Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Edizioni integrali di Opere di compositori per chitarra


Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  282
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/16/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

buongiorno a tutti,

volevo sapere se è possibile trovare in commercio edizioni (possibilmente ben revisionate e complete!) che contengano tutte le opere dei compositori per chitarra. Io ero a conoscenza di un'edizione delle opere di Tarrega in quattro volumi della Berben revisionata da Gangi, ma non so se sia una revisione attendibile. Insomma mi affido a voi! Fiducioso in una vostra risposte, porgo cari saluti.

 

Francesco

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

buongiorno a tutti,

volevo sapere se è possibile trovare in commercio edizioni (possibilmente ben revisionate e complete!) che contengano tutte le opere dei compositori per chitarra. Io ero a conoscenza di un'edizione delle opere di Tarrega in quattro volumi della Berben revisionata da Gangi, ma non so se sia una revisione attendibile. Insomma mi affido a voi! Fiducioso in una vostra risposte, porgo cari saluti.

 

Francesco

 

L'edizione che Lei cita contiene parecchie composizioni attribuite a Tarrega da eredi irresponsabili, e i curatori del testo Bèrben, ignari, hanno accettato tali attribuzioni, anche quando si trattava di falsi macroscopici. Inoltre, anche le composizioni autentiche sono state riprodotte con interventi editoriali difformi dall'originale. Se Le interessa studiare a fondo l'opera di Tarrega, può farlo adoperando l'edizione Soneto - anche quella contiene opere apocrife, ma in numero inferiore rispetto all'edizione Bèrben - oppure l'edizione Tecla, basata sui manoscritti Leckie, che è la meno infesta.

 

L'edizione Soneto ha il pregio di riprodurre in facsimile le edizioni pubblicate durante la vita di Tarrega: questa è sicuramente la fonte più vicina all'autore.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  282
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/16/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

per quanto riguarda Sor, Giuliani e Weiss?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  6
  • Content Count:  76
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/27/2005
  • Status:  Offline

A proposito di opere di Tarrega,tempo fa su un altro forum (mi pare fosse artelinkando) leggevo qualcosa riguardo la "fantasia sui mitivi de la TRaviata" attribuita per anni a Tarrega e invece pare sia di Arcas.

sapete darmi qualche delucidazione in merito?

è stata comprovata la cosa ed esiste già un'edizione ?

 

Dovrei inserirla in repertorio a breve per dei concerti e non aprei a questo punto se scrivere Tarrega o Arcas.

grazie

Giovanni

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  4
  • Content Count:  69
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/06/2006
  • Status:  Offline

è stata comprovata la cosa ed esiste già un'edizione ?

 

Ho visto recentemente un programma di concerto dove l'opera e' attribuita a Arcas.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

per quanto riguarda Sor, Giuliani e Weiss?

 

L'opera completa per chitarra di Fernando Sor è stata pubblicata dalla casa editrice britannica Tecla, con facsimile delle edizioni d'epoca. Si trova comunque - sempre in facsimile - anche gratuitamente su Internet al sito:

 

http://fernandosor.free.fr/SorOpusAngl.html

 

 

Lo stesso dicasi per l'opera omnia di Mauro Giuliani, ristampata da Tecla. Buona parte è disponibile gratuitamente nel fondo danese Rischel.

 

Le opere di Weiss sono in gran parte ineseguibili sulla chitarra.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

A proposito di opere di Tarrega,tempo fa su un altro forum (mi pare fosse artelinkando) leggevo qualcosa riguardo la "fantasia sui mitivi de la TRaviata" attribuita per anni a Tarrega e invece pare sia di Arcas.

sapete darmi qualche delucidazione in merito?

è stata comprovata la cosa ed esiste già un'edizione ?

 

Dovrei inserirla in repertorio a breve per dei concerti e non aprei a questo punto se scrivere Tarrega o Arcas.

grazie

Giovanni

 

Le opere per chitarra di Arcas sono state ristampate in facsmile dalle edizioni madrilene Soneto. Nel volume che le raccoglie, c'è anche la Fantasia sui motivi della Traviata che fu poi - con qualche modifica - adottata da Tarrega e che gli fu attribuita. Anche la Gran Jota è fondamentalmente un lavoro di Arcas poi ampliato da Tarrega (con un'introduzione sgraffignata a un altro autore, José Vinas).

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  18
  • Content Count:  236
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/16/2005
  • Status:  Offline

Che bel ladruncolo 'sto Tarrega... Allora non c'era la SIAE....

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Che bel ladruncolo 'sto Tarrega... Allora non c'era la SIAE....

 

La SIAE non tutela dai furti. Se chiamata in causa, si limita a certificare che in data....unacerta composizione, intitolata......è stata depositata da.... E' ovvio che non possa fare di più. Chi deposita per primo un ms. non è necessariamente l'autore, può essere un ladro che ha rubato il ms. E' già successo...

 

dralig

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.