Jump to content
Novità

Recommended Posts

Gli orrori di solfeggio perpetuati sul brano per chitarra "Le decameron noir" di Leo Brouwer sono incredibili. Pur non amando il modo con cui Williams suona la musica del compositore cubano è l'unico - fino ad ora - che conta correttamente!
Le evidenze più gravi sono nel primo movimento dove la stragrande maggioranza di chi suona sembra non sapere che differenza vi sia tra 2/4 e 5/8, punti di valore eliminati a casaccio, pulsazione pressoché inesistente.
Non mi esprimo sulle esecuzioni-fotocopia.

Ma se invece di sollevare le mani dalla cordiera con fare teatrale appena c'è una pausa si tenesse a mente la metrica, non sarebbe un buon inizio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.