Carlevaro eseguì la sua trascrizione di Torre Bermeja di Isaac Albéniz in 66 concerti tra il 16 Dicembre del 1948 (Barcellona, Spagna) e il 1 GIugno del 2001 (Cracovia, Polonia). Registrò inoltre questa sua versione nel 1958 nel suo esodio discografico intitolato "Recital de guitarra" per l'etichetta discografica Antar (Montevideo). Questo file è parte integrante della versione digitale della Biblioteca Abel Carlevaro. Leggi l'autorizzazione di Vani Leal de Carlevaro [> LINK] Leggi la presentazione della Biblioteca a cura di Alfredo Escande [> LINK] Legenda ms - Manoscritto AC - Abel Carlevaro AE - Alfredo Escande CA - César Amaro CZ - Cristina Zárate ECY - Enrique Cotelo Yarza HRC - Héctor R. Carlevaro HVL - Heitor Villa-Lobos JCC - Juan Carlos Carlevaro JTM - José Tomás Mujica MCG - Mozart Camargo Guarnieri MG - Magdalena Gimeno MGO - Manuel Gómez Ortigosa MS - Matilde Sena NA - Néstor Ausqui NN - Non identificato OD - Oribe Dorrego OR - Óscar Rodríguez RA - Ramiro Agriel RR - Robert Ravera VL - Vani Leal
  2. 3 downloads

    Trascrizione di Mallorca di Isaac Albéniz a cura di Abel Carlevaro completato nei primi anni Ottanta. Carlevaro inserì la composizione in molti concerti ed in diverse parti del mondo tra il 2 de Agosto del 1983 (Heidelberg, Germania) e il 1 Giugno del 2001 (Cracovia, Polonia, ultimo concerto della sua vita). Questo file è parte integrante della versione digitale della Biblioteca Abel Carlevaro. Leggi l'autorizzazione di Vani Leal de Carlevaro [> LINK] Leggi la presentazione della Biblioteca a cura di Alfredo Escande [> LINK] Legenda ms - Manoscritto AC - Abel Carlevaro AE - Alfredo Escande CA - César Amaro CZ - Cristina Zárate ECY - Enrique Cotelo Yarza HRC - Héctor R. Carlevaro HVL - Heitor Villa-Lobos JCC - Juan Carlos Carlevaro JTM - José Tomás Mujica MCG - Mozart Camargo Guarnieri MG - Magdalena Gimeno MGO - Manuel Gómez Ortigosa MS - Matilde Sena NA - Néstor Ausqui NN - Non identificato OD - Oribe Dorrego OR - Óscar Rodríguez RA - Ramiro Agriel RR - Robert Ravera VL - Vani Leal
  3. 3 downloads

    Alcuni interventi sulla composizione a cura di Abel Carlevaro per un allievo non professionista ricopiati da Alfredo Escande intorno al 1975. Questo file è parte integrante della versione digitale della Biblioteca Abel Carlevaro. Leggi l'autorizzazione di Vani Leal de Carlevaro [> LINK] Leggi la presentazione della Biblioteca a cura di Alfredo Escande [> LINK] Legenda ms - Manoscritto AC - Abel Carlevaro AE - Alfredo Escande CA - César Amaro CZ - Cristina Zárate ECY - Enrique Cotelo Yarza HRC - Héctor R. Carlevaro HVL - Heitor Villa-Lobos JCC - Juan Carlos Carlevaro JTM - José Tomás Mujica MCG - Mozart Camargo Guarnieri MG - Magdalena Gimeno MGO - Manuel Gómez Ortigosa MS - Matilde Sena NA - Néstor Ausqui NN - Non identificato OD - Oribe Dorrego OR - Óscar Rodríguez RA - Ramiro Agriel RR - Robert Ravera VL - Vani Leal
  4. 5 downloads

    Asturias è la pagina di musica che più spesso fece parte dei concerti di Abel Carlevaro: la eseguì in 92 recital tra il 17 Ottobre del 1936 (Sala Verdi, Montevideo) e il 30 Agosto del 1999 (Resistencia, Argentina). La registrò nel 1958 per il suo esordio discografico per la casa discografica Antar (Montevideo). Il CD era intitolato "Recital de guitarra". Qui la traccia Asturias tratta dal disco "Recital de guitarra": Questo file è parte integrante della versione digitale della Biblioteca Abel Carlevaro. Leggi l'autorizzazione di Vani Leal de Carlevaro [> LINK] Leggi la presentazione della Biblioteca a cura di Alfredo Escande [> LINK] Legenda ms - Manoscritto AC - Abel Carlevaro AE - Alfredo Escande CA - César Amaro CZ - Cristina Zárate ECY - Enrique Cotelo Yarza HRC - Héctor R. Carlevaro HVL - Heitor Villa-Lobos JCC - Juan Carlos Carlevaro JTM - José Tomás Mujica MCG - Mozart Camargo Guarnieri MG - Magdalena Gimeno MGO - Manuel Gómez Ortigosa MS - Matilde Sena NA - Néstor Ausqui NN - Non identificato OD - Oribe Dorrego OR - Óscar Rodríguez RA - Ramiro Agriel RR - Robert Ravera VL - Vani Leal
  5. La major discografica olandese Brilliant Classics pubblica il nuovo CD del chitarrista italiano @Luigi Attademo. Il CD si intitola A Spanish Protrait e contiene le seguenti composizioni: Dal sito dell'editore: A musical portrait of a master guitar-maker of the 19th century. Great instruments have always been associated with great musicians, and this is true in the guitar world too, at least from the early 19th century onwards. Early in his career, Antonio de Torres (1817-1892), like other luthiers before him, found a performer ideally suited to his instruments – the young Andalusian guitarist Julián Arcas. The technical innovations in construction and timbre pioneered by Torres enabled Arcas to give full expression to his artistry in works such as the florid Fantasía sobre El paño o sea Punto de La Habana with which Luigi Attademo opens this new studio album. Of the generation after Arca, Francisco Tárrega quickly proved himself even more gifted in both performancecomposition. So much so that Torres offered him a guitar he had made five years earlier and kept for his own use. This was the FE 17, which Tárrega continued to play for the next 20 years, and which came to define the sound of ‘the Spanish guitar’ to generations of listeners. A groundbreaking instrument in terms of its tonal range and sound potential, the FE 17 became critical to both Tárrega’s success and to the expansion of guitar repertoire during the 19th century: although he continued to compose using the traditional forms of the fantasia and theme and variations, Tárrega also focused on shorter forms borrowed directly from Romantic piano repertoire. With eight original works by Tárrega, Attademo demonstrates the full tonal-dynamic palette of Torres’s instruments. Further selections of popular repertoire by Llobet, alongside his transcriptions of Granados and Albeniz, take the guitar’s evolution through a more advanced stage, exploring different registers, radical harmonies and tone-colours. This bold new concept album should attract the attention of all lovers of Spanish guitar. Luigi Attademo has recorded it using an original Torres SE 122 guitar which has been strung with gut rather than steel to further enhance the potential for experiencing this music in the thrill of its original creation. This recording features an historic guitar, an instrument built in 1888 by the great, legendary guitar maker Antonio de Torres. Many composers were inspired by his magnificent instruments, and he was inspired by the composers who spurred him to extend the technical possibilities of the instrument. The composers included in this appealing program are all Spanish: Julian Arcas, Antonio Cano, Francisco Tarrega, Enrique Granados, Antonio Jimemez Manjon, Isaac Albeniz, and Miguel Llobet. The Torres guitar needs a master to be played on: Luigi Attademo is one of today’s foremost guitarists, with an extensive discography to his name: for Brilliant Classics he recorded works by Paganini, Scarlatti, Bach and a CD devoted to historical guitars.
  6. Le Tritó Ediciones pubblicano il nuovo CD del chitarrista spagnolo Javier Riba. Tracklist: Iberia 1. Evocación 2. El Puerto 3. Almería España 4. Capricho Catalán Suite Española 5. Cuba 6. Granada Pavana 7. Pavana (Capricho) Suite Española 8. Serenata Española España 9. Preludio 10. Tango Dal sito dell'editore: Although we don’t know for sure whether Albéniz composed music for guitar, the transcriptions of his music for this instrument have had enormous impact. Tárrega’s transcriptions as performed by guitarists like Segovia have helped to divulge Albeniz’s piano works. This record includes some of these arrangements and other by the guitarist Javier Riba who provides us with an elegant performance on this album .
  7. Vorrei chiedere ai maestri del forum il loro parere su una questione che tutti i chitarristi hanno dovuto affrontare per suonare la trascrizione dell'Asturias di Segovia. Mi riferisco alla parte coi rasgueados, in particolare all'accordo di Do7. In realtà esso è scritto con il La# anziché il Sib, quindi presumo che Albeniz volesse intenderlo come una sorta di dominante secondaria della dominante, tanto più che risolve salendo al Si (appunto, la dominante). Inoltre Albeniz, nell'originale per pianoforte, pone questo La# nel basso, proprio come se fosse una settima semi diminuita (ma per essere una settima semi diminuita e quindi una vera dominante secondaria ci vorrebbe comunque il anche il Do#). Quindi il La# è una nota fondamentale dell'accordo. La tecnica in questo punto risulta decisamente faticosa perché per suonare tutte le note scritte da Segovia e posizionare correttamente la mano occorrerebbe interrompere il ritmo che, mi pare, sia forse l'elemento portante di questa sezione. Segovia risolveva il problema semplicemente, appunto, interrompendo il ritmo. Molti chitarristi tolgono il La#, soluzione che non mi sembra ottimale per i motivi suddetti. Altri ancora tolgono il quarto dito dal mi sul 12° tasto e suonano un do sulla prima corda. La melodia dell'originale di Albeniz viene però evidentemente a perdere in drammaticità, sostituendo un salto di quarta con un intervallo di seconda minore. Inoltre nessuna delle soluzioni proposte lascia il La# al basso, cosa che fanno altre trascrizioni stravolgendo però la melodia. La domanda è, quindi, voi come fareste?
  8. Buonasera. Il mio insegnante mi ha commissionato Asturias da portaree a termine entro Marzo. Ora io possiedo la revisione di Segovia: secondo voi,è migliore di quella originale? Il mio maestro m'ha prestato la sua edizione di Asturias, che è quella originale(fotocopiata,si intende). Leggendole ambedue ho trovato piu difficoltà tecniche su quella originale, ma, sempre continuando a leggere, ho scoperto che la revisione di Segovia,per essere presentabile,richiede una buona dose di capacità interpretativa. Ovviamente mi ha chiesto(l'insegnante) discegliere quella che piu mi aggrada. Però sono indeciso. Quale studiereste voi?
  9. Le Tritó Ediciones pubblicano il nuovo CD del chitarrista spagnolo Javier Riba. Tracklist: Iberia 1. Evocación 2. El Puerto 3. Almería España 4. Capricho Catalán Suite Española 5. Cuba 6. Granada Pavana 7. Pavana (Capricho) Suite Española 8. Serenata Española España 9. Preludio 10. Tango Dal sito dell'editore: Although we don’t know for sure whether Albéniz composed music for guitar, the transcriptions of his music for this instrument have had enormous impact. Tárrega’s transcriptions as performed by guitarists like Segovia have helped to divulge Albeniz’s piano works. This record includes some of these arrangements and other by the guitarist Javier Riba who provides us with an elegant performance on this album . Maggiori informazioni: http://www.trito.es/product,en/La-guitarra-sonada/TD00050 Leggi la scheda di questo/a novità discografica
  10. Ho deciso di approcciare lo studio di questo dolcissimo e meraviglioso brano di uno dei miei compositori preferiti. Avete qualche consiglio in particolare da darmi prima che cominci? Grazie.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.