Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Janet Marlow, Paulino Bernabè e musica per animali


Butterfly
 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Janet Marlow

 

Janet Marlow, "Three American Landscapes", Google Video

Chitarra Paulino Bernabé a 10 corde

Data, sede e località del concerto: sconosciute

 

 

[Youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_Jb28yqCXvw&mode=related&search=

 

Il video contiene alcuni brani composti dalla stessa interprete, che suona con una chitarra Paulino Bernabé a dieci corde.

 

Le note biografiche di Janet Marlow spiegano che la musicista appartiene alla quinta generazione di una famosa famiglia di musicisti russi e che è stata un'allieva prediletta di Narciso Yepes.

Piu' che l'elenco delle docenze e degli altri meriti artistici, mi ha colpito una parte del sito dedicata alla musica rilassante per animali della quale la chitarrista è una convinta assertrice.

In effetti il gatto della foto, in quanto a relax, ha proprio l'aria di passarsela bene. :D

Vorrei capire meglio la differenza fra la musica "per cani e gatti" e quella "per cuccioli e me" ;)

 

Scherzi a parte (sarebbe interessante capire se ci sono davvero frequenze sonore che irritano o rilassano in modo particolare gli animali domestici), mi hanno incuriosito diverse cose, sia dei brani eseguiti, che dello strumento utilizzato.

Una domanda che riterrete sicuramente sciocca (ma quando non si sa è sempre meglio chiedere): mi è già capitato di vedere concertisti che utilizzano chitarre di pregio con evidenti segni o scamorature sulla cassa armonica: ci sono motivi specifici per non farne un restauro estetico?

Da dentro la buca della chitarra sembra spuntare qualcosa di metallico: è un'impressione ottica o c'è una qualche struttura interna, o un pickup?

Non conoscevo questa chitarrista, e voi?

 

 

 

 

Butterfly

 

P.S. Un saluto da sotto un cielo pieno di stelle e un mare di sogno.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  41
  • Content Count:  470
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/17/2006
  • Status:  Offline

Janet Marlow

 

Janet Marlow, "Three American Landscapes", Google Video

Chitarra Paulino Bernabé a 10 corde

Data, sede e località del concerto: sconosciute

 

 

[Youtube]http://www.youtube.com/watch?v=_Jb28yqCXvw&mode=related&search=

 

Il video contiene alcuni brani composti dalla stessa interprete, che suona con una chitarra Paulino Bernabé a dieci corde.

 

Le note biografiche di Janet Marlow spiegano che la musicista appartiene alla quinta generazione di una famosa famiglia di musicisti russi e che è stata un'allieva prediletta di Narciso Yepes.

Piu' che l'elenco delle docenze e degli altri meriti artistici, mi ha colpito una parte del sito dedicata alla musica rilassante per animali della quale la chitarrista è una convinta assertrice.

In effetti il gatto della foto, in quanto a relax, ha proprio l'aria di passarsela bene. :D

Vorrei capire meglio la differenza fra la musica "per cani e gatti" e quella "per cuccioli e me" ;)

 

Scherzi a parte (sarebbe interessante capire se ci sono davvero frequenze sonore che irritano o rilassano in modo particolare gli animali domestici), mi hanno incuriosito diverse cose, sia dei brani eseguiti, che dello strumento utilizzato.

Una domanda che riterrete sicuramente sciocca (ma quando non si sa è sempre meglio chiedere): mi è già capitato di vedere concertisti che utilizzano chitarre di pregio con evidenti segni o scamorature sulla cassa armonica: ci sono motivi specifici per non farne un restauro estetico?

Da dentro la buca della chitarra sembra spuntare qualcosa di metallico: è un'impressione ottica o c'è una qualche struttura interna, o un pickup?

Non conoscevo questa chitarrista, e voi?

 

 

 

 

Butterfly

 

P.S. Un saluto da sotto un cielo pieno di stelle e un mare di sogno.

 

Te lo dico io perchè che motivo c'è a non restaurarle ........... i soldi !!! :lol::lol::lol::lol::lol:

 

La musica non è positiva solo per gli animali ma anche per le piante

 

PS Dove sei ........ ad Ischia ??

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  238
  • Content Count:  1,196
  • Reputation:   0
  • Joined:  01/31/2006
  • Status:  Offline

Tra le mie domande e le tue risposte, sicuramente a qualcuno cascheranno le braccia.... :roll:

 

 

 

 

Butterfly

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  41
  • Content Count:  470
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/17/2006
  • Status:  Offline

Tra le mie domande e le tue risposte, sicuramente a qualcuno cascheranno le braccia.... :roll:

 

 

 

 

Butterfly

 

Io ho una Kramer Americana, un pezzo pregiato ............ ma se dovessi restaurarla dalle ammaccature (mi sono già informato), dovrei spendere il triplo del valore della chitarra.

 

Inoltre sono pochi a questo mondo che le sanno riparare a dovere. Mi sono informato da un certo liutaio che faceva queste cose a Prevalle.......

A volte non conviene neanche...........

 

Ho sentito in giro che una volta si diceva che anche una piccola ammaccatura poteva rovinare il suono..........non è vero !!! quindi, se le spese sono elevate, che motivo avrei di ripararla se suona comunque.

 

Le crepe possono però essere anche di bellezza !! E' segno di una chitarra vissuta.

 

Ma sei in vacanza ad Ischia ??

 

PS A chi dovrebbero cadere le braccia ?? Penso che tutti sappiano dei costi delle riparazioni !!! ;)

 

Per quanto riguarda la musica per animali ......... numerosi studi dimostrano che le vacche producono di più e stanno meglio ascoltando musica classica. Sono ricerche scientifiche ! inoltre si vuol dimostrare che questa tecnica vale anche per le piante.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Mah... Se la tavola è interrotta non vibra come aveva intenzione il liutaio e quindi solo se sei fortunato suonerà uguale, di sicuro non sarà migliore. Anche la mia Garrone ha una crepa sul fondo ma è stata saldata e non ha nessun problema.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  41
  • Content Count:  470
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/17/2006
  • Status:  Offline

Mah... Se la tavola è interrotta non vibra come aveva intenzione il liutaio e quindi solo se sei fortunato suonerà uguale, di sicuro non sarà migliore. Anche la mia Garrone ha una crepa sul fondo ma è stata saldata e non ha nessun problema.

 

Dipende dalle posizioni poi........ Ma mi sembra che Butterfly parlava delle crepette non dei buchi. Poi se per far riparare sulla mia 5 crepette devo spendere 500 euri, immagina cosa costa saldarla tutta !!!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  29
  • Content Count:  657
  • Reputation:   0
  • Joined:  04/21/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  Android

Io credo che se ti chiedono 500 euro per 5 saldature allora ti conviene farle fare se la chitarra vale. Mi pare che il vecchio proprietario della mia chitarra abbia speso 1000 euro per una crepa sul fondo!

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  41
  • Content Count:  470
  • Reputation:   0
  • Joined:  11/17/2006
  • Status:  Offline

Vedi ........................ Avevo ragione ........

 

piuttosto che spenderli in un aggiustatura la riparerei in qualche modo appiccicandoci sopra una gomma da masticare per chiudere il buco :lol::lol::lol: poi mi comprerei un blocchetto di gratta e vinci che magari con un po' di fortuna ci trovi i 500 mila euro !!! (scherzo) :lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.