Jump to content

Libero arbitrio nelle azioni umane


graf

Recommended Posts


  • Group:  Members
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  202
  • Reputation:   53
  • Joined:  02/18/2008
  • Status:  Offline

A proposito del libero arbitrio e di aggressioni (specifiche e intraspecifiche) mi permetto di consigliare a tutti

"Il cosiddetto male" di Konrad Lorenz (il padre dell'etologia) ed anche "L'anello di Re Salomone" dello stesso autore, più scorrevole e piacevole. Si trovano anche in edizione economica.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  3
  • Content Count:  19
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/15/2007
  • Status:  Offline

E allora anche:

"La scimmia nuda" di Desmond Morris e

"Le armi della persuasione" di Robert Cialdini.

E il libero arbirtrio non sembrerà più così libero ...

 

La materia è così interessante che ne vale la pena.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Parlare di libero arbitrio in un paese assoggettato da millenni di dominazione papale è ridicolo.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  202
  • Reputation:   53
  • Joined:  02/18/2008
  • Status:  Offline

Forse ridicolo quanto la sua osservazione.

 

(tra l'altro Lorenz con il libero arbitrio non c'entra niente)

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Mi pare sia stato lei a mettere insieme Lorenz e libero arbitrio.

La mia puntualizzazione, tuttavia, non era certa rivolta alla sua persona quanto al paese in cui viviamo.

 

Lorenz, comunque, ha scritto dei libri molto piacevoli...almeno quelli che ho letto.

Aveva la non comune capacità di rendere fruibili quelle solitamente tediose ricerche scientifiche...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  202
  • Reputation:   53
  • Joined:  02/18/2008
  • Status:  Offline

Lo scritto è scaturito dal messaggio di Fabbri in cui si cita il libero arbitrio.

Quanto alle aggressioni, ne abbiamo da vendere, noi "gerontocrati".

E' mio dovere però far notare che le sue osservazioni, anche sa per me incondivisili, sono poste secondo le regole della dialettica.

 

C.C.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Members
  • Topic Count:  16
  • Content Count:  202
  • Reputation:   53
  • Joined:  02/18/2008
  • Status:  Offline

C'è poco da illuminare: Fabbri scrisse che il libero arbitrio distingue gli uomini dagli animali. Animali= Lorenz=Etologia. Uomini=?

Astutissima la sua "captatio benevolentiae" verso Alfredo Franco.

"Non licet omnibus...."

 

C.C.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.