Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

La pagina Facebook di un soldato della prima guerra mondiale.


Cristiano Porqueddu
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,763
  • Reputation:   424
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

LeonVivien_1914.png

 

 

Operazione memoria. A tratti toccante.
Per far conoscere la tragedia umana che è stata la prima guerra mondiale, si è fatto finta che Facebook esistesse già, all'epoca. Ed è stato aperto un profilo per uno dei milioni di soldati in trincea. Con i suoi post. E i commenti dei suoi amici, dell'epoca. E della moglie. E le foto. 
Raccontando la vita quotidiana in mezzo a fango e proiettili.

Organizzato dal Musée de la Grande Guerre, è un viaggio nella durezza di una guerra che ha fatto milioni di morti, ha praticamente azzerato una generazione di francesi e tedeschi, ha avuto un impatto totale sulla storia del mondo.
 
Visibile, per un mese e mezzo, qui: http://facebook.com/leon1914
 
Fonte: DigitalPlanner

 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.