Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

La musica per chitarra di Sergio Assad


Guest Maps
 Share

Recommended Posts

Buon giorno a tutti..
da un pò di tempo sto leggendo della musica scritta da questo (a mio parere) grande interprete, e mi chiedo appunto cosa ne pensiate del suo lavoro compositivo. All'inizio pensavo avesse scritto solo qualche brano, invece ho trovato tanta musica: dai brani per chitarra sola ad un brano per 8 chitarre, chitarra e flauto, chitarra e clarinetto, e altro ancora.. Qual'è il vostro parere?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  70
  • Content Count:  261
  • Reputation:   2
  • Joined:  02/06/2007
  • Status:  Offline

Certo anch io conosco questo compositore. E conosco anche le interpretazionicon suo fratello Odair. Ho suonato la Sonata e Aquerelle molto ma molto interessante la tessitura dei brani, come la Valseana.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  6
  • Content Count:  36
  • Reputation:   0
  • Joined:  07/26/2007
  • Status:  Offline

Sicuramente una delle le migiori figure tra i chitarristi-compositori.

Ha scritto bellissime cose, soprattutto per la sua formazione in duo con Odair Assad (mi piace molto la "suite brasileira" o anche la suite "summer garden")

 

E' comunque, ben inteso, un compositore che rimane fermamente ancorato all'idioma chitarristico e ai modelli della musica popolare sudamericana, ma in quest'ambito esprime cose sopraffine.

 

Il suo lavoro migliore, a mio avviso, non è una composizione ma un arrangiamento per due chitarre: parlo della sonata per pianoforte n.1 di Alberto Ginastera, incisa dal duo Assad nel disco "saga dos migrantes".

La resa è davvero impressionante ed esaltante è la felicità delle soluzioni timbrico/effettistiche adattate allo strumento.

Se posso dirlo sottovoce, preferisco di gran lunga ascoltare questa versione piuttosto che l'originale al pianoforte.

Link to comment
Share on other sites

la sonata per pianoforte n.1 di Alberto Ginastera, incisa dal duo Assad nel disco "saga dos migrantes".

La resa è davvero impressionante ed esaltante è la felicità delle soluzioni timbrico/effettistiche adattate allo strumento.

Concordo, è un gran bel lavoro.

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.