Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Valori sbagliati nello spartito dell'Ave Maria di Schubert?


Domenico Muzio
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  8
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/25/2009
  • Status:  Offline

Buongiorno, scusate l'ignoranza, come ho gia' detto nella mia rpesentazione sono autodidatta, ma molto volenteroso. Ho uno spartito di Schubert dove, apparentemente, il valore delle note non mi sembra corretto.

Mi spiego: Il tempo e' di sei ottavi e nelle prime battute mi trovo: Una Minima con il puntino, piu' lato una pausa (croma); poi cinque crome. Com'e' possibile?. Uso un programma (Sonar) e quando ho cercato di riprodure lo spartito che ho su carta, mi da' errore. Mi potete spiegare? Grazie mille. Domenico

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  22
  • Content Count:  201
  • Reputation:   1
  • Joined:  08/18/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

allora: minima col punto = 2/4+1/4 =6/8

pausa croma + 5 crome = 6/8

 

quindi esattamente due battute da 6/8 ciascuna...

 

forse ho capito male io?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Se ben interpreto, ti meravigli di trovare tutte quelle note in una sola battuta da 6/8. In realtà, è corretto: le voci sono sovrapposte. La minima puntata (credo sia un SIb: la tonica su cui si articola l'arpeggio) è nella voce grave, mentre le sei crome (una pausa seguita da 5 note sulla triade maggiore) sono nella voce acuta. Sul pianoforte, il basso viene solitamente affidato alla mano sinistra, mentre l'arpeggio (che in alcune edizioni è notato a note doppie) viene eseguito con la mano destra.

 

EB

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  22
  • Content Count:  201
  • Reputation:   1
  • Joined:  08/18/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

perfetto non ci avevo capito niente! Grazie Ermanno!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  8
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/25/2009
  • Status:  Offline

Intanto grazie a tutti per le risposte. Credo aver capito la spiegazione. Pero' rimane il fatto che se voglio riprodurre lo spartito con il programma Sonar appena provo a mettere la pausa di croma sopra la minima con il punto (Re basso, ossia sesta corda accordata in Re) Me la cancella. Ho provato allora a spostare la pausa di croma piu' a destra e poi aggiungere le 5 crome della triade, ma lui a quanto pare calcola il tempo di battuta e i conti non gli tornano. Forse non gestisce le "voci sovrapposte"?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Diciamo che Sonar non è certo un programma per la scrittura musicale, tuttavia, pur non conoscendolo, ti suggerisco di smanettare tra le funzioni del programma alla ricerca di layer, o polifonia o cose simili.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Scusa ma questo software dove si trova? Facendo una ricerca trovo solo un prodotto della Cakewalk di editing audio.

In ogni caso, se è un programma serio deve poter gestire le voci in maniera indipendente, tramite il principio dei livelli o similare.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  8
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/25/2009
  • Status:  Offline

Salve a tutti, ringraziandovi nuovamente per l'interessamento, passo a dirvi che il programnma che uso si chiama "Guitar Pro 7". In parte, dopo la spiegazione di Ermanno, sono riuscito a risolvere il problema. Allora: Il programma mi da' la possibilita' di creare piu' tracce e quindi piu' spartiti sovrapposti. Quindi ne ho creati due che suonano in contemporanea lo stesso strumento (puoi selezionare eventualmente uno strumento diverso).

Ho cercato molto tra le possibilita' del programma e credo che questa sia l'unico escamotage. Nella prima traccia ho scritto la pausa di croma e le 5 crome (il tempo e' 6/8). Nello spartito sottostante (quindi un'altra traccia), ho scritto la minima con il puntino. E fino a qui tutto ok. Andando avanti nel pezzo (Alla nona battuta per la precisione) pero' trovo un'altra difficolta'. Nello spartito c'e' sulla stessa linea verticale dall'alto verso il basso una pausa di semiminima con il puntino; una pausa di croma e poi la minima che e' un SI basso. A seguire nella battuta una croma di re basso, piu' spostata una croma di sol#, piu' spostata un'altra croma di sol# legata alla precedente croma di sol# e sopra questa (sulla stessa verticale) una semiminima di do#; piu' spostata una semiminima di sol e piu' spostata ancora una croma di re. Ho cercato di dividere nelle due tracce queste note , ma non ci sono riuscito. Perche'0 se metto il SI basso nella seconda traccia non posso aggiungere una delle pause (croma o semiminimna con punto) e quando tento di scrivere le due pause ne esclude una. Cioe' due pause di valore diverso nella stessa verticale non me le fa fare. Infine se cerco di mettere sulla stessa verticale una semiminima e e una croma mi cambia o tutte e due in semiminime o in crome. Infine (e scusate la lungaggine) se conteggio il valore delle note ho, escludendo la minima del SI basso che va sull'altra traccia, ho 5 crome ''compresa la pausa'' e una semiminima di pausa con puntino e due seminime. Scusate se sono stato lungo e vi ringrazio anticipatamente. Un abbraccio a tutti. Domenico

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Per scrivere la musica "classica" ti serve un programma di scrittura musicale dedicato a questo scopo.

Con un software del genere, che comunque non conosco, credo che non fai altro che complicarti inutilmente la vita.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Le due voci diventano tre... Concordo con Alfredo: usa un programma migliore.

 

EB

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.