Jump to content

Benvenuto sul
Forum Italiano di Chitarra Classica

Benvenuto sulla più grande piattaforma italiana dedicata alle discussioni e alle novità sul repertorio originale per chitarra.
Accedi o registrati

Scopri
Sardinia Moving Arts

La manifestazione internazionale organizzata da Musicare e finanziata dalla Comunità Europea e dalla Regione Autonoma della Sardegna.
Avvia la APP

Articoli sul Repertorio

Accedi alla sezione dedicata a testi, analisi e informazioni sul repertorio originale per chitarra.
Accedi adesso

Area Download

Anteprime di nuove pubblicazioni, musica di pubblico dominio e composizioni per chitarra liberamente scaricabili.
Accedi all'area Download

Agenda

Concerti, corsi, conferenze e appuntamenti legati al mondo delle sei corde.
Visiona l'agenda

Punti forti e punti deboli sulla chitarra


Recommended Posts

1 punto forte: serve a rimorchiare.

 

Se suoni le canzoni di Ligabue o di Ramazzotti si.

Ma non credo altro ....

D'altronde mi sto divertendo di gusto nell'immaginare qualcuno per raggiungere un secondo scopo invita una ragazza nella sua camera e gli suona una suite di Bach o una suonata di Scarlatti.

E' buffo per me ma credo anche per i più giovani del forum.

Io questo tipo di cose le vedo più adatte in disco.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 26
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

punto forte creatività, velocità (anche di apprendimento qualora lo si voglia), polistrumentalità

punti deboli scostanza, timidezza, la classica mi fa malinconicheggiare

Link to post
Share on other sites
E' vero akaros.

Purtroppo.

PERCHE' PROPRIO A NOI?

I misteri della chitarra...

 

E cosa ci vuoi fare Vladimir, siamo più fortunati in altre cose... Spero...

 

bye bye man

 

 

_Marco Roselli :roll:

Link to post
Share on other sites
Per chi sia avvicina alla musica da poco tempo suggerisco l'ascolto di opere di compositori come Beethoven, Brahms, Mozart, Liszt o Chopin.

Non sono di difficile ascolto e aiutano nell'orientamento e nella individuazione della musica di qualità.

 

Dopo l'attento ascolto di questa musica prova a leggere o suonare musica sul tuo strumento. Ti accorgerai da solo se si tratta di ciofecate o no.

 

Non è così semplice, permettimi. Gli autori che citi sono parte pregnante dell'educazione musicale di qualunque appassionato di musica classica (al di là della chitarra ovviamente) ma non è facile, specialmente per la musica contemporanea, saper capire e apprezzare certe sfumature senza una preparazione e una guida più approfondita.

Come per la pittura, restiamo tutti estasiati davanti a un dipinto di Raffaello ma non è altrettanto automatico riconoscere la vera arte degli ultimi venti o trenta anni.

 

Butterfly

 

L'ascolto di musica di qualità è solo l'inizio, ovviamente.

Suggerisco questi autori sempre perchè sono facilmente ascoltabili (almento in una fase non analitica e per puro piacere) e perchè, poi, andando a suonare i vari tanghi e composizioni cross-over da balera, ci si rende conto delle porcherie che girano nei concerti per chitarra.

 

Che poi sia un lavoro insufficiente per apprezzare la musica di Henze, beh, amica mia, questo mi sempra palese.

La domanda inziale era la richiesta di un metodo (semplice) per far si che una persona che si avvicina alla musica classica per chitarra possa in qualche modo identificarne il pattume. Dico, non vorrai mica farla partire da Xenakis o dalla micropolifonia.

Link to post
Share on other sites

Punti forti : 1)bellezza del suono 2)postura che nonostante possa sembrare scomoda ti fa avere un contatto diretto quasi da far sembrare che ,come dice Maria Luisa Anido,il suono fuoriesce direttamente dall'anima

Punti deboli:1)debolezza del suono 2)cambiare le corde

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.