Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Quando parlo di 'utonto'


Cristiano Porqueddu
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,633
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

mi riferisco ad un determinato genere di utente.

Nella fattispecie:

 

FanDiElianaMichelazzo.png

 

Grazie a Rob per la segnalazione.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,633
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Giorgio se ha Ottobre pubblichi qualcosa fammelo sapere.

Quello ha la mia età.

Ti rendi conto?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

mi riferisco ad un determinato genere di utente.

Nella fattispecie:

 

FanDiElianaMichelazzo.png

 

Grazie a Rob per la segnalazione.

Volendo approfondire, ci sono anche due perché scritti col l'accento grave anziché acuto e due, per non sbagliare, senza accento ... ma è come sparare sulla Croce Rossa.....:D:D

L

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  93
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/08/2009
  • Status:  Offline

ahahaha... che dire..... memorabile!!

 

Ma come non citare anche una frase che ben conosciamo?

<< un mio amico mi ha spacciato per suo questo brano e di suonarlo dicendomi di metterlo a mio nome che lui me lo regalava, ed io l'ho riprodotto, ignara di ciò >>

 

 

Trovo che il loro crescente bisogno di comunicare abbia sempre spinto gli utonti su diverse strade espressive, tutte rivolte al più immediato coinvolgimento emotivo, ma la reinvenzione di una lingua è il sentiero sul quale camminano con più agio. Senza dubbio.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Scusate il disfattismo... ma come si spera che questi ragazzi possano venire educati o quanto meno spronati ad una benché minima elevazione culturale se alla prima insufficienza - anche leggera - la mammina è subito pronta a sguainare la spada e partire, lancia in resta, a muovere guerra all'infame professore che si è permesso di dare un'insufficienza "al mio povero pargolo" ("oooh, baby, you'll always be baby to me")?

L'immagine che Cristiano ha pubblicato è un'istantanea del tempo che viviamo. Non è l'unica, fortunatamente, ma ne è comunque uno spaccato e rappresenta una realtà piuttosto diffusa... talmente diffusa che - mi risulta - alcuni professori nei licei (beceri cialtroni superficiali corresponsabili della rovina del Paese) stanno iniziando a tollerarla anche nei temi e negli elaborati. Non sono i firmatari di queste perle i primi a dover essere bacchettati.

 

Chiedo venia per lo sfogo.

 

EB

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.