Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Tocco Libero, Appoggiato e Polpastrellato :)


Fabio Boch
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  12
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/29/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Ai giorni nostri il vantaggio di suonare con le unghie della mano destra è fuori discussione, ma in un tempo non troppo lontano era il tocco di polpastrello a dominare la scena chitarristica.

 

Esistono a tutt’oggi dei chitarristi di fama internazionale che suonano senza l'ausilio delle unghie?

 

Mi vengono in mente solo José Miguel Moreno e qualche allievo di Emilio Pujol.

A dire il vero José Miguel Moreno è specializzato nel repertorio Rinascimentale e Barocco, attraverso l’uso di strumenti storici.

 

Qualcuno saprebbe indicarmi delle registrazioni, di qualsiasi periodo, di chitarristi che suonano senza artigli?

 

Tnx

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  7
  • Content Count:  98
  • Reputation:   4
  • Joined:  12/12/2005
  • Status:  Offline

Ai giorni nostri il vantaggio di suonare con le unghie della mano destra è fuori discussione, ma in un tempo non troppo lontano era il tocco di polpastrello a dominare la scena chitarristica.

 

Esistono a tutt’oggi dei chitarristi di fama internazionale che suonano senza l'ausilio delle unghie?

 

Mi vengono in mente solo José Miguel Moreno e qualche allievo di Emilio Pujol.

A dire il vero José Miguel Moreno è specializzato nel repertorio Rinascimentale e Barocco, attraverso l’uso di strumenti storici.

 

Qualcuno saprebbe indicarmi delle registrazioni, di qualsiasi periodo, di chitarristi che suonano senza artigli?

 

Tnx

 

http://www.johnschneiderman.com/

 

Ho sentito John Schneiderman toco la chitarra nella mia casa parecchie volte. Toca senza unghie ed il suono è forte e chiaro.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  12
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/29/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Grazie per la segnalazione Matanya, ho ascoltato i brani messi a disposizione sul sito di Schneiderman e devo ammettere che il suono è più robusto e brillante di quanto mi aspettassi; il timbro invece è più somigliante ad un'arpa piuttosto che ad una chitarra.

 

La mia era più che altro una curiosità, dato che - come la gran parte dei giovani chitarristi - non avevo mai sentito nessuno suonare senza unghie.

 

Nel frattempo ne ho rintracciato un altro: ho comprato di recente un CD di un chitarrista russo di nome Oleg Timofeyev che suona su uno strumento a 7 corde.

 

Si tratta, però in entrambi i casi di liutisti-chitarristi che solo sporadicamente affrontano la letteratura chitarristica limitandosi al solo repertorio ottocentesco.

 

Saluti

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.