Vai al contenuto
Novità

Sapo

Membri
  • Numero contenuti

    35
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1 Neutrale

Su Sapo

  • Rank
    Novizio
  1. Ciao a tutti! Apro questo post per parlare di unghie finte. Ce ne sono in commercio alcuni modelli diversi specificatamete pensati per la chitarra. Io ho provato le Alaska Pik e il Guitar Nails Kit. Le Alaska Pik sono praticamente inutilizzabili per noi chitarristi classici se suoniamo ad un certo livello. Il Guitar Nails Kit è invece una bomba. Io, che ho le unghie ad uncino, ho migliorato il suono in maniera esponenziale nel giro di 3 mesi fino ad arrivare ad avere un timbro davvero invidiabile, anche da chi ha unghie sane e robuste. Attualmente è la soluzione migliore che ho trovato per le unghie ad uncino, con i migliori risultati e a basso prezzo (un kit da 15 euro dura circa 2 mesi e mezzo). Ci suono il mio programma del diploma (BWV 995, Op 25 di Sor, Tarantella di Castelnuovo-tedesco) e non hanno problemi di tenuta. L'unica cosa è che bisogna sempre averne dietro una per dito di riserva nel caso si rompano appena prima di un concerto, per esempio, perché per modellarle ci vogliono almeno una decina di minuti per unghia - ora che ci sto prendendo la mano anche un po' meno. Mi rimane comunque una perplessità sulla quale mi piacerebbe confrontarmi. Le unghie finte permetterebbero di avere un suono differente a seconda del programma da suonare e di poterlo cambiare da un giorno all'altro. Però sono sempre quelle, prodotte in serie e tutte uguali, dello stesso materiale e dello stesso spessore. Se usassimo tutti le stesse unghie probabilmente avremmo tutti un suono più o meno simile, o sbaglio? E allora cosa è meglio? Avere un suono bellissimo ma un po' simile a tutti o avere un suono più brutto ma particolare?
  2. purtroppo non ho modo di venire da quelle parti.. mi spiace
  3. Posso chiedere dove si trova la chitarra?
  4. Sapo

    Chitarra Giussani del 2004.

    Ciao, saresti disposto a trovarti a metà strada per provarla?
  5. Sapo

    Chitarra Antonio Scaglione 2008

    Ciao! dove si trova la chitarra?
  6. Ciao, potresti indicare legni ed eventuali particolarità costruttive della chitarra? Dove si trova lo strumento? Anno di costruzione? Grazie!
  7. Sapo

    Chitarra Barnes 2001

    Ciao! Potrsti scrivere qualcosa di più sulla chitarra? (legni, particolarità etc.). Saresti disposto a spostarti da Padova per incontrarsi a metà strada?
  8. Sapo

    Materiale per compositore

    Piccolo e umile consiglio: pensando alla tastiera come ad una tabella, la mano sinistra non può disporre dita al di fuori di un rettangolo di area 16 (considerando un lato il numero di corde tra quella più bassa e quella più alta fra quelle schiacciate, e l'altro lato il numero di tasti fra quello più a sinistra e quello più a destra tra quelli schiacciati-è più difficile a dirsi che a capire). Il barrè è escluso. Sappiamo tutti che non è così, ma inizialmente può essere molto utile per capire cosa si può fare e cosa non si può fare. Gran parte della letteratura composta da chitarristi e non rispetta questa legge...
  9. Certamente è esagerato pensare al percorso armonico complessivo dei preludi come carattere fondamentale dell'opera, ma credo sia anche errato considerarli solo individualmente. In quest'ottica, allora, avrebbe effettivamente più senso il sol (sottodominante di re - che con la sesta aggiunta è una meraviglia); ma resta da verificare se il percorso delle tonalità sia effettivamente l'elemento collante fra i preludi, perchè se fosse vero sarebbero da interpretare, come è statto detto, quasi come una storia, una sorta di narrazione o di piccoli quadri di vita brasiliana. Soltanto, appare così a prima vista una lettura un po' forzata. Il sol è da preferire anche per un equilibrio ritmico e contrappuntistico; nella sezione inziale e finale il primo tempo della battuta è dedicato sempre la melodia, cadenzata e forte: tenere il mi legato per due battute crea un senso fortissimo di instabilità, non solo armonica (perchè suona quasi come un rivolto 2-5), ma anche ritmica perchè verrebbe a mancare l'unico sostegno, l'unico paletto che ha accompagnato l'ascoltatore per tutto il brano.
  10. Se posso aggiungere il mio modestissimo parere, togliere il sol nel basso è un po' come togliere le quinte a Mozart nella risoluzione della sesta eccedente. Personalmente lo trovo infinitamente più poetico e in linea con il carattere complessivo del brano.
  11. A mio parere non ha alcun senso che il diploma VO sia equiparato a biennio solo se conseguito prima dell'entrata in vigore della legge. Il VO è sempre lo stesso da 50 e passa anni. Perchè se mi diplomo nel 2015 il mio diploma vale meno di chi si è diplomato nel 2012??
  12. Ma questo emendamento provvede anche a questo... è in uno degli ultimi commi!
  13. Sono assolutamente d'accordo, soprattutto sul metodo di reclutamento docenti. Chissà che magari con l'equipollenza dei diplomi si scarica sui conservatori anche la regolamentazione per i bandi di ordinari e ricercatori; sicuramente, comunque, neanche il metodo di reclutamento delle università è buono: i concorsi finiscono sempre per vincerli i figli dell'amico o il proprio studente, indipendentemente dal reale merito tanto che lo stesso nostro ministro dell'istruzione può essere classificato come "barone". Credo, però, che sia pressochè impossibile una tale giurisdizione negli istituti AFAM, dato le enormi differenze organizzative tra conservatori e università; ad es. la classificazione ricercatore/ordinario/associato etc. nei conservatori non esiste, benchè sarebbe giusto che esistesse, pur con una regolamentazione più rigida. Sicuramente però il VO andava equiparato al Biennio del nuovo ordinamento e non al triennio.
  14. Non riesco a capire se è stato votato in via definitiva o no. Fra l'altro, l'attuale governo ha messo in calendario per la prossima settimana solo la legge di stabilità, dopodichè probabilmente si dimetterà; quindi la 4822 che fine farà? Ah no ho capito, è stato inserito come emendamento alla legge di stabilità, A.S. 3584... supponevo fosse così ma non riuscivo a trovare questa pagina: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Emendc&leg=16&id=695319&idoggetto=717133
×

Informazione importante

Usando il Forum dichiari di essere d'accordo con i nostri Terms of Use.