Jump to content
Novità

Gian

Membri
  • Content Count

    1
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Newbie

About Gian

  • Rank
    Novizio
  1. Nelle scale vi sono chiaramente dei passaggi che richiedono un semplice appoggio in successione delle dita della mano sinistra ed altri che richiedono uno spostamento della mano,che spesso risulta inagevole o troppo brusco per fare si che l'esecuzione risulti sicura,perchè per rendere legate due note spesso bisogna eseguire veri e propri scatti. Mi rifersco ad esempio ai passaggi che secondo le diteggiature di Segovia e Chiesa, si trovano all'inizio della fase discendente nelle scale come di Fa M,Sol M La M e via dicendo, quei passaggi tipo Tasto XIV XIII XII X -(1)-----Sol-Fa#-MI- RE Dito 4 3 1 4 quindi esiste metodologia di studio o degli esercizi preparatori che consente di eseguire tali passaggi in modo fluido,legato e sicuro,oppure è naturale che si venga a creare un senso di staccato,(oltretutto al di là dei passaggi delle scale,vi sono passaggi in cui anche i professionisti fanno sentire lo spostamento della mano,un lieve singhiozzo)che nelle scale non dovrebbe esistere?
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.