Vai al contenuto
Novità
Guest goldberg

Trascrizioni per chitarra e piano della musica di Bach

Recommended Posts

Vuoi mettere?

 

Pensi mica di lasciare con successo la hall avendole propinato la perizia dei contrappuntisti fiamminghi?

 

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest goldberg

Ah si? e cosa vuol dire? questo ti autorizza forse a continuare in quella direzione? ti senti al riparo da critiche solo perchè qualche sprovveduto prima di te ha trovato un compagno d giochi disposto ad assecondarlo nel rovinare dei capolavori bachiani?

 

Se proprio vuoi rendere omaggio a Bach, lavora sulle suite per liuto, le uniche che possiamo scimmiottare senza profondi sensi di colpa

 

Innanzitutto non mi sembra il caso di assumere toni così aggressivi,

in secondo luogo non voglio certo proporre un duo del genere in pubblico ma semplicemente provare in privato con il pianoforte(poichè non abbiamo il clavicembalo,non per insultare il povero bach);

in terzo luogo riguardo il discorso delle trascrizioni, sappiamo tutti che l'atteggiamento verso le trascrizioni ai tempi di bach e da parte dello stesso bach era molto più accomodante,era naturale trascrivere pezzi,bach trascrisse alcuni concerti di vivaldi per clavicembalo solo;quindi non credo che si scandalizzerebbe vedendo sue composizioni violinistiche trascritte per chitarra (riguardo il duo pianoforte chitarra sì,ma vi ho già spiegato in che situazione ci troviamo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in terzo luogo riguardo il discorso delle trascrizioni, sappiamo tutti che l'atteggiamento verso le trascrizioni ai tempi di bach e da parte dello stesso bach era molto più accomodante,era naturale trascrivere pezzi,bach trascrisse alcuni concerti di vivaldi per clavicembalo solo;quindi non credo che si scandalizzerebbe vedendo sue composizioni violinistiche trascritte per chitarra (riguardo il duo pianoforte chitarra sì,ma vi ho già spiegato in che situazione ci troviamo)

 

Perché non accontentarsi di studiare il repertorio originale per chitarra e pianoforte? Dall'Ottocento a Castelnuovo-Tedesco e Haug, offre pagine dignitose, scritte apposta per il duo. Meglio esercitarsi a fondo su una Sonatina di Diabelli piuttosto che accostare pagine lontane dalle possibilità e dalle caratteristiche del duo, no?

 

dralig

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest goldberg

e tra il repertorio originale esistono composizioni a carattere contrappuntistico?

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti al Forum per poter lasciare un commento o partecipare alla discussione.

Crea un account

Iscriviti con pochi clic al Forum.

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Informazione importante

Usando il Forum dichiari di essere d'accordo con i nostri Terms of Use.