Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Festa Europea della Musica


Alessia
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  10
  • Content Count:  269
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/24/2007
  • Status:  Offline

Il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, si celebra in Europa la “Festa della Musica”, uno degli appuntamenti annuali più importanti di cultura e spettacolo.

 

Nata in Francia nel 1982, la manifestazione ha assunto dal 1995 un carattere internazionale e si svolge contemporaneamente in tutte le principali città europee.

 

Dal 1999 la Presidenza del Consiglio ha concesso l’alto patrocinio alla manifestazione, riconoscendo ufficialmente il suo interesse pubblico.

 

Principi ispiratori della “Festa Europea della Musica”:

 

1. la musica - come linguaggio universale che può trasmettere messaggi di altissimo significato culturale, superando barriere politiche, etniche ed economiche - rappresenta una occasione di socialità;

2. perché la giornata diventi veramente la festa di tutte le musiche, tutti i generi musicali hanno diritto ad essere rappresentati;

3. tutti gli artisti (dagli allievi delle scuole di musica ai musicisti di fama internazionale) devono poter trovare una scena in cui esibirsi;

4. le manifestazioni devono essere aperte a tutti per favorire, con l’ingresso gratuito, la maggior partecipazione possibile.

 

Aderisce alla “Festa europea della Musica”, con lo slogan “MusicArte”, il Ministero per i Beni e le attività culturali (MiBAC), con il coinvolgimento della Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo e di tutti i propri Istituti centrali e territoriali, che consentiranno la realizzazione di eventi musicali nei propri luoghi d’arte.

 

Tra l’altro, sono stati presi accordi con l’ENPALS e la SIAE, per ottenere facilitazioni in merito all’agibilità ed ai diritti d’autore, e con il MUR (Direzione Generale per l’Alta formazione artistica, musicale e coreutica), per il coinvolgimento alla manifestazione dei Conservatori e degli Istituti musicali riconosciuti.

 

I concerti che si svolgeranno in luoghi non statali, con le agevolazioni ENPALS e SIAE, avranno le seguenti caratteristiche: a) gratuità dell’evento per il pubblico; B) gratuità della prestazione dei musicisti; c) svolgimento dell’evento in un luogo che contenga non oltre 300 spettatori.

 

da www.governo.it

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le informazioni ufficiali. Anch' io ho partecipato, sia pure con un pò di delusione.

Il mio Maestro dice che è la festa della musica ma non dei musicisti. Forse esagera un pochino

ma questa è una verità inconstestabile. Sono diplomato da due anni ed insegno in provincia:

perché non potenziare l'evento lì anziché scomodare luoghi storici per tre-quattro persone?

Suono regolarmente in Francia, ma lì è diverso...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Il mio Maestro dice che è la festa della musica ma non dei musicisti. Forse esagera un pochino ma questa è una verità inconstestabile.

 

Non sapevo che i musicisti si esibissero gratis. Chissà come sarebbe far lavorare gratis un dentista dicendogli che è la "festa dell'otturazione" :P

Guarda il lato positivo: può essere un'occasione ad ampio raggio per farsi conoscere.

Diceva D'Annunzio: "resta sempre un po' di profumo nelle mani di chi ha donato un fiore" ;):roll:

 

 

Sarebbe interessante sapere in quali città e quali concerti di chitarra si svolgono in Italia in questa giornata.

Dal sito del MIBAC, ecco l' Elenco delle iniziative divise per Regione

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites

Ebbene, si, promuoviamo la festa dell'otturazione. Ha ragione B.fly, ma per farsi conoscere da tre persone esistono una marea di spazi. D' Annunzio la sapeva lunga....

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.