Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Ermanno Brignolo - Fernande Peyrot - Deux préludes


Ermanno Brignolo
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Due dei cinque preludi per chitarra scritti da Fernande Peyrot.

Prélude II è inedito.

Prélude IV è pubblicato da Hug con revisione di Christoph Jännings.

 

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Ottimo lavoro, meritevole di essere portato all'attenzione delle nostre orecchie. Una serie di quadretti stilisticamente molto interessante. Complimenti Ermanno.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  70
  • Content Count:  612
  • Reputation:   41
  • Joined:  02/10/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Musica sospesa...belle interpretazioni, bravo Ermanno, anche per il meritorio lavoro di riscoperta di un autore che personalmente non conoscevo proprio. Complimenti

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  71
  • Content Count:  558
  • Reputation:   36
  • Joined:  01/28/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Quando si fanno ascoltare musiche di Angelo Gilardino(cosi tanto per citare un nome conosciutissimo), io ascolto il brano con consapevolezza di conoscere l'autore,avendo addirittura suonato la sua musica, posso dire di conoscerlo come la mia persona (naturalmente sempre parlando chitarristicamente). Quando si presentano dei nomi(che confesso) a me sconosciuti,prego chi li vuol presentare,di darmi o darci informazioni con una leggera biografia, se si vuole anche con una presentazione dei brani che si espongono e cosi via. Naturalmente questa è una mia idea e potete anche cestinarla.

Io ho apprezzato questo autore,il Preludio n2, è un'idea e va bene,è un'idea del compositore,però non conoscendolo non mi è chiara l'idea dove mi porta. Il Preludio n 4 è più completo , si capisce di più ,facendomi capire di più l'autore. E' una buona cosa che autori come Fernande Peyrot esaltino le doti di valenti musicisti come Ermanno,e questo mi fa molto contento perchè la chitarra si arricchisce di valore e di prestigio,ma per carità datemi più informazioni,grazie.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

E' difficile poter fornire informazioni più dettagliate di quanto non si possa conoscere con una ricerca su Google, tuttavia, provo a riportare quanto a mia conoscenza, traducendo la biografia della compositrice come riportata sul volume "Fernande Peyrot - Thème et variations" della collezione "The Andrés Segovia Archive", edito da Bèrben.

La compositrice, insegnante e direttrice svizzera Fernande Peyrot nacque a Ginevra il 21 novembre 1888. Studiò al conservatorio della sua città natale con Ernst Bloch ed Emile Jaques-Dalcroze (il famoso ideatore di un metodo ginnastico e coreografico di interpretazione del ritmo). Nel 1916 conseguì il diploma all’Institut Jaques-Dalcroze dove avrebbe insegnato fino alla pensione.

Nel 1919 lasciò Ginevra per Parigi, dove frequentò le lezioni di André Gédalge e Paul Dukas al conservatorio. Nel frattempo, insegnò sia alla École de rythmique de Vaugirard (ispirata dai principi di Jaques-Dalcroze), dal 1919/20, ed alla École normal de musique. Al suo ritorno a Ginevra, perseguì una doppia carriera come insegnante e compositrice, e si dedicò anche alla direzione di un piccolo coro per molti anni.

Il lavoro della Peyrot si dipana attraverso molti generi, ed include molti lavori corali, molta musica da camera, diversi lavori orchestrali (notevoli sono Esquisses symphonique e Suite pour cordes), e molte musiche per il teatro dei burattini di Ginevra. Le sue composizioni furono spesso suonate nel festival dell’associazione dei musicisti svizzeri e da molti ensemble di Ginevra. Il compositore franco-svizzero Ernest Ansermet diede la prima della sua Messa nel 1918 e della sua La petit sirène nel 1949.

Fernande Peyrot morì nella sua Ginevra il 10 marzo 1978. L’archivio delle sue musiche è conservato nel “Fonds Fernande Peyrot” nel Conservatoire de musique di Ginevra.

 

Musicista della stessa generazione e con lo stesso substrato culturale di Frank Martin, Fernande Peyrot probabilmente fu attratta verso la chitarra dall’arte di Segovia, che visse per molti anni a Ginevra, dove diede molti concerti. La Peyrot non fu l’unica compositrice svizzera ad essere ispirata da Segovia.

 

Tre lavori per chitarra di Fernande Peyrot sono noti: Thème et variations, scritto per Segovia e pubblicato da Bérben nella collezione “The Andrés Segovia Archive”, Petite suite pour guitare, op. 31, pubblicata da Menestrel, e cinque preludi. Dei preludi, quattro sono pubblicati da Hug nella revisione di Christoph Jäggin. Nelle carte di Segovia sono stati trovati i manoscritti di quattro preludi, dei quali uno riporta il titolo Prélude, con la dedica “Pour Andrés Segovia”, e corrisponde al Prélude 1 dell’ed. Hug; altri tre fanno parte di un ciclo unitario intitolato “Préludes” e riportano come titolo i numeri romani I (corrispondente al preludio 4 dell’ed. Hug, ma un tono sotto), II (inedito) e III (Prélude 3 nell’ed. Hug). Quello che io ho indicato come Prélude IV non è presente in manoscritto nelle carte di Segovia, ma dalla prefazione dell’ed. Hug si legge che Jäggin ha seguito alla lettera i manoscritti di Fernande Peyrot.

 

EB

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  35
  • Content Count:  417
  • Reputation:   78
  • Joined:  01/08/2007
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Musica sospesa...belle interpretazioni, bravo Ermanno, anche per il meritorio lavoro di riscoperta di un autore che personalmente non conoscevo proprio. Complimenti

 

Molte grazie, Giorgio... te l'avevo detto che avrei registrato gli altri suoi lavori... ;)

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Non sapevo fosse ginevrina...la credevo francese...ora però mi è chiaro perchè nell'ascoltarla mi è venuto in mente Martin...substrato Lemano...bene.

 

E' interessante notare come la musica sviluppi in maniera differente alcune aree del cervello e le funzionalità ad esse collegate. Nel mio caso penso che funzioni piuttosto bene quella preposta al riconoscimento stilistico di una musica; mi capitò una volta di averne conferma a proposito di un famoso brano di Ponce che secondo me non era stato scritto da lui.

 

Lo stesso mi succede con l'armonia rispetto alla melodia. La prima mi è chiara subito, anche in strutture non basilari, la seconda devo invece cantarmela con attenzione per averne una visione mentale sullo spartito.

 

Penso di avere un cervello piuttosto "impressionista".

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  71
  • Content Count:  558
  • Reputation:   36
  • Joined:  01/28/2008
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Vedi cosi è più chiara, la mia ignoranza era talmente alta che non sapevo fosse una donna. Ora mi sono fatto un'idea più precisa sulla compositrice e ascolterò i suoi brani basandomi sulle mie sensazioni e sulla conoscenza che aveva Lei in vita. Studiare e perseguire la strada di Emile Jaques-Dalcroze ,che io ho studiato (per quel che ho potuto)in didattica a Napoli,mi rende l'idea ancora più chiara del perchè delle sue note e il loro susseguirsi nelle sue composizioni che ho ascoltato e che riascolterò con la tua interpretazione Ermanno.

Grazie ora il tuo servizio oltre che a essere essenziale per avermi fatto conoscere nuove prospettive di musica,è divenuto completo e compatto,ciao ,continua cosi.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.