Jump to content

Cristiano Porqueddu

Admin
  • Content Count

    3,614
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    130

Everything posted by Cristiano Porqueddu

  1. La MVcremona pubblica il progetto discografico del chitarrista italiano @Massimiliano Filippini intitolato "Virtuosi Italiani della Chitarra". Dal booklet: Il progetto musicale presentato in questo CD ha come punto di partenza lo strumento utilizzato. L'unicità storica unita ad una timbrica affascinante sono state il seme che ha fatto germogliare in me il desiderio di esaltare le qualità di questa chitarra Guadagnini. La chitarra contiene al suo interno due etichette: - La prima specifica “Gaetano Guadagnini In Torino 1823”. Da qui è partita l'idea di scoprire quale musica era
  2. @Alfredo Escande pubblica sul suo canale YouTube un video dove Abel e Agustín Carlevaro suonano insieme durante una riunione di famiglia.
  3. La composizione per chitarra sola Chromatic Prelude and Fugue di Dušan Bogdanovic è pubblicata dall'editore canadese Les Productions d'OZ Chromatic Prelude and Fugue for solo guitar is composed in the venerable tradition of Bach’s chromatic contrapuntal pieces. The quasi-Baroque work is written, however, in asymmetric meter and is stylistically influenced by jazz. The piece was written for Judicael Perroy. Un'anteprima della composizione:
  4. È disponibile presso l'eshop dell'editore canadese Les Productions d'OZ la composizione per chitarra sola di Dušan Bogdanović Tombeau de Ravel The piece is a reflection on Ravel’s Tombeau de Couperin. Whereas Ravel took his formal models from the Baroque suite, my piece is a loose combination of forms: Minuetto is a canon, Valse is a dedication to Satie (Satienne) and the Finale is reminiscent of Ravel’s fast movements. Qui un'anteprima:
  5. Per studiare teoria musicale è sufficiente un buon testo, una scrivania e un blocco di appunti con una matita. Lo strumento non è necessario se non nella fase destinata allo studio di scale e intervalli, per una questione di confronto tra lettura e percezione.
  6. Le Edizioni Musicali Sinfonica pubblicano la raccolta di musica per chitarra Suoni dalle Città Invisibili, pagine ispirate all'opera di Italo Calvino. Le opere degli autori Franco Cavallone, Ganesh Del Vescovo, Simone Fontanelli e Lorenzo Sorgi sono registrate dal chitarrista italiano Eugenio Becherucci nel CD incluso con la pubblicazione. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell'editore.
  7. La nuova composizione Suite per Chitarra “Omaggio a Giuseppe Biasi” è da oggi disponibile per l’acquisto grazie alla distribuzione dell’editore internazionale canadese Les Productions d’OZ, partner ufficiale della manifestazione Sardinia_Moving_Arts, organizzata da Musicare con il finanziamento della Comunità Europea e della Regione Autonoma della Sardegna. La composizione, che sarà eseguita per la prima volta a Mosca in un concerto che terrò presso il Tchaikovsky State Conservatory of Moscow il 20 di Settembre, è un omaggio alle ineguagliabili atmosfere artistiche del pittore sassarese G
  8. Le composizioni dell’organista e compositore belga Jean Absil (1893 – 1974) sono spesso influenzate dalla scuola tardo-romantica ed in particolare quella di Wagner e Strauss. L’autore a Parigi subì l’influenza della musica di Milhaud e Schoenberg e sviluppò un proprio stile compositivo fondato su strutture polifoniche e polimodali. La produzione di Absil abbraccia anche il repertorio per pianoforte dove eccelleva come interprete. Di rilievo le tre sonate (scritte rispettivamente nel 1937, 1939 e 1965), le due Grand Suites, la Passacaglia in Memoriam Alban Berg e il suo Concerto per pianoforte
  9. La pittrice Lia Laterza è una figura di primo piano nella vita sociale, culturale ed artistica della Valle di Susa e soprattutto del Comune di Moncenisio, dove Cavallone ha radici da parte della madre e dove trascorre parte della villeggiatura estiva. Il rapporto del compositore con la pittrice è di lunga data: da sempre Cavallone collabora con Laterza nell'organizzazione delle attività culturali del piccolo centro. Nel 2010 la pittrice, in occasione dell'allestimento di una nuova mostra, chiese al compositore piemontese un suo intervento in occasione del vernissage. Cavallone propose l'esecuz
  10. Ho terminato oggi la lettura del ciclo di variazioni di Hirokazu Sugano, compositore giapponese nato nel 1923 e scomparso nel 2011. Sugano è stato un compositore, critico musicale e direttore di coro. La sua formazione si è completata presso la Tokyo Music Academy. Le Variazioni sono state pubblicate dall’editrice nipponica Casa de la Guitarra e sono state scritte nel 1969. Sugano ha scritto Opere, lavori per cori, numerose composizioni per strumenti solisti tra cui una suite per soprano solo ed è autore di vari saggi tra cui quello su Sibelius che probabilmente dovrei riuscire a visionar
  11. Di Gerald Berg (1954) ad oggi non avevo sentito ancora parlare. L’ho scoperto attraverso la sua composizione per chitarra sola Memory Palace, scritta nel 1991 e pubblicata a Toronto da Look Music Publications. È una pagina per chitarra articolata in varii episodi; gli stessi sembrano confluire (per modalità di sviluppo e per articolazione) in tre macro-movimenti: Country blues, Solemn, More aggresively. Il materiale tematico è rarefatto, lo sviluppo è costruito sostanzialmente su nuances che danno ampio spazio ad una lettura interpretativa indirizzata da una quantità abnorme di indicazioni din
  12. A 87 anni, oggi 14 Agosto 2020, si è spento Julian Bream il mio più grande riferimento tra gli interpreti del repertorio per chitarra mai vissuti. Lo voglio ricordare con questa straordinaria interpretazione:
  13. La casa discografica olandese Brilliant Classics pubblica il nuovo CD di @angelo colone interamente dedicato alla musica di Federico Moreno-Torroba (1891 - 1982). In cinque CD, sono raccolte tutte le opere del compositore spagnolo scritte per chitarra sola e per quartetto di chitarre. In quest'ultima occasione Colone ha collaborato con Massimo De Lorenzi, Andrea Pace, Cristiano Policappelli. Le registrazioni sono state effettuate presso studio mobile “ I Musicanti “. Tecnico del suono Giovanni Caruso. Per l'acquisto online, fare clic sul banner qui sotto La tracklist comp
  14. La casa discografica Contrastes Records pubblica l'esordio discografico del chitarrista italiano Domenico Mottola. La release è incentrata sulle composizioni di Francisco Tárrega (1852 -1909) e Miguel Llobet (1878 - 1938) Il disco è parte del Primo Premio attribuito al chitarrista nell'ambito della 53a edizione del Concorso Tárrega, svoltosi nel mese di Settembre 2019 a Benicassim, in Spagna. L'ascolto è già possibile dai principali siti di streaming musicale. Alcuni link: Spotify, YouTube, Apple Music. A breve saranno disponibili le copie fisiche del disco.
  15. Evgeny Baev (19619 ha scritto i "Five Stichera" nel 1990, dopo la visita al famoso Valaam Monastery nel nord della Russia. Nella liturgia ortodosssa uno Sticheron - plurale Stichera - (in russo: стихира, in greco: στιχηρὰ) è un inno strofico collegato ai versi di un salmo. Poiché la musica liturgica della chiesa ortodossa orientale proibisce qualsiasi l'uso di qualsiasi strumento, scrivere stichera per una chitarra è stato un esperimento audace. Il compositore non menziona particolari riferimenti a testi contenuti nei salmi ma si preoccupa di trasmettere una sensazione quasi incantata, suppor
  16. Di Anton Stingl (1908 – 2000) l’autore di questo scritto ha avuto incarico dagli eredi di pubblicare nel 2015 con le Edizioni Musicali Bèrben di Ancona l’inedita Sonata Op.17 per chitarra, una composizione di ampio respiro che si colloca in un processo di analisi e di studio sulla musica del compositore tedesco che va avanti dal 2013. Stingl ha iniziato da poco più che ragazzo a studiare musica per chitarra da autodidatta grazie al celebre metodo "Moderner Lehrgang des künstlerischen Gitarrespiels” di Heinrich Albert (1870—1950). Era un periodo nel quale studiare il repertorio per chitarra
  17. La formazione musicale del compositore, pianista e direttore d’orchestra viennese Ferdinand Friederich Wilhelm Rebay (1880 – 1953) affonda le radici nella sua giovinezza: a soli dieci anni viene introdotto allo studio della musica corale da Hans Fink, organista dell’ Abbazia di Stift Heiligenkreuz. Successivamente studia composizione e pianoforte al Konservatorium der Gesellschaft der Musikfreunde di Vienna e nello stesso periodo vince il Brahms Premium. A seguito della laurea, nel 1920 viene nominato docente di pianoforte alla Staatsakademie für Musik und darstellende Kunst di Vienna quindi a
  18. Le composizioni dell’organista e compositore belga Jean Absil (1893 – 1974) sono spesso influenzate dalla scuola tardo-romantica ed in particolare quella di Wagner e Strauss. L’autore a Parigi subì l’influenza della musica di Milhaud e Schoenberg e sviluppò un proprio stile compositivo fondato su strutture polifoniche e polimodali. La produzione di Absil abbraccia anche il repertorio per pianoforte dove eccelleva come interprete. Di rilievo le tre sonate (scritte rispettivamente nel 1937, 1939 e 1965), le due Grand Suites, la Passacaglia in Memoriam Alban Berg e il suo Concerto per pianoforte
  19. @Christian Saggese mi ha detto che per il prossimo utilizzerà lo streaming di YouTube.
  20. L'editore canadese Les Productions d'OZ pubblica la serie per chitarra "Ten Progressive Studies" scritta da @Franco Cavallone Dell'opera ho avuto il piacere di curare revisione e diteggiatura nonché la prima registrazione assoluta per la casa discografica Brilliant Classics. Alcune anteprime sono disponibili sul mio Canale YouTube. Ulteriori dettagli e presentazione della serie di composizioni sono disponibili qui.
  21. Concerto in streaming di Christian Saggese dalla sua pagina Facebook. Il programma sarà così articolato: Matteo Staffini (1968) Sarabande Cristiano Porqueddu (1975) dalla "Sonata di Picerno" I monti blu - Omaggio a Anna Faraone Roberto Scornaienchi (1960) Christian’s games Angela Centola (1967) Soleá antigua Giovanni Monoscalco (1955) Juanita (dedicato a Cinzia Accordino) "Questo brano non è stato scritto per Christian, è stato scritto a partire da Christian.. pensando al musicista poliedrico ed alla sua capacita' improvvisativa" - Matteo S
  22. Ciao @Rock. Imparare a suonare uno strumento acustico (la chitarra classica è uno strumento acustico) partendo da uno strumento elettrofono necessita di un insegnante. Partire da zero con metodi manuali e improbabili guide può portare qualche iniziale e piccolo giovamento ma alla lunga non serve ad un gran che. Il mio consiglio è di cercare un docente nella tua zona.
  23. Il collega e amico Mårten Falk in una splendida interpretazione del repertorio romantico russo per chitarra eptacorde (lo strumento è attribuito a Ivan Krasnischiokov e datato circa 1870). Registrato in Svezia, Hyltinge Kyrka, l'11 Giugno 2018 da Leonardo Wehlander. Programma: Vasily Sarenko (1814-1881) Etude No 1 in B minor Romance Without Words Etude no 4 in C major Fantasia Alexander Vetrov (1812-1877): Canzona Valse Lente Impromptu in G minor Etude op. 13 in B minor Nikolai Alexandrov (1818-1884) Etude No 12 in F minor Mazurka La Cara Mia (Valse)
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.