Jump to content

Deuxième Arabesque, Debussy-Segovia


Recommended Posts


  • Group:  Members
  • Topic Count:  87
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Caro Piero, l'amico e collega sevillano Julio Gimeno, grande scandagliatore di emeroteche spagnole, ci viene in aiuto riguardo alla trascrizione segoviana della "Deuxième Arabesque" per pianoforte di Debussy.

Ootrai constatare - come ho fatto io - che il giovane Segovia si fece forte del pezzo debussiano, e della sua trascrizione del medesimo, non soltanto dinanzi agli ottusi allievi di Tárrega.

Siamo nel 1913!

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 31
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

L'amico Julio non se la prenderà se salvo questa immagine nel mio HD e la custodisco insieme ad altri articoli.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  87
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

L'amico Julio non se la prenderà se salvo questa immagine nel mio HD e la custodisco insieme ad altri articoli.

 

E perché dovrebbe prendersela? Sarà anzi contento del fatto che le sue ricerche vengono apprezzate.

Leggendo il programma, è inevitabile domandarsi che cosa mai fosse questa "Sevilla" di Segovia. Io penso, di Albéniz. Nel 1913 non era musica contemporanea, ma quasi...

 

 

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  476
  • Reputation:   8
  • Joined:  11/21/2005
  • Status:  Offline

Grazie Angelo.

 

Avevo visto un altro programma comprendente il pezzo, era citato nel libro su Segovia fatto dal Festival di Còrdoba; ma forse era solo una citazione e non un facsimile come questo. Ho il libro a Bologna e non posso controllare al momento.

 

Proposta: perché non fai tu una ricostruzione di quella che poteva essere la trascrizione segoviana dell'Arabesque?

 

Ciao,

Piero

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  87
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Grazie Angelo.

 

Avevo visto un altro programma comprendente il pezzo, era citato nel libro su Segovia fatto dal Festival di Còrdoba; ma forse era solo una citazione e non un facsimile come questo. Ho il libro a Bologna e non posso controllare al momento.

 

Proposta: perché non fai tu una ricostruzione di quella che poteva essere la trascrizione segoviana dell'Arabesque?

 

Ciao,

Piero

 

Ci dev'essere un complotto: me l'ha proposto stamattina anche Javier Riba, docente al conservatorio di Córdoba. Non c'è due senza tre: se stanotte mi appare in sogno il maestro Segovia e mi dice di procedere, domattina mi alzo e mi metto al lavoro.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Grazie Angelo.

 

Avevo visto un altro programma comprendente il pezzo, era citato nel libro su Segovia fatto dal Festival di Còrdoba; ma forse era solo una citazione e non un facsimile come questo. Ho il libro a Bologna e non posso controllare al momento.

 

Proposta: perché non fai tu una ricostruzione di quella che poteva essere la trascrizione segoviana dell'Arabesque?

 

Ciao,

Piero

 

Ci dev'essere un complotto: me l'ha proposto stamattina anche Javier Riba, docente al conservatorio di Córdoba. Non c'è due senza tre: se stanotte mi appare in sogno il maestro Segovia e mi dice di procedere, domattina mi alzo e mi metto al lavoro.

 

dralig

 

Io direi che non è il caso di attendere i sogni.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  120
  • Reputation:   0
  • Joined:  08/31/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Proposta: perché non fai tu una ricostruzione di quella che poteva essere la trascrizione segoviana dell'Arabesque?

 

Ciao,

Piero

 

 

Ci dev'essere un complotto: me l'ha proposto stamattina anche Javier Riba, docente al conservatorio di Córdoba. Non c'è due senza tre: se stanotte mi appare in sogno il maestro Segovia e mi dice di procedere, domattina mi alzo e mi metto al lavoro.

 

dralig

 

Io sinceramente ne farei a meno... Quella di Segovia era sicuramente mitica perchè di Segovia. Non so se altre avrebbero lo stesso fascino...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  120
  • Reputation:   0
  • Joined:  08/31/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Io direi che non è il caso di attendere i sogni.

 

Scusi maestro Porqueddu ma lei non si batteva affinchè i chitarristi suonassero la "chitarra" e non trascrizioni?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  868
  • Content Count:  3,635
  • Reputation:   227
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Io direi che non è il caso di attendere i sogni.

 

Scusi maestro Porqueddu ma lei non si batteva affinchè i chitarristi suonassero la "chitarra" e non trascrizioni?

 

Io non mi batto, Rms! E se lo faccio non lo faccio certo per i chitarristi ma per me medesimo.

Io faccio musica, proprio come lei e, proprio come lei, ho gusti e preferenze.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.