Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

è morto syd barrett


Alfredo Franco
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

°_°

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Grande pezzo Jugband blues.

 

La sezione con gli ottoni venne realizzata da un gruppo dell'esercito della salvezza e il contrasto con i bisbigli psichedelici che vengono subito dopo è meraviglioso.

 

Ciò che mi ha sembre sedotto della poetica di Barrett è la forma.

 

I suoi singoli con i pink floyd, the piper at the gates of dawn e i pochi pezzi che vengono dopo (jugband blues, vegetable man, scream thy last scream) sono ancora oggi un unicum.

 

Perchè a differenza di molta musica dell'epoca, buona per rintronarsi di cannoni, nei pezzi di Barrett è presente una sorta di aura terrifica che ti mette, come ascoltatore, in una posizione piuttosto sconcertata.

 

Riuscire a dare una forma musicale ai meandri della propria coscienza dandone la consapevolezza a chi ascolta è raro.

Aldilà del genere musicale.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  17
  • Content Count:  101
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/02/2005
  • Status:  Offline

Tutta la produzione musicale dei pink è sta influenzata dalla forma dalla " stranezza" di Syd Barrett. penso che abbia dato il via al resto del gruppo,peccato il suo allontanamento...straordinaria la sua eredità...

Grazie aedo per le belle parole..devo dire che ascolto la loro musica da 25 anni o piu..e nn mi sono mai annoiato...t'inchioda al divano.. ;)

 

 

...

 

"E' tremendamente cortese da parte vostra pensarmi qui e vi sono assai obbligato per aver chiarito che non ci sono...".

 

Syd Barrett

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Tutta la produzione musicale dei pink è sta influenzata dalla forma dalla " stranezza" di Syd Barrett. penso che abbia dato il via al resto del gruppo,peccato il suo allontanamento...straordinaria la sua eredità...

Grazie aedo per le belle parole..devo dire che ascolto la loro musica da 25 anni o piu..e nn mi sono mai annoiato...t'inchioda al divano.. ;)

 

 

...

 

"E' tremendamente cortese da parte vostra pensarmi qui e vi sono assai obbligato per aver chiarito che non ci sono...".

 

Syd Barrett

 

Barrett è stato grande anche con le parole, aveva stile da vendere anche con la lingua inglese e basta leggere i versi dei suoi testi per rendersene conto.

 

Una personale mistura di nonsense e surrealismo alimentata dai suoi eccessi con l' lsd che spesso determina la stessa struttura ritmica delle canzoni, che non a caso tende a divenire sempre più aleatoria mano a mano che il disagio mentale cresce.

 

A questo propsosito mi viene in mente un episodio inquietante.

Pare che durante una delle ultime prove in sala di incisione con il resto della band, Barrett propose una nuova canzone intitolata "have you got it yet?" (l'hai capita adesso?).

Il pezzo consisteva in questa frase cantata in continuazione su una musica che cambiava incessantemente.

Inutile dire che gli altri membri della band non riuscirono ad impararla...

 

Il testo che citi (con quelli di vegetable man e scream thy last scream) ha a che fare con il suo stato di dissociazione mentale che avanzava impietosamente...un trittico di spietata autoanalisi.

 

E non dimetichiamoci del suo interesse per le arti figurative:

 

http://www.sydbarrett.org/artbysydbarrett.htm

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  17
  • Content Count:  101
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/02/2005
  • Status:  Offline

Tutta la produzione musicale dei pink è sta influenzata dalla forma dalla " stranezza" di Syd Barrett. penso che abbia dato il via al resto del gruppo,peccato il suo allontanamento...straordinaria la sua eredità...

Grazie aedo per le belle parole..devo dire che ascolto la loro musica da 25 anni o piu..e nn mi sono mai annoiato...t'inchioda al divano.. ;)

 

 

...

 

"E' tremendamente cortese da parte vostra pensarmi qui e vi sono assai obbligato per aver chiarito che non ci sono...".

 

Syd Barrett

 

Barrett è stato grande anche con le parole, aveva stile da vendere anche con la lingua inglese e basta leggere i versi dei suoi testi per rendersene conto.

 

Una personale mistura di nonsense e surrealismo alimentata dai suoi eccessi con l' lsd che spesso determina la stessa struttura ritmica delle canzoni, che non a caso tende a divenire sempre più aleatoria mano a mano che il disagio mentale cresce.

 

A questo propsosito mi viene in mente un episodio inquietante.

Pare che durante una delle ultime prove in sala di incisione con il resto della band, Barrett propose una nuova canzone intitolata "have you got it yet?" (l'hai capita adesso?).

Il pezzo consisteva in questa frase cantata in continuazione su una musica che cambiava incessantemente.

Inutile dire che gli altri membri della band non riuscirono ad impararla...

 

Il testo che citi (con quelli di vegetable man e scream thy last scream) ha a che fare con il suo stato di dissociazione mentale che avanzava impietosamente...un trittico di spietata autoanalisi.

 

E non dimetichiamoci del suo interesse per le arti figurative:

 

http://www.sydbarrett.org/artbysydbarrett.htm

 

 

Infatti nn credo che lsd si sia impossessato

totalmente della sua ragione..chissà..se un folle si rende conto di esserlo..allora siamo tutti folli? :)

Grazie aedo.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  17
  • Content Count:  101
  • Reputation:   0
  • Joined:  12/02/2005
  • Status:  Offline

Dalle foto ,dalle sue opere pittoriche si notano quelle idee che verranno utilizzate nelle scenografie del film The Wall o sbaglio?Se è solo una mia impressione nn lo so..se è cosi allora la sua influenza nn è stata solo musicale.... ;)

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.