Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Consigli per unghie mano destra


uddi87
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  11
  • Reputation:   0
  • Joined:  07/06/2010
  • Status:  Offline

Buonasera a tutti; scrivo per avere dei consigli e opinioni riguardo uno dei più noiosi tormentoni per noi chitarristi: le unghie :)

Mi spiego:le mie sono di costituzione molto sottile e mi creano sempre molti problemi, sfaldandosi e rompendosi facilmente.devo così ridurre al minimo l'appoggiato col quale il consumo è garantito...

Penso di averle provate tutte, dagli integratori, agli smalti indurenti, al portarle corte...non ho problemi alimentari, quindi nell'alimentazione non mancano latticini e cibi che apportano calcio.Ho provato anche il gel applicato dall'estetista ma voglio proprio evitarne l'uso, poichè causa di ulteriore indebolimento...

Ma per quanto fatto, la loro finezza crea comunque i problemi esposti.

Volevo dunque chiedere se avevate consigli a riguardo; sto leggendo i brani per il diploma, e in un ottica in cui ci sarà da incrementare le ore di studio, un po' di preoccupazione c'è.

Grazie per l'attenzione.

Link to comment
Share on other sites

Guest Nicola Mazzon

Io ho un problema simile, le sfascio. Ho trovato una soluzione ottima, sono delle unghie finte che si applicano sotto l'unghia e si tengono ferme con un pò di scotch.

Il suono è molto bello e non is consumano facilmente.

post-377-134848580019_thumb.jpg

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  1
  • Content Count:  9
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/23/2010
  • Status:  Offline

orpo!

Roba nuova, non l'avevo mai vista prima!

:)

Link to comment
Share on other sites

Guest Nicola Mazzon

Ecco qua: olimpio@olimpiomedina.pt

Ci sono due tipi di unghie, quella per il pollice e quella per l'indice...quest'ultima andrà bene per le altre dita.

C'è da lavorarci su però, fatte come sono...non se ne fa nulla, bisogna modificarle.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  12
  • Content Count:  87
  • Reputation:   1
  • Joined:  01/17/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

conosco chitarristi che con questo problema usano unghia finte (di quelle che si incollano sopra quelle vere) e sembra che vada bene..

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  22
  • Content Count:  201
  • Reputation:   1
  • Joined:  08/18/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Forse per chi ha un attacco piuttosto delicato.

A me l'anno scorso si ruppe l'unghia dell'anulare ed andai da un'estetista a farmi applicare un'unghia finta.

Bisogna lavorare tantissimo di lima, perchè sono leggermente incurvate e troppo spesse; il suono complessivo non è male, ma dopo due giorni già dava segni di scollatura.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  8
  • Content Count:  60
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/05/2008
  • Status:  Offline

Io mi incollo con l'attak unghie finte da circa due anni, cambiandole più o meno ogni quattro giorni. Ebbene, ho il letto ungueale rovinato e le unghie sono devastate. Questa storia delle unghie che si tengono sotto e non sopra... beh, mi è del tutto nuova. Le ordino subito.

Link to comment
Share on other sites

Guest Nicola Mazzon

Le unghie incollate le ho provate pure io, certo che non sono male, ma la colla fa danni irreparabili, quelle dell'estetista peggio ancora perchè devono grattare l'unghia per far aggrappare il gel.

Se sbagli a limare un'unghia finta che fai? questa al massimo la butti via e ne rifai un'altra :D

Essendo sotto l'unghia si ha la sensibilità del polpastrello, e non c'è pericolo che si tolga con un ff perchè l'unghia vera la tiene ferma.

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.