Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Comporre oggi una Fuga


akaros
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Parliamone.. perchè non avrebbe utilità, oggi, scrivere fughe? a causa della forma un pò "antica"?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   99
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Parliamone.. perchè non avrebbe utilità, oggi, scrivere fughe? a causa della forma un pò "antica"?

 

Perché il progetto delle ventiquattro fughe (con relativi preludi) vincola troppo strettamente al sistema tonale, la cui utilità diviene a mio modo di sentire dubbia. Posso scrivere un dittico Preludio e Fuga in una determinata tonalità - il che significa riprendere transitoriamente un aspetto del sistema tonale -, ma scriverne 24 implica inevitabilmente una troppo tardiva e anacronistica celebrazione di tale sistema, e io non credo che, oggi, sia il caso. MCT lo fece, ma lui era nato nel 1895...

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Giusto, nel 2007 di sicuro non si compierebbe un passo in avanti.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Ciao Fabio, potresti approfondire il discorso del pensiero compositivo occidentale? mi posti qualche link dove posso andarmi a leggere qualcosa? Sembra molto interessante.

Grazie,

 

Marco

 

p.s: scusate la mia ignoranza ma qual'è la forma compositiva che caratterizza il novecento?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Chi ha scritto buone fughe per chitarra sola? Ce ne sono? Escludendo Bach, ovviamente....

 

Mi vengono in mente i nomi di Bodganovich e Brouwer...ma non le ho lette, non saprei; in tempi più lontani Ponce e MCT...

 

Però ecco, non credo che chitarra e fuga sia una delle migliori accoppiate possibili.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

 

già...più che la fuga, il canone...la varietà della scrittura imitativa, la differenza come ripetizione nello sviluppo..

 

ecco si, in questo senso la chitarra ha potenzialità fantastiche.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Admin
  • Topic Count:  1,016
  • Content Count:  3,763
  • Reputation:   424
  • Joined:  11/14/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Chi ha scritto buone fughe per chitarra sola? Ce ne sono? Escludendo Bach, ovviamente....

 

Anche perchè non mi risulta che esistano fughe di Bach scritte per chitarra sola.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   99
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Chi ha scritto buone fughe per chitarra sola? Ce ne sono? Escludendo Bach, ovviamente....

 

Ponce, Fuga conclusiva nelle Variazioni sulla Follia:

Castelnuovo-Tedesco: idem nella Passacaglia (Omaggio a Roncalli)

Duarte: Variazioni e Fuga su Torre bermeja

Reichlin: Preludi e Fughe (24)

Desderi: Toccata e Fuga (IV tempo della Sonata in mi)

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  0
  • Content Count:  6
  • Reputation:   0
  • Joined:  06/25/2007
  • Status:  Offline

Chi ha scritto buone fughe per chitarra sola? Ce ne sono? Escludendo Bach, ovviamente....

 

io conosco una fuga di francois campion e un movimento della partita xiii del brescianello che si chiama fuga, anche se (attenzione: dal poco che capisco) il carattere di fuga è più accennato che sviluppato.

 

stefano

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.