Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Ottimismo Contemporaneo Obbligatorio


Cristiano Porqueddu
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,763
  • Reputation:   424
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Roma, 16-09-2009

 

Sul fronte della disoccupazione in Italia il peggio deve ancora arrivare. E' la lugubre previsione dell'Ocse nell' Employment Outlook 2009. Se in alcuni Paesi si è già registrato un forte aumento della disoccupazione a causa della crisi, "per altri paesi come Italia, Germania e Francia la crescita della disoccupazione deve ancora arrivare". I salari italiani sono cresciuti tra il 2006 e il 2007 dello 0,1%, meno rispetto allo 0,9% della media Ocse, dello 0,8 della Ue-15 e dello 0,9% della Ue-19, sostiene l'Ocse.

 

Dal 2007 ad oggi i disoccupati dell'area Ocse sono aumentati di 15 milioni ed entro la fine del 2010 questo esercito di senza lavoro aggiuntivi raggiungerà quota 25 milioni. In tre anni si perderanno dunque tanti posti di lavoro quanti ne sono stati persi in un intero decennio fino ai primi anni '80, a seguito delle crisi petrolifere, si legge nell' 'Employment Outlook' diffuso oggi. Da un tasso di disoccupazione del 5,6% registrato nel 2007, il più basso in 25 anni, a giugno 2009 si e' passati all'8,3%, "corrispondente ad un aumento di circa 15 milioni nelle fila dei disoccupati".

 

Quello che vedo intorno a me sono centri industriali ridotti a lugubri paesaggi post-apocalittici, deserti e chiusi; aziende che chiudono una dietro l'altra; laureati a spasso per la scadenza di un contratto di lavoro trimestrale.

Poi scuoto la testa e mi rendo conto che in realtà va tutto benissimo: terremotati felici, principesse preoccupate dei loro gioielli, cani che ritrovano la via di casa, interviste al motociclista milionario che racconta delle sue gioie di vittoria, vendite di telefonini in crescita nonché una nuova serie di "Un medico in famiglia".

Il programma Ottimismo Contemporaneo Obbligatorio, tutto sommato, inizia a dare qualche frutto.

Avete fatto l'iscrizione?

 

http://www.youtube.com/watch?v=wvpVaQqlMLA

 

http://www.youtube.com/watch?v=xSztkN7qWFo

Link to comment
Share on other sites

Nella zona del Piceno, ormai, c'è il deserto nei centri industriali.

E una crescita (inspiegabile) dei centri commerciali.

La scorsa settimana una famosa multinazionale ha mandato a casa 124 operai di una azienda IN ATTIVO (motivo: spostamento reparti produttivi).

 

Ma siamo sicuri che la colpa non sia anche nostra? Come hai detto giustamente, al popolo interessano solo i telefonini, le serie TV, alle stupidaggini svuotacervello.

Tutti sono in cassa integrazione-mobilità, ma i ristoranti e le pizzerie sono stracolme. Sempre.

Per strada, tutti a spasso e a far compere al mercato. Come se le soluzioni venissero a bussare alla porta.

Diciamo una verità: voglia di lavorare, poca. Voglia di investire su se stessi, zero.

24 mesi di mobilità: quanti hanno la voglia di reinventarsi? Di acquisire un'altra specializzazione, così da avere diverse opportunità-

Purtroppo non posso pubblicare i curricula che ogni giorno vengono portati nell'azienda in cui lavoro: i campi sono vuoti, errori di grammatica a non finire...viene da ridere, ma c'è da piangere.

Per non parlare di coloro che "non so come si compila un curriculum"

Non parliamo delle Aziende Universitarie...completamente al di fuori della realtà lavorativa.

Eravamo 5000 persone a psicologia (una delle tante). Di questi 5000, il 99 percento starà fino a 35 anni sui libri, immaginando un giorno di ottenere un posto fisso sicuro da 10000 euro al mese.

 

Al limite, c'è il superenalotto. I soldi per tentare la fortuna si trovano sempre.

 

Ecco, Cristiano, io credo che occorra tornare a sporcarsi le mani, sudare e spegnere quella dannata televisione che ha rincretinito il mondo.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,763
  • Reputation:   424
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Ecco, Cristiano, io credo che occorra tornare a sporcarsi le mani, sudare e spegnere quella dannata televisione che ha rincretinito il mondo.

 

Lei sfonda una porta aperta.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Diciamo anche che il "mondo" si è lasciato rincretinire senza opporre resistenza alcuna: quello che appare chiaro e lampante oggi è il frutto di ciò che è iniziato alcuni anni fa.

Riprendendo quello che aveva già scritto Cristiano in un'altra discussione, constato che oggi pochissimi si fanno ancora delle domande e cercano riscontro tra fonti diverse. Non è solo la TV ad essere la summa incontestabile del sapere, ma come essa tutto il resto. Se alcuni Milanesi si ponessero il problema di ragioanre sugli interventi degli idraulici e sul loro effettivo valore monetario, non pagherebbero mai 500€ per la sostituzione della vaschetta del water; se le superstizioni che attribuiamo per antonomasia al medioevo fossero rimaste relegate in quei secoli, non esisterebbe la possibilità che un "luminare" della levatura di Giacobbo sveli all'umanità le verità su ciò che ci attende nel 2012...

Se i lupi sono diventati tanti, è anche perché molti di più si sono comportati da agnelli.

 

EB

Link to comment
Share on other sites

Diciamo anche che il "mondo" si è lasciato rincretinire senza opporre resistenza alcuna: quello che appare chiaro e lampante oggi è il frutto di ciò che è iniziato alcuni anni fa.

Riprendendo quello che aveva già scritto Cristiano in un'altra discussione, constato che oggi pochissimi si fanno ancora delle domande e cercano riscontro tra fonti diverse. Non è solo la TV ad essere la summa incontestabile del sapere, ma come essa tutto il resto. Se alcuni Milanesi si ponessero il problema di ragioanre sugli interventi degli idraulici e sul loro effettivo valore monetario, non pagherebbero mai 500€ per la sostituzione della vaschetta del water; se le superstizioni che attribuiamo per antonomasia al medioevo fossero rimaste relegate in quei secoli, non esisterebbe la possibilità che un "luminare" della levatura di Giacobbo sveli all'umanità le verità su ciò che ci attende nel 2012...

Se i lupi sono diventati tanti, è anche perché molti di più si sono comportati da agnelli.

 

EB

 

Ciò che dici è assolutamente condivisibile: c'è troppa pigrizia intellettiva.

E, ripeto, mancanza di capacità del "saper fare un po' di tutto", che salva sempre dalla paura della fame.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.