Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Capriccio Diabolico, Mario Castelnuovo-Tedesco


 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  3
  • Content Count:  17
  • Reputation:   0
  • Joined:  08/29/2006
  • Status:  Offline

La "Sonata - Omaggio a Boccherini" non è stata modificata da Andrés Segovia con interventi strutturali, come nel caso del "Capriccio diabolico" e della "Tarantella", ma con una fitta serie di cambiamenti interni.

Maestro Gilardino,

ho avuto la fortuna di ascoltare il Capriccio Diabolico nella "versione reale" durante un concerto del festival di Lagonegro lo scorso 23 Agosto.

I tagli fatti da Segovia erano più che una correzione di qualche nota...

All'inizio parevano elementi poco importanti ma poi l'intera parte finale è stata completamente rivoltata.

Lei come "riscopritore" di questo originale come valuta l'operato di Segovia e perchè ha tagliato tutta quella musica?

Non si trattava di musichetta da balera... Era MCT!

Grazie per il tempo che vorrà dedicare alla risposta.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,633
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Il messaggio che apre questo thread dell'utente "pinguino" era originariamente postato come risposta al thread:

 

http://www.cristianoporqueddu.it/forumchitarraclassica/viewtopic.php?p=10442&sid=cbee78243b945ce9694c68268ea13105#10442

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

La "Sonata - Omaggio a Boccherini" non è stata modificata da Andrés Segovia con interventi strutturali, come nel caso del "Capriccio diabolico" e della "Tarantella", ma con una fitta serie di cambiamenti interni.

 

Maestro Gilardino,

ho avuto la fortuna di ascoltare il Capriccio Diabolico nella "versione reale" durante un concerto del festival di Lagonegro lo scorso 23 Agosto.

I tagli fatti da Segovia erano più che una correzione di qualche nota...

All'inizio parevano elementi poco importanti ma poi l'intera parte finale è stata completamente rivoltata.

Lei come "riscopritore" di questo originale come valuta l'operato di Segovia e perchè ha tagliato tutta quella musica?

Non si trattava di musichetta da balera... Era MCT!

Grazie per il tempo che vorrà dedicare alla risposta.

 

Mi scusi, ma anche prima della sforbiciata nel finale, le modifiche erano molto evidenti: passi interi di triadi ridotti a note singole, modelli ritmico-armonici spezzati, un intero pedale di tonica trasformato in un pedale di dominante (la sezione in note ribattute), non sono cose secondarie, forse a un primo ascolto non risultano evidenti, ma in seguito si.

 

Io non emetto un giudizio sull'operato di Segovia. Non è mio compito, e sarei sleale se lo facessi: in fondo, è stato lui ad aprirmi la strada al ritrovamento e alla ripubblicazione di questi pezzi, mi conosceva abbastanza bene - anche se non ero uno dei suoi allievi o adepti - da sapere che, se avessi avuto accesso alla sua raccolta di manoscritti, li avrei pubblicati o ripubblicati tutti. Ed è quello che ho fatto. Io non lo devo giudicare, gli devo solo dire grazie. E con me tutti i chitarristi.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.