Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Dove si comprano le corde?


kokis80
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  11
  • Content Count:  116
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/15/2005
  • Status:  Offline

Per chi suona regolarmente ogni giorno spesso il cambio delle corde è una specie di maledizione: il RE che si rompe dopo neanche una settimana è sempre foriero di bestemmie in più lingue.

Se poi si ha la sfortuna di prediligere corde piuttosto costose (un set di Savarez alliance nel negozio locale le pago 18€!!! :evil: ), il gioco è fatto.

Ma la rete può dare una mano: su questo sito tedesco (fifa la crante cemmania!) www.saitenkatalog.de la scelta è assicurata, la maggior parte delle marche neanche le conosco, e i prezzi sono davvero buoni (le Savarez incriminate costano meno di € 12).

Sopra i € 100 la spedizione è gratuita in tutta Europa e, purtroppo, sapete quanto si faccia presto a spendere questa cifra: nulla vieta di creare anche dei gruppi di acquisto.

Le corde vegono vendute anche singolarmente o a set 3 bassi o 3 cantini, dando la possibilità di sperimentare diverse combinazioni spendendo il giusto.

Buone corde a tutti

Link to comment
Share on other sites

Guest Matteo Pesle

Un grazie per il link a Kokis il filoteutonico...

 

credo che la tua nuova chitarra Mario Gropp suonerà notevolmente meglio, sentendo che anche le corde arrivano dalla Germania....

 

:lol:

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  0
  • Content Count:  43
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/30/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  iPad

Eccezionale: rinnovo il mio sentirmi filotedesco anch'io.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  11
  • Content Count:  116
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/15/2005
  • Status:  Offline

Un grazie per il link a Kokis il filoteutonico...

 

credo che la tua nuova chitarra Mario Gropp suonerà notevolmente meglio, sentendo che anche le corde arrivano dalla Germania....

 

:lol:

 

Speriamo di sì :lol:

Certo che assurdità, corde francesi, spedite in Germania e poi in Italia, e la cosa paradossale è che costano pure meno di quelle importate direttamente dalla Francia..scusate ma sono in fase post-spettacolo di Beppe Grillo...

 

Eccezionale: rinnovo il mio sentirmi filotedesco anch'io.

 

 

 

 

incredibile, non lo sapevi...sono sorpreso, di solito non ti sfugge nulla, sono contento di averti reso qualche favore.

Hai visto anche la sezione accessori che spettacolo, tutta la linea planet waves per la cura dello struemtno a prezzi ridicoli, il sistema di umidificazione a pochi euro...forti davvero...mi sa che il negoziante locale di savarez e affini ne venderà un po' meno...è ora di finirla con i furbacchioni

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  6
  • Content Count:  76
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/27/2005
  • Status:  Offline

io mi servo da questo sito da molto tempo e devo dire che è affidabile e molto valido.

e poi trovi davvero qualsiasi tipo di corda!!!

l'ultimo ordine ho ordinato tipo 6 diversi cantini (tanto per provare).

Ottimo

Gio

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  0
  • Content Count:  12
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/02/2006
  • Status:  Offline

Hei, anch'io mi servo da questo sito. E' veramente formidabile! Quasi quasi la prossima volta gli ordino quel leggio che si può estendere fino a 98 cm di larghezza. Lo voglio!

 

Avete visto le D'Addario a 6,30?!? Assurdo

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  0
  • Content Count:  12
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/02/2006
  • Status:  Offline

Adesso noi chitarristi non abbiamo più scuse per dire che noi poveretti spendiamo tanto per le corde!!!

E poi pensate i violinisti che spendono anche 10 volte tanto per una muta!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  11
  • Content Count:  116
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/15/2005
  • Status:  Offline

Adesso noi chitarristi non abbiamo più scuse per dire che noi poveretti spendiamo tanto per le corde!!!

E poi pensate i violinisti che spendono anche 10 volte tanto per una muta!

 

mi sa che gli durano di più, o mi sbaglio? non ne sono sicuro, ma credo che l'usura sia molto diversa

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.