Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Interpreti italiani


Roberto Guariglia
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,633
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Non sono mai riuscito a comprendere questa necessità di fare classifiche o dire "il migliore" o "il più grande" e così via.

 

E' vero che viviamo in una società competitiva ma un diplomato, Roberto, dovrebbe avere le idee ben chiare sul concetto di migliore o peggiore e non, ovviamente, in senso assoluto.

Non esiste il "più grande interprete italiano" esistono tanti interpreti che si avvicinano o meno alla tua sensibilità e gusto musicale.

 

L'artista per te può essere bravissimo per me potrebbe non esserlo.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  6
  • Content Count:  42
  • Reputation:   0
  • Joined:  08/13/2006
  • Status:  Offline

Forse Maurizio Colonna e Oscar Ghiglia............

MA CHE NE SO....... STO SPARANDO GIUSTO QUALCHE NOME....

SO COMUNQUE CHE QUESTI 2 SONO MOLTO BRAVI!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  17
  • Content Count:  124
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/15/2006
  • Status:  Offline

Non sono mai riuscito a comprendere questa necessità di fare classifiche o dire "il migliore" o "il più grande" e così via.

 

E' vero che viviamo in una società competitiva ma un diplomato, Roberto, dovrebbe avere le idee ben chiare sul concetto di migliore o peggiore e non, ovviamente, in senso assoluto.

Non esiste il "più grande interprete italiano" esistono tanti interpreti che si avvicinano o meno alla tua sensibilità e gusto musicale.

 

L'artista per te può essere bravissimo per me potrebbe non esserlo.

 

 

E aggiungo, alcuni possono piacere su un repertorio e meno in un'altro, alcuni in solo alcuni momenti della propria carriera e così via, senza contare il fatto che bisognerebbe conoscere perfettamente tutti gli interpreti per dare un giudizio, e poi che giudizio sarebbe? E appunto a cosa serve?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  11
  • Content Count:  58
  • Reputation:   7
  • Joined:  01/21/2006
  • Status:  Offline

Non sono mai riuscito a comprendere questa necessità di fare classifiche o dire "il migliore" o "il più grande" e così via.

 

E' vero che viviamo in una società competitiva ma un diplomato, Roberto, dovrebbe avere le idee ben chiare sul concetto di migliore o peggiore e non, ovviamente, in senso assoluto.

Non esiste il "più grande interprete italiano" esistono tanti interpreti che si avvicinano o meno alla tua sensibilità e gusto musicale.

 

L'artista per te può essere bravissimo per me potrebbe non esserlo.

 

 

D'accordo con Cristiano,

vi prego non facciamo classifiche, non siamo in un concorso o ad una gara di Formula 1.

 

Dipende molto dai gusti e dalla sensibilità di chi ascolta. Fortunatamente.

 

 

CS

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

comunque schumacher, se lo merita.

C'era Prost finché non comparve Senna.

C'era Senna finché non comparve Shumi (peccato che l'incidente ad Imola ci tolse un confronto che sarebbe stato strabiliante)

C'era Shumi finché non comparve Alonso (peccato che mutui l'antipatia di Briatore)

Che ti devo dì': speriamo in Raikkonen!

Questa è la Formula 1

 

La chitarra ha i suoi equivalenti, e molti, ma non ha senso parlare di vincitori e vinti: non siamo mica ai campionati mondiali! ;)

L

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

devo dire che ho nel cuore Villeneuve (Gilles) e Lauda...ma lo Schumi è proprio tosto...Alonso sa il fatto suo ma è un po cazzimmoso...ma nel mio cuore due colori rosso (e nero)...sempre

vada per il Raikko

Concordo in pieno: Gilles su tutti.

Ha vinto poco, ma ha toccato il cuore di molti.

Indimenticabile il duello con R.Arnuox.

Quando si dice l'Arte!

L

 

PS: certo che è interessante 'sta discussione sugli interpreti italiani....

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.