Jump to content
Taltomar

Il solito dilemma della tutela

Recommended Posts

 

Lo so M° Carfagna,la Siae non da molto in introiti, ma almeno tutela,il mio consiglio era comunque di iscriversi,alla siae o alla sgae,perchè cosi c'è qualcuno tiene in mano i tuoi brani e -diciamo cosi- li protegge. Poi se uno li vuol tenere nel cassetto ,può farlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
A seguito delle moltissime richieste ricevute in merito alla mia registrazione presso la SGAE offro agli amici di Facebook e a chiunque acceda al mio blog, un completo vademecum in 5 puntate su come scrivere/comporre un'opera di ingegno e non essere terrorizzati dall'averlo fatto per paura di dover pagare.

 

Le prime due puntate sono già online. Entro la prima decade di Agosto potrete leggerle tutte e cinque.

 

Il link diretto è questo:


 

Buona lettura e fatemi sapere - solo sul blog, per favore! - se c'è bisogno di correzioni o se avete altre domande sul materiale pubblicato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Cristiano. Molto utile. Ne farò tesoro.

 

Taltomar

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' un piacere rendermi utile. 
Il fatto è che da quando ho iniziato a scrivere questa piccola guida ho raccolto una quantità impensabile di testimonianze volontarie che fanno cadere la mascella. Situazioni al limite del credibile. Di fatto, persone che pagano per lavorare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.