Jump to content

Benvenuto sul
Forum Italiano di Chitarra Classica

Benvenuto sulla più grande piattaforma italiana dedicata alle discussioni e alle novità sul repertorio originale per chitarra.
Accedi o registrati

Scopri
Sardinia Moving Arts

La manifestazione internazionale organizzata da Musicare e finanziata dalla Comunità Europea e dalla Regione Autonoma della Sardegna.
Avvia la APP

Articoli sul Repertorio

Accedi alla sezione dedicata a testi, analisi e informazioni sul repertorio originale per chitarra.
Accedi adesso

Area Download

Anteprime di nuove pubblicazioni, musica di pubblico dominio e composizioni per chitarra liberamente scaricabili.
Accedi all'area Download

Agenda

Concerti, corsi, conferenze e appuntamenti legati al mondo delle sei corde.
Visiona l'agenda

20 Studi per Chitarra, Stephen Dodgson


Recommended Posts

ho una richiesta da fare agli appassionati di musica contenporanea
vorrei tanto leggere i 20 studi di Dodgson & Quine se qualcuno ne e in possesso mi piacerebbe averli
Grazie Mille

Link to post
Share on other sites

La musica di Dogdson e' pubblicata e acquistabile anche via Internet.

Ti ricordo che nel Forum Italiano di Chitarra Classica non e' consentito, se non con la diretta autorizazione dell'autore, lo scambio di musica edita e protetta da diritti di autore.

Link to post
Share on other sites
La musica di Dogdson e' pubblicata e acquistabile anche via Internet.

Ti ricordo che nel Forum Italiano di Chitarra Classica non e' consentito, se non con la diretta autorizazione dell'autore, lo scambio di musica edita e protetta da diritti di autore.

 

 

mi chiedevo se, nel caso di brano edito, possa bastare la sola autorizzazione dell'autore (e non anche dell'editore)... :?:

 

No, non basta, perché l'editore è spesso comproprietario o addirittura proprietario dell'opera, e all'autore vanno soltanto delle partecipazioni (in genere il 50% dei diritti di esecuzione e registrazione e il 10% o meno del ricavo delle vendite cartacee). E questa categoria di autori è considerata in grazia alla fortuna, perché ormai molti autori pagano gli editori per essere pubblicati, e non prendono un centesimo.

 

dralig

Link to post
Share on other sites
ormai molti autori pagano gli editori per essere pubblicati, e non prendono un centesimo.

 

Quindi, in quest'ultimo caso, scambiare/copiare la musica appare quasi come un dovuto atto di giustizia.... :lol:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.