Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

La frescobalda


Guest gippo
 Share

Recommended Posts

Devo suonare la Frescobalda in uno spettacolo...

Io conosco una versione suonata da Segovia a New York: dove trovo la parte?

 

Era un suo arrangiamento o ne esiste una versione per liuto?

 

grazie in anticipo

g

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Devo suonare la Frescobalda in uno spettacolo...

Io conosco una versione suonata da Segovia a New York: dove trovo la parte?

 

Era un suo arrangiamento o ne esiste una versione per liuto?

 

grazie in anticipo

g

 

Originale: Aria detta la Frescobalda, da "Il secondo libro di Toccate, Canzone,.......Intavolatura di Cimbalo et Organo...Roma, 1637.

 

Niente liuto. Quella di Segovia (Schott, 1939) è una trascrizione, probabilmente derivata non dall'originale, ma da una versione per pianoforte. E' monca di una variarione e contiene un vistoso errore nella prima variazione.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  202
  • Reputation:   53
  • Joined:  02/18/2008
  • Status:  Offline

L'aria con variazioni detta "La Frescobalda" di G.Frescobaldi non è originale per chitarra né per liuto. ma la trascrizione che ne fece Segovia (che iniziava spesso i suoi concerti con questo pezzo) non è certo un capolavoro: omise una variazione e fece aggiustamenti poco fedeli.

Una trascrizione completa per chitarra mi fu fatta fare dalle edizioni Bèrben di Ancona e, per quella, mi basai sul "liber organi" di Sandro Dalla Libera. In quell'edizione c'è, naturalmente, la corrente omessa da Segovia ed i bassi sono fedeli a quanto scrisse l'autore (tra l'altro suona molto bene)

 

Carlo Carfagna

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  78
  • Reputation:   0
  • Joined:  09/10/2007
  • Status:  Offline

io ho una registrazione di segovia, ma è anche diversa dalla sua trascrizione, perchè mi pare che lui suoni alcune variazioni che sullo spartito non compaiono

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,633
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

io ho una registrazione di segovia, ma è anche diversa dalla sua trascrizione, perchè mi pare che lui suoni alcune variazioni che sullo spartito non compaiono

 

Di che LP si tratta?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  37
  • Content Count:  476
  • Reputation:   8
  • Joined:  11/21/2005
  • Status:  Offline

Non credo siano altre variazioni: non sono sicuro di parlare dello stesso cd, ma Segovia usava interpolare alle variazioni altri pezzi, presi dai "Cinque Pezzi" di Frescobaldi da lui trascritti (e pubblicati sempre dalla Schott).

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  37
  • Content Count:  476
  • Reputation:   8
  • Joined:  11/21/2005
  • Status:  Offline

Non so, può darsi che intendesse semplicemente avere un pezzo più lungo e che quelle interpolazioni gli piacessero (Segovia usava anche interpolare le "Diferencias por otra parte" di Narvàez nelle "Diferencias sobre Guardame las Vacas", e la versione di Diaz pubblicata da Zanibon è memore di questa prassi).

C'è un video dei corsi a Santiago de Compostela in cui un giovane Oscar Ghiglia fa sentire a Segovia la Frescobalda, e poi gli propone una trascrizione della variazione mancante - che pubblicò su "Guitar Review".

Nel video Segovia risponde qualcosa come "Hay muchas versiones..." e gli fa sentire qualcuna di quelle che lui interpolava.

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.