Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Liuteria storica: Galan, Dominguez, Del Vecchio


Giacomozzi
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  42
  • Reputation:   8
  • Joined:  03/14/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Linux

Salve a tutti,

vendendo una mia chitarra mi sono state proposte tre chitarre in permuta: una Galan del 1927, una Dominguez del 1915 e una Del Vecchio non datata ma probabilmente dello stesso periodo.

Cercando in rete non ho trovato molte notizie sui liutai in oggetto, tranne qualcosa su Galan e mi domandavo se qualcuno avesse in mente qualche libro, o sito, o enciclopedia, o non so cosa, dove poterle reperire.

 

Inoltre sarei grato a chiunque sapesse indicativamente dirmi in linea del tutto teorica un prezzo minimo e massimo per le chitarre di questi liutai per il periodo che ho indicato.

 

Ringrazio in anticipo chiunque avrà la pazienza di aiutarmi.

 

Giacomo.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   99
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Salve a tutti,

vendendo una mia chitarra mi sono state proposte tre chitarre in permuta: una Galan del 1927, una Dominguez del 1915 e una Del Vecchio non datata ma probabilmente dello stesso periodo.

Cercando in rete non ho trovato molte notizie sui liutai in oggetto, tranne qualcosa su Galan e mi domandavo se qualcuno avesse in mente qualche libro, o sito, o enciclopedia, o non so cosa, dove poterle reperire.

 

Inoltre sarei grato a chiunque sapesse indicativamente dirmi in linea del tutto teorica un prezzo minimo e massimo per le chitarre di questi liutai per il periodo che ho indicato.

 

Ringrazio in anticipo chiunque avrà la pazienza di aiutarmi.

 

Giacomo.

 

Domingo Prat elenca - nel suo Diccionario - Francisco Dominguez e Manuel Dominguez Cambra; Juan Galan Rodriguez e Rafael Galan Rodriguez; e un Angelo Del Vechio (sic).

 

Bisogna per prima cosa identificare con precisione gli autori e le date di costruzione (leggere i cartigli).

 

Poi, si vedrà. Impossibile fornire indicazioni su valori di mercato senza esaminare gli strumenti: qualità intrinseca, stato, eventuali riparazioni, etc.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  42
  • Reputation:   8
  • Joined:  03/14/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Linux

Grazie Maestro,

ho chiesto un appuntamento per visionarle di persona e farmi un'idea sui costruttori e sulla qualità dei singoli strumenti.

 

Giacomo.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   99
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Grazie Maestro,

ho chiesto un appuntamento per visionarle di persona e farmi un'idea sui costruttori e sulla qualità dei singoli strumenti.

 

Giacomo.

 

Dato e non concesso che Lei abbia bisogno di consigli: stia molto attento alle eventuali manipolazioni che non di rado questi strumenti hanno subito: talvolta, possono essere state rovinose.

 

Inoltre, nell'effettuare le prove acustiche, non accordi con il LA 440, ma un po' più basso.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  42
  • Reputation:   8
  • Joined:  03/14/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Linux

Dalle chitarre che ho avuto modo di provare (una “casa Nuñez”, una Daniel Lago Nuñez, e una Rafael Galan; per una strana serie di equivoci con il venditore Argentino non ho potuto provare gli strumenti che avevo messo in oggetto, semplicemente perché ancora in Argentina) sono rimasto piuttosto deluso.

Delle tre soltanto la Rafael Galan mi ha affascinato per alcune caratteristiche del suono.

L'idea che mi sono fatto è che sull'ondata di questo entusiasmo per gli strumenti storici girano anche parecchi strumenti mediocri a prezzi alcune volte alti, e comunque sicuramente non ragionevoli se applicati a quello specifico strumento. Eppure il suono che ho avuto modo di ascoltare dal vivo degli strumenti di liuteria cosiddetta storica mi affascina molto e pertanto non considero certamente chiusa la mia ricerca.

Due parole invece su Gabriele Lodi, che ho avuto modo di conoscere in questa occasione, vorrei spenderle. Si tratta, oltre che di un giovanissimo liutaio, di una persona estremamente cordiale e disponibile e le sue qualità di liutaio sono notevoli: ho avuto modo di apprezzare un suo strumento, appena costruito ispirato ad un modello Garcia, le cui caratteristiche mi hanno molto colpito in positivo ma che purtroppo era già stato venduto.

 

Giacomo

Link to comment
Share on other sites

Guest NicolaPignatiello

Se ti piacciono le chitarre di costruzione tradizionale ti consiglierei, se non l'hai già fatto, di provare quelle che costruisce Luca Waldner. Hanno un suono, secondo me, bellissimo e in sala rendono molto meglio di altre chitarre costruite con progetti più moderni.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.