Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Ida Presti suona Moreno Torroba (Sonatina)


Alfredo Franco
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

 

Bellissima interpretazione!

Con quei frusci da vecchio vinile a valore aggiunto...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Porca miseria, suona da paura, io l'ho eseguita ieri all'esame di passaggio e ho fatto un mezzo disastro... Sentirla suonata così mi disarma, però preferisco la versione di David Russel rispetto a questa. Siamo sicuri che sia di Ida Presti? Questa registrazione è contenuta in un disco?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Non ho una conoscenza specifica su Ida Presti, non ho mai sentito nulla prima di oggi (eccetto i duetti con Lagoya).

Su youtube ci sono alcune registrazioni che penso facciano parte di una sorta di documentario...ascolta la Serenata di Malats, è impressionante.

Non so se siano stati fatti dei cd andando a scovare vecchie registrazioni, vedrò di indagare, questa signora possedeva uno stile trascendentale!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Concordo con te...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

http://www.guitare-diffusion.com/2/Portraits/Presti/default.lasso

 

A quanto pare la registrò ad 11 anni... Non ho parole! Era di un altro pianeta...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Non ho una conoscenza specifica su Ida Presti, non ho mai sentito nulla prima di oggi (eccetto i duetti con Lagoya).

Su youtube ci sono alcune registrazioni che penso facciano parte di una sorta di documentario...ascolta la Serenata di Malats, è impressionante.

Non so se siano stati fatti dei cd andando a scovare vecchie registrazioni, vedrò di indagare, questa signora possedeva uno stile trascendentale!

 

Le registrazioni alle quali ti riferisci, compresa la Serenata di Malats e il primo movimento della Sonatina di Moreno-Torroba, furono effettuate quando Ida Presti aveva poco più di tredici anni.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Una domanda....ma con chi aveva studiato Ida Presti?

 

Credo che il primo insegnante sia stato il padre. Tenne il primo concerto a otto anni e mezzo. Negli atti del IV Convegno di Alessandria lo ricorda anche Anne Marillia, che fu sua allieva.

L'intervento è intitolato "Un ricordo di Ida presti" ed è disponibile in pdf.

 

So che esiste anche una biografia di Ida Presti, edita da Berben, molto documentata, scritta dalla figlia.

E' morta molto giovane, a 43 anni, non ho capito in seguito a quale incidente mentre si trovava negli Stati Uniti.

Al di là degli aspetti strettamente chitarristici, mi ha colpito molto la sua predilezione per il poeta Tagore e per gli scritti di San Francesco: evidentemente l'affiancamento del loro pensiero non è idea così originale ma mi ha fatto piacere ritrovarla in una musicista così brava.

Emerge una figura d'artista dotata di un eccezionale talento ma contemporaneamente anche di una spiritualità profonda, doti che non sempre caratterizzano nemmeno i talenti più geniali.

Senza cadere nella banalità, direi che sia stata una persona capace di molto amore.

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.