Jump to content

Gabriele Nardini

Membri
  • Content Count

    6
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Gabriele Nardini last won the day on November 22 2015

Gabriele Nardini had the most liked content!

Community Reputation

1 Newbie

About Gabriele Nardini

  • Rank
    Novizio
  1. Per chi volesse dare un ultimo saluto a Rocco vi comunico che i suoi funerali si celebreranno mercoledì 21 marzo alle ore 10,00 presso la chiesa di S. Angelo a Rozzano (MI). un abbraccio a tutti Gabriele
  2. grazie Butterfly, le parole di Sant'Agostino sono bellissime, bellissime grazie davvero, vorrei che fosse così, vorrei ritrovare la tenerezza purificata del meraviglioso cuore del mio dolce Maestro spero che questo dolore insopportabile lasci spazio al sorriso ed al ricordo di un uomo grande, dall'anima bella e gentile spero che Rocco resti un esempio per tutti noi grazie ancora Butterfly, le parole che mi hai scritto mi hanno commosso
  3. Caro Angelo, ti rispondo anche qui, perché anche in questo forum voglio parlare di Rocco, affinché più persone possibili possano pensare a lui. Caro Angelo, ti ringrazio per le tue parole e per la tua vicinanza, esse vanno a lenire un dolore muto e terribile, per la scomparsa improvvisa, inaspettata, di un uomo meraviglioso che sapeva toccare i cuori delle persone. Rocco era il mio maestro, con lui le lezioni erano momenti profondi di crescita musicale e spirituale. Per me le sue erano lezioni di vita e di umanità. Rocco era mio caro amico, tantissime volte sono stato a casa sua, a suonare in allegria, a parlare di tutto, della musica, delle moto che tanto amavamo. I suoi campus estivi ad Orvieto sono stati, per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di parteciparvi, come dei ritiri spirituali pregni di umanità. Rocco era una persona dolce ed attenta. Era incapace di essere indifferente, non conosceva la freddezza e l'indifferenza. Il rapporto interumano, lo scambio emotivo con le persone sono stati i suoi più grandi pregi, oltre alla profondissima capacità di visione artistica e musicale. Rocco era una persona che ha sofferto. L'abbandono dell'attività concertistica è legato a motivi suoi personali molto dolorosi. Accanto a Laura aveva ritrovato una serenità ed una gioia che trasparivano dal suo bellissimo sorriso. Rocco sorrideva sempre. Con le sue grandi mani ti abbracciava e ti stringeva la mano con calore e partecipazione. Voglio ricordarlo sempre così, con gli occhi ridenti e il calore di chi ti chiede "come stai?" con partecipazione e trasporto. I suoi allievi erano i suoi amici, con cui condivideva non solo la sfera artistica e musicale, ma anche quella intima, privata, affettiva. Nei nostri cuori c'è ora una ferita straziante, un vuoto incolmabile. Ci mancherai Maestro sensibile e attento, ci mancherai amico dolce e caro, possa ancora la tua anima risuonare nelle nostre note ora spaurite e smarrite. grazie ancora Angelo, ti abbraccio Gabriele questa è l'ultima foto che ho di Rocco, scattata nel Teatro di Casal Pusterlengo alla fine di febbraio, in occasione di una prova comparativa di chitarre classiche recenti e storiche
  4. ... in questo giorno posso solo pensare al mio maestro, maestro di chitarra, di musica, amico caro, guida spirituale nel mondo dei suoni che è il mondo che più si avvicina al mio sentire. Il mio maestro si chiama Rocco Peruggini, grande talento e musicista meraviglioso. Rocco mi ha preso la mano e mi ha guidato nella via della musica. Senza di lui non avrei mai creduto in me stesso, grazie a lui ho scoperto di avere dentro me un mondo che non conoscevo. Rocco mi ha "svegliato", e ora, ancora incerto, percorro la strada spirituale della musica. Rocco è morto ieri sera per un incidente con la sua moto, altra grande passione. Aveva poco più di quarant'anni. Ciao amico, maestro, fratello. La mia musica risuonerà della tua anima, fin quando potrò far vibrare le corde della mia chitarra. Chi volesse sapere qualcosa di più su di lui può visitare il sito della sua scuola e della sua rivista: http://www.ateneodellachitarra.it/ ciao Gabriele
  5. a chi fosse interessato a repliche fedelissime e stupendamente sonore, grazie alla meticolosità del lavoro ed ai legni utilizzati, posso segnalare le copie Torres (mod. 110 e 111, quelle usate da Stefano Grondona e Laura Mondiello) realizzate dal liutaio Dario Pontiggia di Milano, allievo del famoso liutaio Carbone. Ho ascoltato l'anno scorso una copia Torres con tornavoz ad Orvieto ed era veramente bella, con il piano armonico ricavato dalla tavola armonica di un fortepiano della fine del 700. Spettacolare. Saluti, Gabriele
  6. sante parole, Betelgeuse, davvero condivisibili fino in fondo! ciao Gabriele
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.