Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Alessio Olivieri, N.Koshkin, "Usher Waltz". op 29


Guest Alessio Olivieri
 Share

Recommended Posts

Guest Alessio Olivieri

ALESSIO OLIVIERI

 

N. Koshkin: Usher Waltz op.29 - after E.A. Poe

Giugno 2006 - Chiostro della Fondazione Civiltà Bresciana - BRESCIA

 

 

 

 

 

 

 

Posto il video su richiesta di alcuni utenti per non essere OFF-topic in quest'altro thread

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  14
  • Content Count:  218
  • Reputation:   3
  • Joined:  11/17/2005
  • Status:  Offline

Specifico che la brillante esecuzione di Oliali non si è svolta in un penitenziario, come potrebbe sembrare dallo sfondo, ma in uno splendido chiostro del '500. Chi c'è stato può testimoniare. :D

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  14
  • Content Count:  218
  • Reputation:   3
  • Joined:  11/17/2005
  • Status:  Offline

Si infatti..lo sfondo non è il massimo nella ripresa.

 

Ti converrà cambiare camera-man la prossima volta.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  70
  • Content Count:  261
  • Reputation:   2
  • Joined:  02/06/2007
  • Status:  Offline

Complimenti Oliali,

su quale strumento suoni?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Bella interpretazione, bravo Oliali. Anche io sono curiosa di sapere qualcosa sulla tua chitarra.

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites

Guest Alessio Olivieri

La chitarra con cui suono nel video è una Angelo Armanelli che mi è stata prestata gentilmente dall' amico King per l' occasione. Non è mia quindi ( io suono una Panhuyzen e una Lovadina).

La chitarra in questione ha piano in abete e fasce e fondo in palisandro indiano.Presenta una attacco delle corde un po particolare, direttamente sul piano armonico e questo da molta potenza allo strumento ( anche se un po meno duttilità e dinamica a mio avviso.). Si tratta di un ostrumento sicuramente molto confortevole e davvero piacevole da suonare. Il liutaio Armanelli,che risiede nella zona di Franciacorta ( spero di non aver sbagliato il nome), è una grande sperimentatore, persona molto simpatica e disponibile. Ho provato diverse sue chitarre, tra le tante mi ha colpito molto una chitarra come quella di King ma con fasce e fondo in cipresso.Costruisce anche chitarre "tradizionali" davvero molto interessanti. Credo comunqe che king potrà essere piu esauriuente di me su questo argomento.

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.