Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

La mente dei musicisti è diversa, Corriere della Sera


Sapo
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  4
  • Content Count:  35
  • Reputation:   1
  • Joined:  07/06/2012
  • Status:  Offline
  • Device:  Linux

È un articolo un po' vecchio, ma comunque interessante:

La mente dei musicisti è diversa

 

"Ciò che è emerso dalla ricerca è che i professionisti delle note, tramite il cosiddetto pensiero divergente– ossia una

modalità di pensiero che porta a considerare le cose da punti di vista alternativi, non usuali, e che è ritenuta alla base

della creatività – usano entrambi gli emisferi del cervello più di quanto non faccia mediamente un qualsiasi individuo."

 

Non so, io la sensazione che i musicisti pensassero in modo differente dal senso comune ce l'avevo già da tempo...

può essere comunque che sia una cosa comune a tutti gli artisti!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.