Jump to content
Nuovi CD di musica del XX e del XXI secolo

Invocación y danza, Joaquín Rodrigo


 Share

Recommended Posts


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  5
  • Content Count:  52
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/16/2006
  • Status:  Offline

Mi sto accingendo ad analizzare un bellissimo brano che tutti primo a poi dovrebbero leggere.
Sto parlando di Invocación Y Danza (Homenaje a Manuel de Falla) di J. Rodrigo.
L'analisi vertirà su le analogie delle composizioni di de Falla e le partitura di Rodrigo, in particolare per quanto riguarda l'aspetto formale (derivazioni da altre composizioni e dal cante jondo e popolare in genere).

Mi sto iniziando ad informare, prima di tutto avevo sentito una storia riguardante l'evocazione degli spiriti ma da una prima ricerca non ho recuperato nessuna notizia.
Ho letto che il brano porterebbe in se delle citazioni da Le tombeau de Claude Debussy, El sombrero de tres picos e El Amor brujo, alcune evidenti altre da scoprire.
In soldoni vorrei capire "cosa c'è" e quali sono quelle spezie che rendono così affascinante e misteriosa questa partitura.

sarebbe gradito se qualcuno conoscesse l'esistenza di qualche lavoro intrapreso o comunque qualsiasi informazione che possa essermi di aiuto nello svolgere questa "impresa".
Un Grazie anticipato a tutti quelli che mi risponderanno. :D

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 38
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  84
  • Content Count:  1,188
  • Reputation:   77
  • Joined:  12/03/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Windows

Ah si...effettivamente una macroscopica "citazione" c'è...però non riguarda da Falla...

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Mi sto accingendo ad analizzare un bellissimo brano che tutti primo a poi dovrebbero leggere.

Sto parlando di Invocación Y Danza (Homenaje a Manuel de Falla) di J. Rodrigo.

L'analisi vertirà su le analogie delle composizioni di de Falla e le partitura di Rodrigo, in particolare per quanto riguarda l'aspetto formale (derivazioni da altre composizioni e dal cante jondo e popolare in genere).

 

Mi sto iniziando ad informare, prima di tutto avevo sentito una storia riguardante l'evocazione degli spiriti ma da una prima ricerca non ho recuperato nessuna notizia.

Ho letto che il brano porterebbe in se delle citazioni da Le tombeau de Claude Debussy, El sombrero de tres picos e El Amor brujo, alcune evidenti altre da scoprire.

In soldoni vorrei capire "cosa c'è" e quali sono quelle spezie che rendono così affascinante e misteriosa questa partitura.

 

sarebbe gradito se qualcuno conoscesse l'esistenza di qualche lavoro intrapreso o comunque qualsiasi informazione che possa essermi di aiuto nello svolgere questa "impresa".

Un Grazie anticipato a tutti quelli che mi risponderanno. :D

 

La citazione scoperta è tratta da Introduzione e Scena, cioè il motivo iniziale de "El amor brujo" di Falla (L'amore stregone). Essendo questo balletto tutto fondato sull'incantesimo (che si scioglie solo nel finale), è giusto che si parli di spiriti e di stregoneria. Ancorché cattolico romano fervente, Falla era soggiogato dalla magia nera ed era anche superstizioso.

 

Citazioni coperte sono tratte dall'Homenaje per chitarra e dal brano intitolato "El polo" di Isaac Albénizm dalla Suite per pianoforte intitolata "Iberia": più che una citazione, è una parafrasi semplificata.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  5
  • Content Count:  52
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/16/2006
  • Status:  Offline

La citazione scoperta è tratta da Introduzione e Scena, cioè il motivo iniziale de "El amor brujo" di Falla (L'amore stregone). Essendo questo balletto tutto fondato sull'incantesimo (che si scioglie solo nel finale), è giusto che si parli di spiriti e di stregoneria. Ancorché cattolico romano fervente, Falla era soggiogato dalla magia nera ed era anche superstizioso.

 

Citazioni coperte sono tratte dall'Homenaje per chitarra e dal brano intitolato "El polo" di Isaac Albénizm dalla Suite per pianoforte intitolata "Iberia": più che una citazione, è una parafrasi semplificata.

 

dralig

 

Grazie maestro per le sue informazioni a riguardo.

Approfitto della sua immensa conoscenza per chiedere il suo parere circa la forma di questa partitura e se il bipartitismo invocazione e danza ha delle analogie con le composizioni cui si ispira.

Inoltre se è a conoscenza di qualche fonte bibliografica che potrebbe essermi d' aiuto.

Grazie infinite

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  5
  • Content Count:  52
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/16/2006
  • Status:  Offline

La citazione scoperta è tratta da Introduzione e Scena, cioè il motivo iniziale de "El amor brujo" di Falla (L'amore stregone). Essendo questo balletto tutto fondato sull'incantesimo (che si scioglie solo nel finale), è giusto che si parli di spiriti e di stregoneria. Ancorché cattolico romano fervente, Falla era soggiogato dalla magia nera ed era anche superstizioso.

 

Citazioni coperte sono tratte dall'Homenaje per chitarra e dal brano intitolato "El polo" di Isaac Albénizm dalla Suite per pianoforte intitolata "Iberia": più che una citazione, è una parafrasi semplificata.

 

dralig

 

Grazie maestro per le sue informazioni a riguardo.

Approfitto della sua immensa conoscenza per chiedere il suo parere circa la forma di questa partitura e se il bipartitismo invocazione e danza ha delle analogie con le composizioni cui si ispira.

Inoltre se è a conoscenza di qualche fonte bibliografica che possa essermi d' aiuto.

Grazie infinite

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

La citazione scoperta è tratta da Introduzione e Scena, cioè il motivo iniziale de "El amor brujo" di Falla (L'amore stregone). Essendo questo balletto tutto fondato sull'incantesimo (che si scioglie solo nel finale), è giusto che si parli di spiriti e di stregoneria. Ancorché cattolico romano fervente, Falla era soggiogato dalla magia nera ed era anche superstizioso.

 

Citazioni coperte sono tratte dall'Homenaje per chitarra e dal brano intitolato "El polo" di Isaac Albénizm dalla Suite per pianoforte intitolata "Iberia": più che una citazione, è una parafrasi semplificata.

 

dralig

 

Grazie maestro per le sue informazioni a riguardo.

Approfitto della sua immensa conoscenza per chiedere il suo parere circa la forma di questa partitura e se il bipartitismo invocazione e danza ha delle analogie con le composizioni cui si ispira.

Inoltre se è a conoscenza di qualche fonte bibliografica che potrebbe essermi d' aiuto.

Grazie infinite

 

La composizione di Rodrigo ha forma propria, facile da analizzare (non si può comunque farlo in in forum). Non ho letto finora studi sul brano, ma questo non vuol dire che non esistano.

 

Direi di incominciare con l'audizione de "El amor brujo" e di "El Polo", dando per scontato che conosca già l"Homenaje".

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  13
  • Content Count:  129
  • Reputation:   0
  • Joined:  05/06/2006
  • Status:  Offline
  • Device:  iPad

Io eseguo questo brano in concerto, nella revisione del M° Alirio Diaz. Mi chiedevo se fosse fedele all'originale, essendoci delle diversità rispetto alla revisione del M° Pepe Romero.

 

Maurizio Pennisi.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Authors
  • Topic Count:  89
  • Content Count:  2,241
  • Reputation:   100
  • Joined:  11/24/2005
  • Status:  Offline
  • Device:  Macintosh

Io eseguo questo brano in concerto, nella revisione del M° Alirio Diaz. Mi chiedevo se fosse fedele all'originale, essendoci delle diversità rispetto alla revisione del M° Pepe Romero.

 

Maurizio Pennisi.

 

L'edizione curata da Diaz è anteriore a quella curata da Romero, che è postuma e, in certi punti, semplificata.

 

dralig

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  5
  • Content Count:  52
  • Reputation:   0
  • Joined:  03/16/2006
  • Status:  Offline

La composizione di Rodrigo ha forma propria, facile da analizzare (non si può comunque farlo in in forum). Non ho letto finora studi sul brano, ma questo non vuol dire che non esistano.

 

Direi di incominciare con l'audizione de "El amor brujo" e di "El Polo", dando per scontato che conosca già l"Homenaje".

 

dralig

 

Grazie mille maestro ..

sono già all'attivo per riascoltare questi brani, in particolare El polo che penso di non aver mai ascoltato.

La storia che ho sentito riguardo gli spiriti è quella di El Amor brujo (Candela che in finte spoglie di strega riprende il suo compagno) oppure esiste qualcosa relativo proprio ad Invcacion y danza?

 

 

per Maurizio Pennisi circa le varie edizioni

http://forum.guitarsalon.com/showthread.php?t=9640

Link to comment
Share on other sites

Please sign in to comment

You will be able to leave a comment after signing in



Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.