Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Ransomware - Virus che ricattano


 Share

Recommended Posts


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,763
  • Reputation:   424
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Ogni trenta minuti cancella un file

 

La criminalità informatica continua a esplorare nuove strade per mettere in grossa difficoltà gli utenti. Sophos ha segnalato la presenza di un trojan horse (Troy/Ransom-A) in grado di prendere il controllo del computer e di cancellare un file ogni 30 minuti se non viene pagato un riscatto di 10,99 dollari presso un conto della banca Western Union.

 

Curiosamente, il cracker autore del trojan si renderebbe anche disponibile a fornire assistenza via e-mail nel caso la procedura di unlock non dovesse funzionare.

Non è ancora chiaro come il trojan si propaghi, se via e-mail oppure p2p o ancora tramite Internet sfruttando siti costruiti ad hoc. In ogni caso sul suo sito Sophos indica in medio basso il livello di diffusione.

 

Una volta avviato, il trojan visualizza un messaggio con il quale si avverte l’utente che ogni 30 minuti verrà cancellato un file dal disco. I file cancellati verranno memorizzati in una cartella nascosta inaccessibile. L’unica possibilità per riprendere i file – a quanto dice il messaggio – è pagare 10,99 dollari presso un conto della Western Union con tutte le istruzioni per effettuare il pagamento.

 

Nel messaggio, il cracker afferma che il processo di cancellazione non può essere fermato e che la combinazione dei tasti Ctrl+Alt+Del non sortisce alcun effetto.

Questo malware rientra nella categoria dei “ransomware” dalla parola inglese ransom (riscatto).

 

Fonte: TGCom

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  33
  • Content Count:  289
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/11/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Inaudito.

Perchè nn lo arrestano?

E' legale fare una cosa del genere dalle sue parti?

Non credo proprio.

 

Antonio

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  1
  • Content Count:  11
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/07/2006
  • Status:  Offline

bella invenzione i computer, ma ho la vaga sensazione che prima o poi torneremo all'età della pietra se si va avanti così

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

bella invenzione i computer, ma ho la vaga sensazione che prima o poi torneremo all'età della pietra se si va avanti così

Compratevi un Mac, compratevi un Mac, compratevi un Mac, compratevi un Mac, :):):):)

Al limite compratevi un Apple ;):lol:

L

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  14
  • Content Count:  270
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/20/2005
  • Status:  Offline

bella invenzione i computer, ma ho la vaga sensazione che prima o poi torneremo all'età della pietra se si va avanti così

Compratevi un Mac, compratevi un Mac, compratevi un Mac, compratevi un Mac, :):):):)

Al limite compratevi un Apple ;):lol:

L

 

Bravo Lucio

Chi più spende, meno spende.... :D:D:D

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  17
  • Content Count:  124
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/15/2006
  • Status:  Offline

apple

ora anche

intel e

windows XP inside!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

mygoood

 

Ebbene si anche il mac ha preso questa politica, peccato era così bello quando era anticonformista.

 

Io credo mi terrò per ancora molto tempo il mio fido mac G4 compagno di mille lavori.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Ebbene si anche il mac ha preso questa politica, peccato era così bello quando era anticonformista.

Una delle principali differenze tra Mac e PCWindows sta sicuramente nell'OS.

Dei miei tre Mac (un PBook G4-15, un G5 2.5 DP e un iMac Intel) il G5 è ancora il più performante, nonostante i suoi due anni di età.

 

Devo dire però che l'iMac Intel è molto veloce e questo nonostante molti dei programmi non siano ancora Universal Binary.

 

Quello che ha contraddistinto il Mac è sempre stato l'OS. E quello rimane, sia come interfaccia che come stabilità. Non a caso deriva da Unix. Proprio per questo è anche meno attacabile da virus, che, con l'espandersi di Internet, sono diventati veri e propri flagelli.

 

Anche l'integrazione con i processori Motorola o IBM era perfetta, ma la portabilità su Intel è stata studiata e sperimentata in gran segreto per alcuni anni e ha dato i suoi frutti.

 

Saluti,

L

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  17
  • Content Count:  124
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/15/2006
  • Status:  Offline

Ciao Lucio, è vero che la principale differenza si vede nel sistema operativo, ma anche l'architettura interna lo rendeva diverso (in senso positivo), come per i "case" sempre ideati nella forma e nel design così da renderli unici al mondo, per non parlare di quando apple ha iniziato ad usare la fire-wire mentre i pc andavano con la usb...

 

Vero è che Mac OSX rimane ma diventando sempre più popolare e usato (anche grazie a questa scelta di avere un motore intel) rischia di diventare soggetto egli stesso di virus e altro perdendo parte dei suoi privilegi. Speriamo di no.

 

ciao

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Ciao Lucio, è vero che la principale differenza si vede nel sistema operativo, ma anche l'architettura interna lo rendeva diverso (in senso positivo), come per i "case" sempre ideati nella forma e nel design così da renderli unici al mondo, per non parlare di quando apple ha iniziato ad usare la fire-wire mentre i pc andavano con la usb...

 

Vero è che Mac OSX rimane ma diventando sempre più popolare e usato (anche grazie a questa scelta di avere un motore intel) rischia di diventare soggetto egli stesso di virus e altro perdendo parte dei suoi privilegi. Speriamo di no.

 

ciao

Sì, monch, hai ragione su tutti i punti, ma non credo che un genio, in tutti i sensi, come S.Jobs smetterà di puntare sulla qualità e sulla novità dei suoi prodotti che hanno sempre segnato le epoche in questo settore. Basti vedere cosa si è messo in moto con l'uscita dell'iPod (io ne ho due!).

 

D'altronde dal 1991, quando ho comprato il mio primo SI a 16 MHz, molti già pronosticavano il fallimento della Apple........si è visto.

 

Anche Jobs ha spesso detto nelle sue KeyNotes che non riusciva a capire perché la gente si stupiva della vivacità di una azienda considerata piccolissima rispetto ai colossi Sun e IBM: nessuno si preoccupava di un possibile fallimento della Mercedes o della BMW, che nel loro settore hanno quote di mercato anche inferiori!

Forse il motto "Think different" è proprio il suo "motore".

L

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  255
  • Reputation:   9
  • Joined:  12/08/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

ma tutta la sua politica commerciale e industriale ha fatto leva sul brand e tutto il marketing "think different" è basato su una serie luoghi comuni che riguardano il proporsi dell'azienda come alternativa (in tutti i sensi soprattutto in quello postessantottino) al mondo dei pc...

Scusa Fabio, e su che volevi si potesse basare?

 

non dimentichiamoci mai dei sistemi unix (neXT era basato sul sistema freeBSD) e che oggi su un pc è facile installare linux con il quale (mi dicono) è molto più semplice far girare software unix...comunque anch'io credo che osx siia un gran bel OS...

I sistemi come linux sono molto belli, stabili e sicuri, ma a livello di diffusione, il software si può considerare solo per specialisti. Personalmente conosco centinaia di persone che lavorano su Apple, mentre invece ne conosco solo due che usano Linux come sistema base.

 

per quello che riguarda l'ipod non sono del tutto contrario all'mp3 ma ritengo che non sia ancora possibile ascoltare certa musica in questo formato (diciamo tutta quella acustica...) soprattutto in cuffia!!!

Su questo sono pienamente d'accordo. Se penso a tutte le caga.. di discussioni e giudizi che ho sentito basati sull'ascolto di files codificati in mp3, mi viene da piangere :cry::lol:

Ciao,

L

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.