Vai al contenuto
Novità

Benvenuto sul Forum Italiano di Chitarra Classica.

Per poter visualizzare tutti i contenuti e prendere parte alle conversazioni è necessario procedere con la rapida registrazione del tuo account. Se hai un account Facebook o Twittert con pochi clic avrai disponibile il tuo account e potrai accedere a tutte le sezioni del Forum, online dal 2005.

Oltre a questo avrai libero accesso alle Servizi dedicati ai membri:

  • Articoli dedicati al repertorio
  • Nuove pubblicazioni
  • Novità discografiche
  • Eventi e appuntamenti legati alla chitarra
  • Mercatino di acquisto e vendita
  • La collana gratuita Classical Guitar Web Compilation

e molto altro ancora.



giaco

Membri
  • Numero contenuti

    39
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutrale

Su giaco

  • Rank
    Novizio
  • Compleanno 05/04/1953
  1. Diplomata!

    Bravissima !! Detto da uno che ha raggiunto il traguardo a 58 anni. Senza altro aggiungere.
  2. nuovo arrivato

    Non hai sbagliato. Benvenuto.
  3. Sì, sono d'accordo : infatti, nel mio caso, suono il SOL col dito 2
  4. Mi sono accorto di avere scritto un'inesattezza che correggo col solo testo. Al secondo tempo della battuta 30, in corrispondenza con l'accordo SI-RE-SOL-RE (rispettivamente sulle corde 4-3-2-1) ho scitto a matita le dita 1,2e 3 (dall'alto al basso). Avrei dovuto scrivere 2,1,3. Il risultato "corretto" diventa così :SI (4a corda) dito 3 RE (3a corda) dito 1 SOL (2a corda) dito 2 RE (1a corda) dito 4 Scusate tutti ':oops:'
  5. Buongiorno a tutti, sono alle prese con il "Fandanguillo" di Joaquìn Turina. Uso la versione con la diteggiatura di Andrés Segovia. Va tutto bene tranne che alle battute 29 e 30. Segovia suggerisce di partire col dito 2 sul SI (battuta 30), usando le prime 4 corde. Dopo svariati tentativi per eseguirla fedelmente mi sono "avventurato" nella soluzione che allego, cioè mantenere la posizione del dito 3 nella battuta 29 e continuare anche in quella successiva "rovesciando" un po' le dita. E' difficile: mi riesce dopo svariati tentativi e "a mani calde". Posso chiedervi di sentire qualche altra campana ? Grazie
  6. Mi sono trovato ad affrontare il compimento inferiore circa alla tua età e perciò hai tutta la mia solidarietà. Scendendo a qualcosa di "più pratico" mi permetto di segnalarti le raccolte di studi da varie opere sia di F.Sor che di M.Giuliani su cui ho lavorato parecchio e che mi hanno dato una grossa mano a preparare tutto il resto. Un'altra cosa che ho trovato utilissima per la pratica sulle scale doppie sono gli esercizi del Metodo di M.Giuliani , subito dopo i 120 arpeggi. All'inizio sono un po' "ostici", ma permettono di conseguire un ottimo controllo, anche in senso generale. D'accordo con G.Signorile su Carcassi e i primi della serie Sor/Segovia ( ma occhio, perchè hanno tutti vari problemi da risolvere, pure l'"innocente" n.2 ) Per il brano di musica contemporanea mi era stato consigliato "Omaggio a De Falla" di F.Margola, che è fattibile. Io, però, ho portato lo studio n.4 dei 12 studi di B.Bettinelli (nonostante la "perplessità" della mia insegnante). Mio figlio sta preparando "Un dìa de Noviembre" di L.Brower. Questi vogliono solo essere degli esempi per dirti che musica "abbordabile" e, soprattutto, valida ce n'è a volontà. Buon lavoro, amico
  7. Avantgarde Project

    Da quello che ne so io, i gestori di siti "torrent"non si curano del copyright. Mininova, però, recentemente ha dovuto "cambiare politica", nel senso che presenta solamente materiale libero da diritti d'autore. .......però che bello! Penso che mi divertirò un sacco.
  8. ................già.......... Nel caso della Sonata di Giuliani la mia strategia consiste nel "giocare" sulla proporzione tra le velocità dei vari movimenti e ricavarne qualcosa di "plausibile", al meglio che posso. Ovviamente vale anche per tutti gli altri brani.
  9. Allora : ho da poco messo giù la chitarra . Io devo studiare dopo cena. Mi sono preso la Sonata di Desderi. L'ultima parte, "Toccata e Fuga", riesco a "masticarla" da qualche giorno. Stavolta però ho cominciato dal Preludio e ho proseguito fino allo Scherzo. Ho sudato "sette camicie", ma per me il primo impatto è sempre "terribile". Domani andrà un pochino meglio.... p.s. M.Zigante, dalle "durate approssimate" che lei ha indicato, sembra che abbia capito che la velocità non è il mio forte.....beh, è proprio così !
  10. Sì, M.Zigante, anche questo mi è noto. Ora comunque dispongo di un numero sufficiente di alternative, penso praticabili, su cui lavorare e senza correre il rischio di dover stravolgere tutto a metà strada (cosa che mi costerebbe troppo).
  11. devono essere tra i 50 e i 70 Sì, sì, lo so. Comunque se opto per l'intera sonata di Desderi i conti tornano quale che sia la scelta al punto d). Mi fa un po' paura... però mi attira e penso che "seguire il cuore", almeno in questo caso, mi potrà essere di aiuto. Grazie ancora a tutti
  12. Mille grazie ad entrambi. In effetti mi suggerite una cosa a cui avevo già pensato. Il mio insegnante mi aveva proposto la "Toccata e Fuga" perchè lo conosceva come pezzo a sé stante. Ho scoperto dopo l'edizione completa della sonata di Desderi e, vi dirò, che ho avuto da subito l'intenzione di studiarmela tutta. Anche se non so se ne sarò capace (mi sembra un'opera monumentale), a questo punto...... andiamo !
  13. Ho cominciato a preparare l'esame per il diploma. I brani scelti sono : a) trascrizione da decidere in seguito J.S.Bach - Fuga BWV1000 c) M.Giuliani - Sonata op.15 d) J.Turina - Fandanguillo o, in alternativa, M.M.Ponce -Sonatina Meridional e) E.Desderi - Toccata e Fuga Secondo me a punto d) il Fandanguillo è troppo poco e forse è meglio la Sonatina Meridional o, addirittura entrambe. Badate bene che mi riferisco alla durata complessiva dei brani. Non voglio (e comunque non posso) "strafare": alla mia età e con le mie capacità tutto sommato "limitate", non mi posso permettere molti "lussi". Ringrazio da subito per gli eventuali commenti.
  14. Ciao a tutti da Palermo

    Benvenuto, Domenico
×

Informazione importante

By using this site, you agree to our Terms of Use.