Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Memoria memoria memoria


loredana
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  8
  • Content Count:  57
  • Reputation:   0
  • Joined:  06/06/2006
  • Status:  Offline

Esiste un modo particolare per studiare a memoria?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  37
  • Content Count:  476
  • Reputation:   8
  • Joined:  11/21/2005
  • Status:  Offline

Quando ho tempo preferisco imparare leggendo più volte; ad un certo punto mi accorgo che ho assimilato, almeno in gran parte.

Quando ho poco tempo uso una tecnica derivata da quella esposta nel vecchio ma sempre utile libretto di Leimer-Gieseking (è stato recentemente ristampato in italiano da un piccolo editore di Trieste - Claudiana forse - e dalla Schott in tedesco): è un libro dedicato fondamentalmente ai pianisti, ma contiene indicazioni sulla memoria e sul controllo del suono utilissime anche a noi. Rispetto alla tastiera del pianoforte quella della chitarra ha ulteriori complicazioni, per cui l'approccio "analitico" alla memoria suggerito da Laimer va, credo, integrato con l'ausilio della memoria visiva relativa allo strumento (io almeno faccio così). la memorizzazione è veloce, ma anche meno duratura, ho trovato. Esistono poi molti tipi di memoria, e probabilmente anche in questo ciascuno deve un po' trovare la sua strada. Auguri.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  70
  • Content Count:  612
  • Reputation:   41
  • Joined:  02/10/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

e in più, tanto per leggere altro quest'estate, puoi vedere "Training mentale per musicisti" ed.Curci,scrtitto da un'olandese di cui non ricordo il nome...ma è interessante ed utile

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  39
  • Content Count:  391
  • Reputation:   88
  • Joined:  12/19/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Esiste un modo particolare per studiare a memoria?

 

Ve ne sono diversi, in verità..vi è un ottimo testo di Gyorgy Sandor (pianista) edito dalla Bur-manuali

Come si suona il pianoforte, in cui vi sono dei capitoli molto interessanti ed uno di questi, esattamente il quindicesimo è dedicato alle varie tipologie che riguardano la memoria acustica, visiva, cinetica, intellettuale.. ..anche se è dedicato al pianoforte, ti assicuro che è molto interessante (anche il resto dei capitoli che possono essere tranquillamente traslati al nostro strumento..)

oppure se hai pazienza di cercare dovrebbero esserci ancora in giro degli articoli di AG sul Fronimo delle prime annate, se ricordo bene...ma dovrei fare un attimino una ricerca...e sarò più preciso...

comunque io ho tutti i numeri ed eventualmente posso cercare...

 

 

mr

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  37
  • Content Count:  476
  • Reputation:   8
  • Joined:  11/21/2005
  • Status:  Offline

Preciso che l'editore del Leimer-Gieseking è Giuliana di Trieste. Ho visto

la ristampa presso Ut Orpheus di Bologna (che tra l'altro vende anche online).

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.