Jump to content

Orecchio Assoluto


Luca Stoto

Recommended Posts


  • Group:  Members
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  3
  • Reputation:   0
  • Joined:  08/06/2010
  • Status:  Offline

Voglio proporre una sorta di sondaggio a coloro che possiedono l'orecchio assoluto, e chiedere eventuali suggerimenti. Gli interessanti che vogliono far parte del sondaggio ma non rientrano nella categoria (orecchio relativo, ad esempio) o non sanno di possedere tale capacità (è possibile) sono pregati di specificarlo, grazie.

Questo questionario non mira alla percentuale di orecchi assoluti presenti nel forum (non è affatto di mio interesse), bensì al confronto, alla ricerca di punti deboli e di forza comuni al fine di ampliare le proprie capacità tecniche. Ringrazio in anticipo tutti coloro che risponderanno.

 

A. Domande iniziali.

 

1) A quale età avete avuto a che fare con uno strumento per la prima volta? (valido anche per coloro che si sono avvicinati alla musica da autodidatti)

2) A quale età avete iniziato gli studi musicali?

3) A quale età avete capito di possedere l'orecchio assoluto?

4) Prima di esserne a conoscenza, vi applicavate? Se sì, come?

5) Dopo averlo scoperto, avete fatto esercizio per il miglioramento della vostra capacità? Come? Lo fate tuttora?

 

B. Capacità.

 

1) Per il riconoscimento dell'altezza delle note, adottate delle strategie (es. ricordarsi la prima nota di un brano che diverrà punto di riferimento per tutte le altre note) o non ne avete bisogno?

2) Vi capita mai di sbagliare sin dalla partenza la tonalità di un semitono?

3) Quando ascoltate un brano musicalmente semplice (musica leggera, ad esempio) siete in grado di distinguere ogni singola nota della melodia principale, gli accordi, voci in secondo piano?

4) Quando ascoltate brani armonicamente e melodicamente ben elaborati, trovate difficoltà nel riconoscere le altezze di suoni che si susseguono in modo veloce e nei passaggi di tonalità? In quali passaggi? riuscite a risolverle? Dopo quanto tempo dal primo ascolto? Come?

 

C. Per i cambi di tonalità/Quando il La non equivale più a 440Hz, ovvero suoni calanti, crescenti, stonature, etc.

 

1) Ascoltando la musica barocca nella sua originale tonalità, provate fastidio? Come lo evitate?

2) (Per i cantanti e i coristi) Adottate mai il setticlavio come mezzo per risolvere i fastidi provocati da cambi di tonalità nei cori? In tonalità a cavallo tra un semitono e l'altro causate da suoni leggermente calanti o crescenti, come risolvete il fastidio (se lo possedete)?

3) Riuscite a ritornare ad avere un orecchio relativo per evitare l'utilizzo del setticlavio?

 

D. Curiosità.

 

1) Quando ascoltate un suono, non vi pare che esso vi stia "suggerendo" il suo nome, ovvero che lo stia letteralmente cantando?

 

Per finire, conoscete dei libri con CD ( o DVD), dei siti, dei dettati musicali complessi a tre o più voci che migliorano ulteriormente le capacità favorite dall'orecchio assoluto?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.