Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Domanda di fisica acustica (quasi) :-)


Butterfly
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Una curiosità, pensando al piacere di ascoltare musica all'aria aperta, con l'approssimarsi dell'estate.

Ci sono studi che evidenziano la migliore resa acustica ascoltando la musica ad alta quota, circondati da montagne, piuttosto che in mare aperto? La rifrazione delle onde sonore sull'acqua influenza in qualche modo specifico l'ascolto della musica?

Scusate se non so formulare meglio la domanda :oops:

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  282
  • Reputation:   0
  • Joined:  02/16/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

in linea teorica in alta quota l'acustica è peggiore, essendo la musica nient'altro in termini fisici che delle onde, ed essendo onde, si propagano solo se trovano un mezzo con cui propagarsi; non entro adesso in merito a come si propagano. A livello del mare, la pressione atmosferica è maggiore, ciò vuol dire che la densità di molecole nell'aria è di un certo valore; andando in quota, questo valore di pressione atmosferica diminuisce, di conseguenza la densità delle molecole nell'aria diminuisce, e ciò non facilita la trasmissione delle onde. Certo, non la blocca, anzi sarei anche propenso a dire che non noteremmo niente, ma non perchè non ci sia il fenomeno, ma perchè è di poca rilevanza data l'enorme quantità di molecole presenti nell'aria. Certo, l'acqua (come anche un muro!) riflette e nello stesso tempo rifrange le onde. Ma non influenza l'ascolto, dato che sei all'aria aperta e le onde si disperdono.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Grazie Ciccio_matera. La curiosità mi è scaturita dalla constatazione di come in mare aperto i suoni si propaghino a grande distanza (voci, campane, rumori del motore). In montagna capita invece più spesso l'effetto eco.

Ascoltare musica in entrambi gli habitat è molto suggestivo.

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Sia ben chiaro che in montagna c'è l'eco non perchè c'è una minore pressione atmosferica ma perchè ci sono le montagne stesse che "riflettono"... ;)

Link to comment
Share on other sites

Guest Nicola Mazzon
Sia ben chiaro che in montagna c'è l'eco non perchè c'è una minore pressione atmosferica ma perchè ci sono le montagne stesse che "riflettono"... ;)

 

Io ero convinto che ci fosse sempre stato qualcuno che mi rispondesse... :(

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  70
  • Content Count:  612
  • Reputation:   41
  • Joined:  02/10/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

In montagna c'è la natura, selvaggia, libera, maestosa che ti circonda e che ti fa da cassa armonica dell'anima. E' una meraviglia. In questi giorni di prima estate al mattino metto chitarra e musica in auto e vado a studiare nei prati su, sopra i mille, dove l'aria è profumata e pulita.

Non c'entra con l'acustica,,,,ma è bello lo stesso! ciao!

Link to comment
Share on other sites

Guest Nicola Mazzon

E' vero, anche a me piace studiare in quei posti, d'estate vado spesso in una casa di uno mio amico e li, sotto l'ombra di un albero si riesce a studiare per ore senza accorgersene.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Non c'entra con l'acustica,,,,ma è bello lo stesso! ciao!

 

Già...penso anch'io che la fisica acustica abbia poco a che fare con ciò che si sente.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Non c'entra con l'acustica,,,,ma è bello lo stesso! ciao!

 

Già...penso anch'io che la fisica acustica abbia poco a che fare con ciò che si sente.

 

Ma certo Alfredo, la mia era una curiosità così....da marinaia ;)

Amo tantissimo anche la montagna.

C'è un istante in cui i due silenzi del mare e della montagna si incontrano: quando si aprono le vele, la barca ha un attimo di cambiamento nel suo abbbrivio e inizi a sentire solo il suono del vento...quando termina la salita, fermi il passo e guardi attorno a te le cime soleggiate e ti sembra di essere l'unico essere umano al mondo.

In questo senso, l'acustica certamente non aggiunge niente all'esercizio del "sentire" ;)

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Sia ben chiaro che in montagna c'è l'eco non perchè c'è una minore pressione atmosferica ma perchè ci sono le montagne stesse che "riflettono"... ;)

 

Io ero convinto che ci fosse sempre stato qualcuno che mi rispondesse... :(

 

 

:lol::lol::lol:

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.