Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Definizione circoscritta di grande compositore


Angelo Gilardino
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

From: "Joseph Chatillon"

MUSICAL GREATNESS

> Musical commentators often use the word ¨great¨

> to qualify some composers.And I would want to start a

> reflexion about this use.

 

I commentatori musicali spesso usano la parola "grande" per qualificare alcuni compositori. Vorrei avviare una riflessione su quest'uso.

 

Q: If there are Great composers, are there also Small composers ?

Se ci sono grandi compositori, ci sono anche piccoli compositori?

 

 

A: Yes. Most of them, 98%.

Si, la maggioranza, il 98%.

 

Q: What could be the definition of a Great One?

Quale potrebbe essere la definizione di grande compositore=

 

A: Someone who has a high percentage of really memorable music in his output, and a low percentage of kitsch.

Qualcuno che ha un'alta percentuale di musica realmente memorabile nella sua opera, e una bassa percentuale di kitsch.

 

Q: Someone who composes great many works?

Qualcuno che compone molte opere?

 

A: That is preferable, but is not essential.

E' preferibile, ma non essenziale.

 

Q: Someone who composes long works?

Qualcuno che compone opere lunghe?

 

A: Preferable, but not essential.

E' preferibile, ma non essenziale.

 

Q: Someone who compose loud works?

Qualcuno che compone opere a forte volume?

 

A: Decibel levels in classical music are relatively low.

I livelli di decibel nella musica classica sono relativamente bassi.

 

Q: Someone who composes music for orchestra?

Qualcuno che compone musica per orchestra?

 

A: Preferable, but not essential.

E' preferibile, ma non essenziale.

 

Q: Someone who arrives at a real mastery of his art?

Qualcuno che arriva a una reale maestria nella sua arte?

 

 

A: Absolutely Essential.

Assolutamente essenziale.

 

Q: How can we measure mastery?

 

Come possiamo misurare la maestria?

 

A: By the level of envy it elicits in other composers.

Dal livello di invidia che suscita in altri compositori.

 

Q: Does the world value quantity or quality? or both together?

Il mondo valuta la quantità o la qualità? O tutte e due insieme?

 

A: Initially the first (maybe), but later the second, when the dust settles.

Inizialmente forse la prima, ma più tardi la seconda, quando il polverone si dissipa.

 

 

-------------

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  282
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/16/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

bè, come dire il contrario. Grandi compositori si nasce, così come strumentisti virtuosi si nasce; certo, si studia per diventarlo, ma non tutti hanno la capacità di arrivare lì.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  18
  • Content Count:  73
  • Reputation:   2
  • Joined:  01/22/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

From: "Joseph Chatillon"

MUSICAL GREATNESS

> Musical commentators often use the word ¨great¨

> to qualify some composers.And I would want to start a

> reflexion about this use.

 

I commentatori musicali spesso usano la parola "grande" per qualificare alcuni compositori. Vorrei avviare una riflessione su quest'uso.

...

 

dralig

 

Riflessione complessa quella che Lei richiede.

Nella mia riflessione ho provato a dividere i compositori contemporanei da quelli del passato; ho maturato l'idea che sia molto difficile qualificare "grande", ad esempio, un compositore contemporaneo; il giudizio espresso nei suoi confronti potrebbe essere contaminato dalle tipiche contraddizioni del tempo in cui vive (invidie, confiltti di interessi, competitività ecc.) e comunque rimarrebbe un parere soggettivo e poco obiettivo. Ben diverso il discorso per i compositori del passato: è la storia che ce li restituisce "grandi", filtrati come sono da anni di culture diverse, da studi, da analisi e da secoli di maturazione.

Ritengo quindi - spero mi perdonereanno i compositori presenti in questo Forum - che la loro consacrazione a "grandi" verrà loro riconosciuta solo dalla storia, tra molti, molti anni.

Taltomar

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.