Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Ana Vidovic Performances


lele beck's
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  78
  • Reputation:   0
  • Joined:  09/10/2007
  • Status:  Offline

Mi hanno molto colpito queste interpretazioni di Ana Vidovic:

 

Bach- Violin Sonata Bwv 1001- Presto

 

http://www.youtube.com/watch?v=g6oAQlejRDA

 

Moreno- Torroba- Sonatina, 3rd Movement

 

http://www.youtube.com/watch?v=QFfFFGzuNd0

 

Isaac Albeniz- Asturias

 

 

Moreno- Torroba- Suite Castellana

 

 

Ponce- Sonatina Meridional- Campo

 

 

Ce ne sono anche altre che meritano... ma queste sono quelle che mi hanno più colpito... Tra l'altro neanche male sta ragazza!! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ho ascoltato il primo (Presto BWV 1001) e mi è venuto lo seguente pensiero: preferisco che non si faccia ciò che si può fare, ma ciò che va fatto. Mi spiego:

 

Interpretato con la chitarra ci si può aggiungere dei bassi che nella versione originale per violino non ci sono (e certo non mancano), ma è meglio lasciar stare, quando il pezzo ne soffre. Per me lo fa per esempio in quella sezione, dove aggiunge un punto d'organo, che poi finisce con un basso irrisolto (proprio bruttino).

 

La Vidovic, che tra l'altro mi piaceva come chitarrista (adesso un pò meno, sinceramente...), è in grado di "sparare" tutto il pezzo a tempo (di metronomo) e non da in nessun momento l'impressione di essere senza fiato nel farlo; ma solo il saperlo fare non mi basta come idea interpretativa: preferisco decisamente un Bach più "parlato", con punto e virgola, alle versioni uniformi che sembrano seguire quel vecchio pallino da chitarrista "Io lo sò suonare come un pianista."

 

Essere carine non guasta mai; poi Ana Vidovic è anche brava, perfetta per un marketing di successo, che mi sa porta buoni frutti nel mercato più importante per la chitarra classica, gli USA.

 

Neuland

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Concordo con Neuland.

La Vidovic mi è sempre sembrata un' esecutrice piuttosto che un interprete.

 

D'altronde io preferisco un tipo di approccio dove le poetiche del compositore e quelle dell'interprete hanno un ruolo primario nella costruzione del risultato artistico.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  19
  • Content Count:  78
  • Reputation:   0
  • Joined:  09/10/2007
  • Status:  Offline

certo... in effetti neanche per me la Vidovic rappresenta l'ideale di chitarrista... perchè lei suona tutto pulito senza un minimo errore e io preferisco chi fa errori ma ti fa SENTIRE dentro il pezzo; a parte questo però non mi sembra una che non sia in grado di interpretare, perchè ha un suono che a me piace... poi, chiaramente, tutto ciò va a gusti!!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  13
  • Content Count:  129
  • Reputation:   0
  • Joined:  05/06/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  iPad

Qualche spunto ottimo anche come suono e fraseggio, oltre che come precisione, c'è!!!

Non è male questa chitarrista, ancora è molto giovane, maturerà e migliorerà ancora...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

  • Group:  Membri
  • Topic Count:  0
  • Content Count:  3
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/18/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  iPhone

sinceramente ho trovato deliziose le interpretazioni segnalateci con il primo post di questo thread.

Concordo con il Maestro Pennisi. La Vidovic, giovane interprete talentuosa, avrà modo senz'altro di maturare non poco sul piano dell'espressività. Non c'è dubbio, tuttavia, che il suo chitarrismo limpido e brillante onori già da oggi con pienezza lo strumento che noi tutti amiamo.

Insomma, a mio sommesso avviso, siamo in presenza di una una grandissima musicista che aprirà nuovi orizzonti al chitarrismo e, forse, fara da traino al rilancio del chitarrismo femminile ( e scusate se è poco).

Buon proseguimento.

andrea

Na

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  0
  • Content Count:  3
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/18/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  iPhone

sinceramente ho trovato deliziose le interpretazioni segnalateci con il primo post di questo thread.

Concordo con il Maestro Pennisi. La Vidovic, giovane interprete talentuosa, avrà modo senz'altro di maturare non poco sul piano dell'espressività. Non c'è dubbio, tuttavia, che il suo chitarrismo limpido e brillante onori già da oggi con pienezza lo strumento che noi tutti amiamo.

Insomma, a mio sommesso avviso, siamo in presenza di una una grandissima musicista che aprirà nuovi orizzonti al chitarrismo e, forse, fara da traino al rilancio del chitarrismo femminile ( e scusate se è poco).

Buon proseguimento.

andrea

Na

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.