Jump to content

Italiani: niente blog.


Cristiano Porqueddu

Recommended Posts


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Un link per parlare della libertà che verrà tolta a centinaia di migliaia di utenti.

 

http://punto-informatico.it/2468674/PI/News/camera-manda-avanti-ddl-anti-blog.aspx

 

Noi siamo quelli che criticano le azioni di censura del popolo cinese. Sarebbe meglio tacere.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

[...] Sarebbe meglio tacere.

 

Non sono d'accordo sul tacere... ma se si sostituisse il termine con riflettere... ce ne sarebbe molto!

 

Non ho altre parole!

 

EB

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  139
  • Reputation:   0
  • Joined:  05/10/2006
  • Status:  Offline

Potreste farmi alcuni esempi che mi aiutino a comprendere perché la creazione del reato di "diffamazione a mezzo blog" sia così sbagliata? Forse c'è qualcosa che non capisco, perché non arrivo a comprendere tanto sdegno. Inoltre si fa riferimento solo a quei blog che, tramite banner pubblicitari, generano profitto, non ai blog personali degli utenti. O no?

Grazie, ciao.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Potreste farmi alcuni esempi che mi aiutino a comprendere perché la creazione del reato di "diffamazione a mezzo blog" sia così sbagliata? Forse c'è qualcosa che non capisco, perché non arrivo a comprendere tanto sdegno. Inoltre si fa riferimento solo a quei blog che, tramite banner pubblicitari, generano profitto, non ai blog personali degli utenti. O no?

Grazie, ciao.

 

E' solo un modo da censura russa anni '40 per impedire (poveri illusi) che questo nuovo e potente sistema di informazione possa ledere il monopolio informativo - fasullo - delle vecchie radio e le obsolete reti televisive.

Ma è un sistema informativo che scricchiola, che si crepa ogni giorno di più con i vari Vespa che si domandano "a che cosa serva un Blog" in diretta.

 

La legge non cerca di attaccare la diffamazione e le pubblicità ma la capacità e libertà di raccontare i fatti veri e propri, come accadono, liberi dai vincoli economici e politici (posso farlo io, lei, chiunque altro).

A lei non spaventa sapere che persone che hanno avuto a che fare con la mafia oggi sono degli imprenditori?

A lei non spaventa sapere che ciò che è accaduto a Genova 7 anni fa è una messa in scena mediatica?

A lei non spaventa sapere che la maggior parte delle stragi in Italia non hanno avuto colpevoli?

A lei non spaventa l'idea di dover rendere conto a qualcuno del suo punto di vista?

 

Sarà per me un piacere vedere colare a picco un sistema ammuffito che cerca disperatamente di rimanere a galla.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Inoltre si fa riferimento solo a quei blog che, tramite banner pubblicitari, generano profitto, non ai blog personali degli utenti. O no?

 

E questo dove l'ha letto?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

L'ha detto a chiare lettere un emerito tuo conterraneo qualche giorno fa che, in preda probabilmente a demenza senile, ha fatto come fanno i bimbi piccoli: farfugliando, ha detto la verità.

 

E' un conterraneo semi-rimbambito, alla frutta politicamente e mentalmente - dopo i vari collari ad honorem io gli metterei la museruola - che non ha nulla da spartire con lo spirito di collaborazione e di solidarietà che contraddistingue i sardi.

Non so se abbia detto la verità ma ha descritto (forse involontariamente, visto che non lo reputo in grado neanche di recarsi al gabinetto) l'atteggiamento odierno nei confronti delle più fondamentali forme di espressione di libertà.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  3
  • Content Count:  19
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/15/2007
  • Status:  Offline

Se leggete bene l'articolo citato da Cristiano:

"3. Sono esclusi dall'obbligo dell'iscrizione nel Registro degli operatori di comunicazione i soggetti che accedono alla rete internet o che operano sulla stessa in forme o con prodotti, quali i siti personali o a uso collettivo, che non costituiscono il frutto di un'organizzazione imprenditoriale del lavoro."

 

Non credo che questo forum rientri nella fattispecie.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Non credo che questo forum rientri nella fattispecie.

 

No, certo, Fronimo, ma non mi preoccupavo del nostro recinto. Mi preoccupavo in senso più generale di ciò che sta accadendo mentre in televisione il TG1 decanta le lodi dell'ultima fiction.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  3
  • Content Count:  19
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/15/2007
  • Status:  Offline

Sui canali Rai si assiste a spettacoli abominevoli. Domenica scorsa nel primo pomeriggio hanno trasmesso un programma di commenti all'isola dei famosi, con Giletti, Luxuria, Alba Parietti e ... Emilio Fede.

Non capisco perché dobbiamo continuare a pagare il canone ...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.